Narrativa straniera Narrativa per ragazzi Trash. Una storia di soldi e bambini sporchi
 

Trash. Una storia di soldi e bambini sporchi Trash. Una storia di soldi e bambini sporchi

Trash. Una storia di soldi e bambini sporchi

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice

Rafael e Gardo, quattordici anni, vivono nel quartiere-discarica di Behala, in una città non precisata del Terzo Mondo. Passano le giornate a smistare rifiuti per venderli a peso. Finché Rafael trova un borsello in mezzo all'immondizia: dentro ci sono tanti soldi, una carta d'identità, una mappa e una piccola chiave. La polizia si fa avanti: sembra disposta a tutto pur di recuperare la borsa. Se è così importante, pensano i ragazzi, vale la pena di scoprire cosa c'è sotto. Così, con una buona dose di scaltrezza e parecchio sangue freddo, cominciano a indagare...



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 2

Voto medio 
 
3.5
Stile 
 
3.5  (2)
Contenuto 
 
3.5  (2)
Piacevolezza 
 
3.5  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Trash. Una storia di soldi e bambini sporchi 2015-01-24 19:33:39 Marco Caggese
Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
Marco Caggese Opinione inserita da Marco Caggese    24 Gennaio, 2015
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Mezze sorprese...

Ero attratto da una storia ambientata in una immensa discarica brasiliana.
Sono colpito nel profondo a sentire le storie delle periferie del mondo, e questo libro racconta di bambini che vivono differenziando la spazzatura, in fondo come facciamo quasi tutti noi. Solo che questi bambini lo fanno direttamente nella discarica, luogo dove sono nati e dove vivono quasi sempre fino alla fine dei loro giorni.
Le cose cambiano quando i tre bambini protagonisti della vicenda trovano qualcosa di speciale e da li parte una vera caccia al tesoro, con tanto di poliziotti cattivi e politici untuosi.
La narrazione scorre veloce, senza pause, i personaggi sono abbastanza articolati e la storia è a tratti avvincente, ma la lettura non va aldilà di una scarna sufficienza.
Personalmente questa storia non mi ha lasciato quelle che definisco "scorie", quei residui, buoni o cattivi che siano, che, terminata la lettura, ti spingono a riflettere ed a tornare sulla vicenda.
Non cercate spunti letterari elevati, non ce ne sono, tutto è troppo politicamente corretto, tutto è bianco o nero, con poche sfumature. e poco è lasciato all'interpretazione del lettore, ed in fondo è la possibilità di interpretare, l'elemento che distingue un'opera letteraria dal puro intrattenimento.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Trovi utile questa opinione? 
110
Segnala questa recensione ad un moderatore
Trash. Una storia di soldi e bambini sporchi 2012-09-03 21:02:29 alessio
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
alessio Opinione inserita da alessio    03 Settembre, 2012
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

La caccia al tesoro

Ho comprato questo libro alla "cieca" leggendo le prime pagine in libreria e mi è piaciuto il modo di raccontare la storia di questi bambini e della loro avventura.un'avventura che si fa sempre più intrigante man mano che ci si avvicina alla fine del libro,con un finale molto bello.Scritto molto bene il libro scorre che è una meraviglia.Probabilmente da questa storia ne uscirà un film speriamo che sia bello come il libro

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
10
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Troppo freddo per Settembre
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Fu sera e fu mattina
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Croce del Sud
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Pimpernel. Una storia d'amore
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tokyo tutto l'anno
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
La vita è un romanzo
Valutazione Utenti
 
2.3 (1)
Come foglie di tè
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Annette e la signora bionda e altri racconti
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il metodo del dottor Fonseca
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il dono di Antonia
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Quello che manca
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una Cadillac rosso fuoco
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri