Dettagli Recensione

 
Hunger games
 
Hunger games 2016-06-16 07:46:17 Francesco.3.96
Voto medio 
 
3.5
Stile 
 
2.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
5.0
Francesco.3.96 Opinione inserita da Francesco.3.96    16 Giugno, 2016
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Eccoci agli Hunger Games

Inizio questa recensione del libro Hunger Games di Suzanne Collins dicendo che crea una grande dipendenza. Durante la lettura dell'intera serie non riuscivo a staccarmi dai libri, e in circa una settimana ho finito l'intera trilogia.
Dopo aver detto ciò, ci tengo a precisare che in realtà sono rimasto leggermente deluso da questo titolo. Forse mi aspettavo decisamente troppo da ciò che mi sentivo raccontare dalle altre persone che lo avevano già letto in precedenza. Innanzitutto l'idea a mio avviso è buona e la storia è sviluppata discretamente bene, anche se certe volte è troppo veloce il passaggio e lo svolgimento di determinate situazioni. Capirete bene che per una persona come me, che principalmente preferisce descrizioni più prolisse e dettagliate, non è proprio ottimale come cosa.
Alla conclusione di questa lettura, la mia principale sensazione è stata quella di mancanza, ma mancanza di un qualcosa per far salire nettamente il livello di questa lettura, non so neanche spiegare esattamente ciò e spero di essere stato lo stesso chiaro.
Non mi metto a raccontare cosa succede nel libro, che molto probabilmente la maggior parte della gente conosce già, senza averlo letto, a causa del film.
Mi vorrei soffermare solamente su un'ultima cosa, ovvero al fatto che ho trovato veramente bello questo libro. In fin dei conti è una lettura veramente piacevole, ma purtroppo a tutt'altro livello per esempio di 1984 scritto da Orwell. Purtroppo dopo aver letto romanzi come 1984 e La fattoria degli animali per esempio, sempre rimanendo sui lavori di Orwell, non posso considerare questo titolo ad un livello troppo alto perchè effettivamente ci sono altri titoli, che almeno a mio avviso, sono nettamente superiori.
In conclusione vi consiglio ovviamente la lettura di questo libro, però non createvi troppe aspettative. Se invece cercate una lettura leggera, andare pure a colpo sicuro perchè è tra i titoli che seriamente mi tenevano incollato alle loro pagine notte e giorno.
Buona lettura.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Consigliato a chi cerca una lettura poco impegnativa e che apprezza il genere distopico. Ovviamente se volete qualcosa di più impegnativo e sicuramente di tutt'altro livello, andate a leggere per esempio 1984 e la fattoria degli animali entrambi di Orwell.
Trovi utile questa opinione? 
30
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La casa delle luci
Valutazione Utenti
 
2.5 (1)
Bournville
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Brave ragazze, cattivo sangue
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Angélique
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita in tasca
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Tasmania
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Il lungo addio
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Un cuore nero inchiostro
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Oblio e perdono
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Respira
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una piccola pace
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Il male che gli uomini fanno
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

La montagna di libri più alta del mondo
Neverworld
Cenerentola libera tutti
Blackbird. I colori del cielo
La notte dei desideri
Thornhill
L'Ickabog
Corri ragazzo, corri
John della notte
Il cane che aveva perso il suo padrone
Ogni prima volta
Lucas. Una storia di amore e odio
Ballata dell'usignolo e del serpente. Hunger Games
Magisterium. La torre d'oro
Mentre noi restiamo qui
A un metro da te