Dettagli Recensione

 
Aspettando l'alba
 
Aspettando l'alba 2022-03-12 17:23:19 Tommaso Praloran
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Tommaso Praloran Opinione inserita da Tommaso Praloran    12 Marzo, 2022
Top 1000 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Il testamento di un grande uomo

Ritorno a scrivere su Qlibri dopo parecchi mesi di assenza (non perché non abbia letto, anzi, ma perchè, molto semplicemente, mi ero dimenticato di inserire nuove opinoni), e lo faccio parlando di questa raccolta di racconti di Mario Rigoni Stern, della quale ho appena terminato la lettura.
Nel libro sono presenti entrambi i grandi temi che caratterizzano l'opera dello scrittore, ossia la guerra e la natura, che a volte convergono sapientemente, altre rimangono separati.
Da grande appassionato dello scrittore di Asiago, posso affermare che questo sia uno dei suoi libri più riusciti. Mi ha tenuto molta compagnia e, a mio parere, queste pagine dense di ricordi costituiscono un grande testamento artistico e, soprattutto, umano (anche se l'ultimo libro di Rigoni Stern è Stagioni, pubblicato nel 2006).
Non riesco a trovare un solo racconto che non mi abbia lasciato qualcosa. Tutti i diciannove che compongono questo libro hanno un'anima profonda, che riflette il grande codice etico e civile di Rigoni Stern, diventato, giustamente, un grande punto di riferimento in questo senso.
Sono una lettura leggera e piacevole, anche quando si concentra su temi molto ostici, come la guerra e la prigionia. Vorrei citare soprattutto il commovente racconto Ritorno nel Lager 1|B, che ci regala alcune delle più belle pagine scritte da Rigoni Stern, e la struggente lettera a Primo Levi, scritta all'indomani della sua morte. Anche le pagine dedicate alla caccia sono memorabili, in particolare le ultime righe di Il cane che vidi piangere.
Insomma, non vorrei dilungarmi troppo, prima di tutto perché non ho sicuramente le capacità per scrivere una recensione adeguata all'opera di un grande scrittore, e poi perché credo che sia molto difficile descrivere a parole quello che un'opera come questa può trasmettere.
Posso solo consigliare di leggerlo, perché non ve ne pentirete.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Altri libri di Rigoni Stern
Trovi utile questa opinione? 
110
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

1 risultati - visualizzati 1 - 1
Ordina 
Ciao Tommaso. Anch'io sono assiduo lettore di Rigoni Stern, ma non conosco questo libro. Per la verità non sono solito leggere racconti, ma del nostro autore so per esperienza le sue raccolte di testi brevi sono essenzialmente esperienze di vita. Sono pertanto interessato a al testo che hai qui presentato.
Ora ti segnalo una bella biografia molto ben documentata, appunto "Mario Rigoni Stern" , di Mendicino.
1 risultati - visualizzati 1 - 1

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

In tua assenza
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La banda dei colpevoli
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La mappa nera
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
La quarta profezia
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita paga il sabato
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
5.0 (2)
Obscuritas
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli avversari
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Le sorelle Lacroix
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultimo figlio
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Questo post è stato rimosso
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
I killeri non vanno in pensione
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Voci in fuga
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Tre cene
Chiaroscuro
Angeli e carnefici
Sei casi al BarLume
Il libro dei mostri
Le ragazze sono partite
Come una storia d'amore
Le piccole virtù
Natale a Torino. Quindici racconti al museo
Gli occhi vuoti dei santi
Parole di scuola
I racconti
Il cane che mi guardava e altri racconti del taxista
I racconti del focolare
Col gatto è meglio
Scintille. Storie e incontri che decidono i nostri destini