Dettagli Recensione

 
Il giardino segreto
 
Il giardino segreto 2013-09-08 21:00:45 Mario Inisi
Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
Mario Inisi Opinione inserita da Mario Inisi    08 Settembre, 2013
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Buoni sentimenti

Dickens

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Questo libro fa parte di quelle letture piacevoli e edificanti, naturalmente a lieto fine che operano una semplificazione del mondo e dei sentimenti umani togliendo di torno un bel po' di marcio. E' una lettura molto adatta ai ragazzi e non solo perchè tutti hanno bisogno di vedere le cose un po' più rosee, di ascoltare una storia dove il bene e la bontà delle persone hanno la meglio sulle difficoltà della vita.
E' bello trovare personaggi senza macchia e con le migliori intenzioni. Un romanzo così ha la stessa funzione (in un genere letterario diverso) di un buon fantasy.
Trovi utile questa opinione? 
100
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

4 risultati - visualizzati 1 - 4
Ordina 
gracy
09 Settembre, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
Breve ma efficace Mario :)
In risposta ad un precedente commento
Pia Sgarbossa
09 Settembre, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
Mario, scusa la domanda...ma era tua intenzione saltare la prima parte o ti è sfuggita?
A parte questo , ottima sembra la tua segnalazione...Ciaooo
Pia
In risposta ad un precedente commento
Mario Inisi
09 Settembre, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
La prima parte l'ho vista come la pedana per il salto. La descrizione della vita triste e anomala dei due bambini mi è sembrata come quella del bozzolo che sappiamo già che diventerà farfalla. Per questo anche se la loro situazione era tragica non mi ha colpito emotivamente. La cattiveria dei bambini l'ho vista come uno stato passeggero di malessere, lo stato di una rosa che nessuno pota da dieci anni. Nessuno dei personaggi, (nemmeno il medico che avrebbe potuto essere avido e venale) ha un pensiero malvagio. E' una realtà un po' semplificata come quella del fantasy, o schematizzata come in Dickens. Ma non è una critica, credo che questo tipo di libri abbia una sua funzione rigeneratrice nei momenti di stanchezza. Per questo l'ho letto.
romanzo che tutti dovrebbero leggere per poter amare durante l'infanzia. Assieme a "Il piccolo lord" e la "Piccola principessa", è tra i miei preferiti, e ancora oggi i 3 piccoli capolavori di Burnett occupano un posto speciale nella mia libreria.
4 risultati - visualizzati 1 - 4

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Impossibile
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultima notte di Aurora
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli affamati e i sazi
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Pietro e Paolo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Macchine come me
Valutazione Utenti
 
3.9 (2)
Il silenzio delle ragazze
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il grande romanzo dei Vangeli
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un dolore così dolce
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dodici rose a Settembre
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)
La ragazza che doveva morire. Millennium 6
Valutazione Utenti
 
2.8 (2)
The chain
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)

Altri contenuti interessanti di QLibri