Dettagli Recensione

 
Cuore
 
Cuore 2013-02-03 20:51:56 enricocaramuscio
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
enricocaramuscio Opinione inserita da enricocaramuscio    03 Febbraio, 2013
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Bei sentimenti e nobili intenzioni

Il cuore è l'organo del corpo umano a cui vengono ricondotti i buoni sentimenti e per questo immortale capolavoro De Amicis non poteva trovare un titolo più azzeccato. Amicizia, rispetto, amore, riconoscenza, coraggio, patriottismo, generosità sono alla base di un libro che tutti dovrebbero leggere, indifferentemente dall'età anagrafica. Anno scolastico 1881-1882. Enrico, giovane studente di terza, tiene un diario su cui riversa le sue esperienze ed i suoi pensieri riguardo la scuola: il rapporto fondato sul rispetto e l'ammirazione nei confronti del suo insegnante, vero e proprio maestro di vita, e quello basato sull'amicizia e la fratellanza con i suoi compagni, piccoli eroi di ogni giorno e alleati esemplari. Facciamo così la conoscenza del signor Perboni, professore gentile e buono, di Derossi, eternamente primo della classe sempre pronto ad aiutare gli altri, di Garrone, gigante dal cuore d’oro e difensore dei deboli, di Coretti, che lavora sodo nella bottega del padre ma trova sempre il tempo e la voglia di studiare, di Garoffi, astuto affarista sempre impegnato in una vendita o in una lotteria. E poi il simpatico “muratorino”, il dolce Precossi, il determinato Stardi e tanti altri, ognuno con una caratteristica peculiare, ognuno proveniente da una diversa estrazione sociale e con una situazione economica e familiare diversa, a sottolineare l’eterogeneità di un paese appena unificato. Ma nel diario c'è posto pure per ciò che avviene fuori dalle aule, per i teneri rimbrotti e gli importanti insegnamenti del padre, i dolci stimoli della madre, la descrizione del modo di vivere dell'epoca e per dei racconti, uno per ogni mese, che hanno come protagonisti giovani valorosi che guidati dal coraggio, dall'amore, dalla forza di volontà, dal patriottismo compiono gesta eroiche e fungono da encomiabili esempi per i lettori. Edmondo De Amicis si cimenta nel difficile duplice compito di cercare di educare sia i ragazzini che i loro genitori, invogliando i primi all’amore per lo studio, al rispetto per le persone più grandi ma anche per i compagni, indipendentemente dal ceto sociale, dalla ricchezza, dal lavoro svolto, ed i secondi ad inculcare nelle nuove generazioni ideali di giustizia sociale, generosità, spirito di sacrificio attraverso la comprensione, il perdono, il sostegno e la fiducia. Un ruolo fondamentale poi l’autore lo assegna all’amor di Patria, in un periodo in cui era indispensabile il consolidamento dei rapporti tra gli abitanti di un paese che fino a pochi anni prima era frammentato in stati, staterelli e ducati. Il risultato è un libro magnifico e coinvolgente che da più di un secolo risiede in pianta stabile nelle librerie di quasi tutte le case italiane e che continua ad avere fascino e carisma pur avendo uno stile un po’ antiquato e nonostante il fatto che i tempi siano cambiati e nel mondo attuale sembra non ci sia più posto per i bei sentimenti e le nobili intenzioni che De Amicis professava.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
300
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

14 risultati - visualizzati 1 - 10 1 2
Ordina 

04 Febbraio, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
Splendida rece Enrico, questo è uno dei libri più toccanti che io ricordi....grazie per averlo riproposto.
Grazie a te Marcella...avevo delle remore a leggerlo alla mia età, invece ho scoperto con piacere che non si tratta di un libro solo per ragazzini...anzi... :-)
In risposta ad un precedente commento
petra
04 Febbraio, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
Davvero profondo il tuo commento...confesso che non credevo fosse un libro così ricco di insegnamenti e riflessioni. Una bellissima segnalazione, grazie!:))
neanche io lo pensavo, è stata una bella sorpresa...grazie a te Fede :-)
Concordo pienamente con tutto. Questo è stato il primo libro che ho letto e che custodisco preziosamente, ancora oggi ho un ricordo straordinario della genuinità che riesce a infondere. E' un libro che ..."sa di buono".....
Una recensione molto bella e accurata perché riprende i tratti salienti dei giovani personaggi protagonisti di questi magnifici racconti. Sicuramente mi è venuta voglia di rileggere questo libro e chissà, forse rileggendolo a distanza di anni riesco ad apprezzare con una nuova consapevolezza la bontà dei contenuti.
Grazie.
Complimenti Enrico bellissima recensione! :) E' uno splendido libro che mette in risalto valori profondi e importanti. Valori che invece vengono sempre più spesso accantonati in una società in rapida trasformazione come la nostra.
una bellissima recensione, Enrico!
confesso di non averlo mai letto, ma ora penso che lo farò, grazie!
Sempre bravo Enrico!L'ho riletto pochi anni fa,ho una copia vecchissima che mia nonna regalò a mio padre....è un libro che sa sicuramente di passato,di buoni sentimenti,di tempi lontani e forse proprio per questo andrebbe riletto e riproposto in anni come questi.
Che bei ricordi Cuore.
Io sono cresciuta a Pane e Nutella, Piccole Donne e Cuore :-)
Da bambina lo adoravo, ed è indubbiamente un libro interessante. Però dà un po' fastidio quella continua distinzione tra "figli di signori" e "figli di operai" e quel tono di condiscendenza nei confronti di questi ultimi. E' comunque un libro da leggere, bravo Enrico!
14 risultati - visualizzati 1 - 10 1 2

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Gelosia
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Su un letto di fiori
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
La mia vita con i gatti
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Tre
Tre
Valutazione Utenti
 
3.4 (2)
L'arresto
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
I sette killer dello Shinkansen
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Vecchie conoscenze
Valutazione Utenti
 
4.5 (3)
La stagione dei ragni
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Il pozzo della discordia
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le vite nascoste dei colori
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Figlia della cenere
Valutazione Utenti
 
3.8 (3)
Un bello scherzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri