Narrativa straniera Narrativa per ragazzi Moonacre. I segreti dell'Ultima Luna
 

Moonacre. I segreti dell'Ultima Luna Moonacre. I segreti dell'Ultima Luna

Moonacre. I segreti dell'Ultima Luna

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice

La trama e le recensioni di "Moonacre. I segreti dell'Ultima Luna", romanzo di Elizabeth Goudge edito da Rizzoli. Maria Merryweather ha tredici anni quando, rimasta orfana, si trasferisce a Moonacre Manor, misteriosa e antica dimora abitata da eccentrici personaggi e da animali meravigliosi. Maria capisce ben presto di essere predestinata a riscattare le colpe dei suoi antenati che hanno portato infelicità e dolore in quel luogo incantevole. Sarà proprio lei, l’ultima Principessa della Luna, a restituire a Moonacre la serenità perduta. Pubblicato per la prima volta con il titolo Il cavallino bianco, questo romanzo vinse la Carnegie Medal nel 1946.

Elizabeth Goudge (1900 - 1984), figlia unica di un reverendo, crebbe in diversi luoghi incantevoli della campagna inglese che le fornirono le ambientazioni per i suoi libri. Scrisse numerosi romanzi e racconti per adulti e ragazzi.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 2

Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
4.5  (2)
Contenuto 
 
4.5  (2)
Piacevolezza 
 
4.5  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Moonacre. I segreti dell'Ultima Luna 2014-02-17 11:02:04 Elisabetta.N
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
Elisabetta.N Opinione inserita da Elisabetta.N    17 Febbraio, 2014
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

La scogliera e la luna

Molto carino questo libro…
Ne avevo intravisto il film di cui però mi ricordo solamente l’ambientazione, in particolar modo una luna gigantesca su una scogliera… (ma magari mi ricordo male…)

Insieme a Maria, la protagonista, mi sono ritrovata a Moonacre, e insieme a lei ne ho scoperto i segreti e i misteri.
Essendo un Middle Grade, posso perdonare la semplicità con cui alcune cose venivano spiegate o semplicemente accettate. Troppo spesso frasi come “Ero sicura di potermi fidare di lui, me lo sentivo” oppure “Sentivo che non mi stava mentendo” mi facevano storcere il naso e la parte razionale dentro di me si ribellava per la mancanza di una spiegazione plausibile che scaturisse da qualcosa di più che da un semplice presentimento…

L’ambientazione però è davvero meravigliosa: i boschi illuminati dalla luna, Moonacre manor stessa, con i suoi ambienti hanno da soli soddisfatto le mie aspettative e la mia mente non ha faticato ad immaginare quei luoghi nascosti.

Anche i personaggi mi sono piaciuti, in particolar modo Worlf, il cane/leone! Non è strano che come personaggio io abbia scelto un animale perché qui sono i veri protagonisti, non solo in quanto vengono umanizzati a tal punto che possono persino recapitare messaggi, ma anche in quanto l’amore per loro viene sottolineato in ogni pagina.
Ho notato e apprezzato, inoltre, l’evoluzione che la protagonista, inizialmente descritta come vanitosa e curiosa. In realtà non ho riscontrato in lei alcun comportamento superficiale o negativo nonostante le prime pagine mi avessero fatto pensare a una ragazzina viziata e infantile, ma ho apprezzato il suo impegno, costante durante tutta la lunghezza del romanzo, per migliorarsi.

Lo stile, semplice e scorrevole, consente una lettura lineare e piacevole, a parte in quei piccoli momenti, un po’ sparsi in tutto il libro, dove le soluzioni troppo semplicistiche mi facevano esclamare “Ovvio, no??”

Una splendida e magica avventura..

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
120
Segnala questa recensione ad un moderatore
Moonacre. I segreti dell'Ultima Luna 2012-06-03 08:06:29 Yoshi
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Yoshi Opinione inserita da Yoshi    03 Giugno, 2012
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

la principessa della luna

Lo definirei un libro scontato ma non per questo non si dovrebbe meritare il massimo dei voti.
E' un'avventura che contiene tutto ciò che mi aspetto da un romanzo e per quanto banale possa sembrare lo premio per la quantità infinita di dolcezza che contiene.
Storia fantastica e per ragazzi è uno di quei libri che farei leggere a chiunque perchè: chi di noi non sogna sempre il lieto fine??
Ci sono storie d'amore intricate, un nano cuoco, un unicorno, il sole e la luna, la preghiera e tutto ciò che di meraviglioso ci da la natura.
Immergermi in questo libro è stato come entrare in un mondo che ormai non c'è più in cui i fiori e i boschi la facevano da padrone. Gli animali fanno da guida agli umani e a loro viene data la giusta importanza, che si tratti di una lepre o che si tratti di un leone.
Ci sono gli Uomini del Bosco nero che incutono terrore e morte nella valle e che causa loro la vita non riesce a scorrere serenamente. Sarà compito di Maria ristabilire la pace e l'equilibrio perchè lei è l'ultima principessa della luna, quella cui tutti confidano per essere liberati dall'incantesimo.
Questo libro l'ho amato dall'inizio alla fine e anche se è molto scontato non ho potuto fare a meno di apprezzare le descrizioni dei paesaggi e dei fiori, dei boschi e degli animali, del mare e della montagna.
Le sue metafore rendono magica anche la più semplice delle immagini.
I personaggi alcuni surreali (come per esempio il nano cuoco e il suo gatto che per comunicare usa fare disegni sulla cenere del camino, l'unicorno, il leone che sembra un cane ma non lo è e la lepre) rendono ancora più magica e dolce questa avventura.
Per non parlare di Robin, il suo grande amore e tutta la stirpe loveday e Merryweather che rappresentano il sole e la luna nonchè i conflitti del passato.
Una bella storia che contiene tutto: amore, odio, vita, natura, animali e famiglia, preghiera e canti, descritti con dolcezza e semplicità incomparabili e immagini meravigliose che consiglio a chiunque abbia ancora voglia di sognare.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
a chi ha voglia di sognare..
Trovi utile questa opinione? 
70
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Troppo freddo per Settembre
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Fu sera e fu mattina
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Croce del Sud
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Pimpernel. Una storia d'amore
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tokyo tutto l'anno
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
La vita è un romanzo
Valutazione Utenti
 
2.3 (1)
Come foglie di tè
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Annette e la signora bionda e altri racconti
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il metodo del dottor Fonseca
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il dono di Antonia
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Quello che manca
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una Cadillac rosso fuoco
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri