Narrativa straniera Racconti Sono tutte storie d'amore
 

Sono tutte storie d'amore Sono tutte storie d'amore

Sono tutte storie d'amore

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice


Una raccolta di racconti di amori mancati e imperfetti, o di disamore: dall'invidia per la donna d'altri all'amore morboso per l'irrefrenabile trascorrere del tempo, dalla disparità d'amore per i figli alla tentazione di farsi giustizia da soli. E se in nessuna di queste storie c'è spazio per il consolatorio "e vissero per sempre felici e contenti", ciascuna lascia il lettore senza fiato e tutte, senza esclusione, nascondono al loro interno un doppio, una trappola che l'autrice porta avanti con rigore impietoso e stile esemplare. Rispetto ai dodici racconti dell'originale portoghese, la traduzione italiana comprende due inediti.

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
3.3
Stile 
 
4.0  (1)
Contenuto 
 
3.0  (1)
Piacevolezza 
 
3.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Sono tutte storie d'amore 2019-06-03 07:29:31 Mario Inisi
Voto medio 
 
3.3
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
Mario Inisi Opinione inserita da Mario Inisi    03 Giugno, 2019
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Il mondo blu

Una scrittrice particolare, sicuramente talentuosa e interessante. I racconti non son tutti dello stesso livello. Il primo della raccolta è bellissimo, abbagiante sia per l'idea sia per le descrizioni: il faro, il blu, la ragazza-angelo.... Il posto dove è ambientato è un mondo sospeso, una specie di limbo lontano dalla terraferma, illuminato da un faro, dove ogni cosa diventa blu: bellissimo questo posto. Le persone che ci vivono, i guardiani, hanno caratteristiche di angeli, ma anche di demoni. Sono custodi non si capisce bene di cosa, sempre di guardia, e allo stesso tempo sono soggetti a invidie terribili, come se il posto fosse necessario al mondo, ma maledetto per chi vi abita. Di questo racconto sono belli l'idea e i colori. Ammetto di avere letto gli altri della raccolta con una certa delusione dopo di questo. Comunque anche altri non sono male, per esempio la lettera finale, o anche Panico. I temi sono vari e in parte contengono allusioni metafisiche a realtà diverse: il faro con i suoi custodi, l'angelo, la miniera, il padre... ma la visione della Cardoso non è religiosa nè tranquilla, anzi certe immagini sono decisamente crudeli ad esempio la gallina, la gamba del neonato, la madre che sceglie tra i due figli come sceglie quale gallina sacrificare, il gobbo che canta solo quando è triste e così via. Più che storie d'amore le sue sono storie sulla cattiveria umana, sul lato oscuro dell'uomo o della vita (la corriera che va verso il ponte). Perciò il titolo della raccolta dà un tocco ulteriore di cinismo al contenuto già abbastanza velenoso.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
110
Segnala questa recensione ad un moderatore

 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Uomini di poca fede
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Violette di marzo
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Quanto blu
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Le peggiori paure
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Le confessioni di Frannie Langton
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una donna normale
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La signora del martedì
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Nero come la notte
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il bambino nascosto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Gli informatori
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La ricamatrice di Winchester
Valutazione Utenti
 
3.6 (2)
La legge del sognatore
Valutazione Utenti
 
3.3 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri