Narrativa straniera Narrativa per ragazzi Percy Jackson e gli Dei dell'Olimpo. La maledizione del titano
 

Percy Jackson e gli Dei dell'Olimpo. La maledizione del titano Percy Jackson e gli Dei dell'Olimpo. La maledizione del titano

Percy Jackson e gli Dei dell'Olimpo. La maledizione del titano

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice

Una nuova pericolosa impresa attende Percy Jackson: insieme alle compagne Talia e Annabeth deve introdursi in una scuola per portare al Campo Mezzosangue Nico e Bianca, due potentissimi semidei, eludendo la sorveglianza del vicepreside. Ma sotto le spoglie dell'aguzzino si nasconde un mostruoso emissario del perfido Crono, che rapisce Annabeth. Creature sepolte da millenni sono tornate alla luce, pronte a servire il sogno di vendetta dei Titani contro gli antichi nemici, gli dei dell'Olimpo. Per impedire la catastrofe, Percy e i suoi amici dovranno intraprendere un viaggio ai confini del cielo e sfidare una ferale profezia.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 6

Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
3.8  (6)
Contenuto 
 
4.2  (6)
Piacevolezza 
 
4.7  (6)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Percy Jackson e gli Dei dell'Olimpo. La maledizione del titano 2014-09-12 19:07:42 Yoshi
Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
Yoshi Opinione inserita da Yoshi    12 Settembre, 2014
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Terzo libro

Ho concluso oggi il terzo libro della saga di Perseus Jackson e devo ammettere che mi sono proprio divertita.
L'ho ricominciato due volte perché l'inizio mi sembrava una palla allucinante e un rimescolamento di cose già viste e lette nei precedenti due libri.
Invece, dopo un inciampo iniziale si parte con la storia che scorre veloce e frenetica.
Al momento è il mio preferito forse perché c'erano più cose succulenti e personaggi nuovi che hanno vivacizzato la storia.
Luke l'ho trovato fin dall'inizio un personaggio noioso e abbastanza piatto e lo stesso vale per Annabeth e infatti, in questo numero in cui proprio questi due personaggi non ci sono, tutto fila liscio.
La scrittura è molto semplice e scorre via facilmente, ci sono moltissimi dialoghi e forse qualche scena è descritta frettolosamente ma tutto sommato secondo il mio modesto parere è il più bello dei tre.
Una cosa che apprezzo di Riordan è la promessa delle risposte.
Non lascia nulla al caso, tutto è calcolato e state pure tranquilli che ogni pezzo del puzzle verrà svelato.
E' una caratteristica che mi piace, crea ordine e non da l'impressione di lasciare tutto al caso.
Spesso mi è successo di leggere libri con i finali ad interpretazione e sono quelli che più mi hanno fatto incavolare!
Con Riordan non esiste questo problema ed è per questo che non ho nessuna intenzione di lasciare incompiuta questa saga.
Se proprio devo trovare un difetto è il poco spessore che concede ai paesaggi.
Le scene susseguono velocemente quindi non c'è tempo per guardarsi intorno.
Peccato, ma comprendo che è un libro improntato sull'azione quindi tutto il contorno appare delineato a grandi linee e passa via veloce.
Ad ogni modo non vedo l'ora di sapere che fine faranno i nostri eroi!
Buona lettura!
Rebecca

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
60
Segnala questa recensione ad un moderatore
Percy Jackson e gli Dei dell'Olimpo. La maledizione del titano 2013-01-08 04:59:40 Sydbar
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
Sydbar Opinione inserita da Sydbar    08 Gennaio, 2013
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

La maledizione del titano

Prosegue la saga che vede protagonista Piercy Jackson ed il mito greco immerso in salsa occidentale e moderna.
In questa terza parte l'eroe assieme al gruppo dei suoi amici si ritrova coinvolto nell'ennesimo scontro con Crono ed i suoi alleati in un'eterna lotta tra bene e male.
Da New York a San Francisco Percy questa volta assieme alle Cacciatrici di Artemide si ritrova come avversari una mole di nemici e mostri davvero ostici, in primis gli zombi, questi ultimi praticamente impossibili da sconfiggere ma a volte, come nella vita reale, capita sempre una fortuna imprevista o un aiuto insperato ed inatteso.
La parte più bella del libro è sicuramente l'ultima, ricchissima di colpi di scena che costringeranno il lettore ad affrontare il prossimo capitolo di questa saga mitica e rocambolesca che non smette mai di piacere e divertire.
Lettura consigliata a chi ha voglia di evadere dalla routine quotidiana in piena leggerezza.
Buona lettura a tutti.
Syd

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
I primi due libri della saga di Percy Jackson
Trovi utile questa opinione? 
140
Segnala questa recensione ad un moderatore
Percy Jackson e gli Dei dell'Olimpo. La maledizione del titano 2012-07-21 09:13:40 _sectumsempra
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
_sectumsempra Opinione inserita da _sectumsempra    21 Luglio, 2012
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

La Maledizione del Titano uno dovrà patire...

A costo di sembrare sadica voglio dire che sono sempre stata attratta da queste profezie che prevedono la morte di qualche personaggio. Mi intrigano e rendono la lettura molto più stimolante perchè ti chiedi "e ora a chi toccherà?".
Come si può evincere dai voti che ho dato, questo terzo capitolo della saga mi è piaciuto davvero molto. C'è molta più azione, più sorprese, più coinvolgimento. Ci sono anche le prime perdite, quelle che ti fanno salire agli occhi qualche lacrimuccia.
Le sorprese non mancano affatto e ci sono molti momenti in cui bisogna per forza rimanere con la bocca spalancata.
I personaggi sono caratterizzati molto bene, ognuno ha una sua specifica personalità e sono tutt'altro che piatti. Percy è un protagonista che non si può non adorare. Come tutti gli eroi è impulsivo, coraggioso e leale. Certe volte vorresti schiaffeggiarlo ma alla fine ti piacerà, sempre e comunque.
C'è stata anche una vasta aggiunta di personaggi, tra cui i più importanti Talia, figlia di Zeus (che alla fine del romanzo vi sorprenderà), Nico e Bianca (anche qui aspettate di leggere la fine per rimanere a bocca aperta sul loro conto!) e Zoe la Cacciatrice. Abbiamo una visione di tutte le dodici divinità principali dell'Olimpo e possiamo fare la conoscenza anche di uno dei Titani: Atlante, costretto a reggere il flagello del cielo.
Personalmente ho trovato questo libro il più bello della saga (fino ad ora) e adesso (non appena finisco di scrivere) prenderò subito il quarto per scoprire cosa accadrà.
Ah, ovviamente con questo volume traspare da ogni pagina il fatto che la battaglia è alle porte e che tutto presto cambierà irrimediabilmente.
Consigliatissimo!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
70
Segnala questa recensione ad un moderatore
Percy Jackson e gli Dei dell'Olimpo. La maledizione del titano 2011-12-02 13:59:39 Davi1990
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
Davi1990 Opinione inserita da Davi1990    02 Dicembre, 2011
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Verso la Battaglia finale!

Terzo romanzo della saga fantasy di Rick Riordan che, con questo volume, si aggiudica in totale ben 15 milioni di copie vendute nel mondo, successo sicuramente meritato.

Essendo questo il terzo libro (sui cinque) della saga, rappresenta la colonna centrale e, come in ogni “libro di mezzo”, il tutto si svolge in preparazione del gran finale della storia, ormai molto vicino.

Lo stile di Riordan non cambia e continua staticamente la sua via anche in questo nuovo volume riconfermando la semplicità e la fluidità della lettura nei confronti del lettore, anche se mostra una troppa ripetizione di alcuni termini e qualche lacuna nei momenti più drammatici, rendendoli un po troppo sbrigativi e poco approfonditi (questo anche nei due predecessori), ma riesce comunque a farti venire gli occhi lucidi seppure si potrebbero gestire meglio queste situazioni, secondo me.

Sicuramente questo è il libro più movimentato e con più azione. L'inizio, come detto da Piero nella sua recensione, lascia un po così e così e ci butta subito in un ritmo frenetico sorvolando, però, un momento molto importante che ci era stato lasciato alla fine del secondo volume, ma comunque il tutto ingrana presentando nuovi dei e personaggi che si uniranno al nostro Percy Jackson, regalandoci nuove avventure e aumentando i misteri.
Il finale, sempre imprevedibile(lode a Riordan), lascia col fiato sospeso, anche se quest'ultimo, nel secondo volume, era stato per me più elettrizzante o più che altro mozzafiato.

Il bello di questa saga letteraria è che riesce a fornirti una cultura sulla mitologia greca (o almeno io sto imparando molte cose che ignoravo) quindi Riordan riesce ad unire l'utile con il divertevole.
Purtroppo il mio voto finale risulta "penalizzato" non per colpa del libro in se (secondo me e allo stesso livello de Il Mare dei Mostri), ma per colpa mia visto che ho letto questo libro un po a singhiozzo e con poca continuità. Questo ha così portato ad un coinvolgimento minore nei confronti della storia. Comunque ho imparato a mie spese che un libro lo si deve leggere con impegno e continuità, altrimenti il risultato non sarà mai ottimale. Non ripeterò quest'errore in futuro, lezione imparata.

Buona lettura!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Si a chi ha letto i primi due libri - No a chi vuole iniziare la saga solo da questo terzo volume, prima leggete i primi due - Harry Potter
Trovi utile questa opinione? 
30
Segnala questa recensione ad un moderatore
Percy Jackson e gli Dei dell'Olimpo. La maledizione del titano 2011-06-13 19:27:56 sabrinat2601
Voto medio 
 
3.5
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
4.0
sabrinat2601 Opinione inserita da sabrinat2601    13 Giugno, 2011
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

5 piccoli eroi andaron a cercare...solo tre riusci

"Cinque andranno a ovest dalla dea in catene. Una si perderà nella terra dove pioggia non viene. Il flagello dell'olimpo la strada saprà mostrare. Il campo e le cacciatrici insieme potranno trionfare. La maledizione del titano uno dovrà patire, e per mano di un genitore, un altro dovrà perire."

Ultimo capitolo, per ora, della tenn-saga-epico-avventurosa che ha per protagonista il semidio Percy, i suoi amici e le divintà elleniche.
In questa nuova impresa il nostro eroe dovrà affrontare il risveglio di mitologiche quanto mostruose creature che minacciano la tranquillità e supremazia dell'Olimpo.
Nuovi personaggi arriveranno ad aiutare Percy nell'itinerante ricerca della pace.
Una profezia di Chrtistiniana memoria accompagnerà idoli e non lungo il tragitto.
Immancabili sono i colpi di scena e le battute che costellano l'intero romanzo.
A mio parere il meno curato della serie finora letta, ma comunque decisamente un bel fantasy da leggere in poche ore...anche perchè non riuscirete a smettere....
Consigliato.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Ovviamente i primi della saga e agli appassionati del genere fantasy
Trovi utile questa opinione? 
40
Segnala questa recensione ad un moderatore
Percy Jackson e gli Dei dell'Olimpo. La maledizione del titano 2011-05-16 17:50:54 piero70
Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
piero70 Opinione inserita da piero70    16 Mag, 2011
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Si fa spessa

Ecco il terzo volume della saga di Percy Jackson.
Lo attendevo con ansia, visto come si era concluso in maniera pirotecnica il secondo.
Devo dire che l'inizio non è molto soddisfacente, nel senso che non comincia esattamente da dove era terminato e dà per scontate un po' di cose, che peraltro poi spiega nel prosieguo.
Superato questo momento di smarrimento, fila via liscio come l'olio. L'ho letto in due ore e non me ne sarei mai staccato.
La questione si fa più complicata, entrano in gioco nuovi miti e nuovi eroi.
E purtroppo cominciamo a contare le prime dipartite tra gli eroi stessi.... Insomma si fa spessa...
Lo stile come al solito non è granchè. Grandi dialoghi e pochissime descrizioni. Ma le azioni sono da adrenalina pura. Certi passaggi li ho dovuto rileggere perchè mi ero perso dei particolari strada facendo.
La trama non delude. Mai un momento per tirare il fiato. Si sta andando verso lo scontro finale tra gli dei dell'olimpo e i rinnegati. I mortali ci andranno, per forza di cose, di mezzo ma noi ci divertiremo un sacco!
Garantito!!!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
I precedenti, ma anche a chi in genere si vuol godere un bel fantasy, pieno di azione ma anche di miti antichi
Trovi utile questa opinione? 
160
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Tre
Tre
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'arresto
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
I sette killer dello Shinkansen
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Vecchie conoscenze
Valutazione Utenti
 
4.6 (2)
La stagione dei ragni
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Il pozzo della discordia
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le vite nascoste dei colori
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Figlia della cenere
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Un bello scherzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
L'ossessione
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La spiaggia degli affogati
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il suo freddo pianto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri