Dettagli Recensione

 
Compagno di sbronze
 
Compagno di sbronze 2016-09-09 18:51:29 Kvothe
Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
2.0
Kvothe Opinione inserita da Kvothe    09 Settembre, 2016
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Efferatezza umana

Questo è uno dei libri che mi ha lasciato più sconvolto tra tutti quelli che ho letto. E’ una raccolta di racconti che fanno letteralmente accapponare la pelle. Qui Bukowski, ha messo il meglio e il peggio di sé, con racconti che ti fanno riflettere e rabbrividire.


Faccio fatica a recensirlo perché sinceramente, sono combattuto sui voti da dare alla piacevolezza perché in questo libro di piacevole non c’è niente. Non perché non sia ben fatto, ma perché qui Bukowski è crudo,volgare, senza pregiudizi e con un livello di politicamente scoretto portato ai massimi livelli. Non è un libro per deboli di cuore questo è sicuro, non lo consiglio a chi si pone dei limiti a di cosa si può scrivere, parlare e vedere. A me lui piace perchè racconta cose che nessuno ha mai avuto il coraggio di raccontare, almeno non in determinati modi. Affronta delle tematiche interessanti dei disturbi mentali che nell’ uomo possono manifestarsi e come a volte l‘ istinto di fare quella cosa è troppo forte per essere fermato perché fa parte della propria natura.


D’ altronde l’ uomo è capace di atrocità simili e allora perché non parlarne? C’è il bene e c’è anche il male, lui ha scelto di descriverlo nella maniera più diretta che poteva, in prima persona. In questo modo si viene a creare un canale che ti fa diventare l’ unico spettatore della situazione. Non credo che prima d’ora un libro sia entrato così a fondo nella psiche umana anche nella sua efferatezza. In certe situazioni si arriva anche a gridare pietà per la scena descritta.


Sicuramente fa aprire gli occhi sugli aspetti più torbidi della natura umana e in questo Bukowski è un maestro. Vuole dissacrare la situazione ma, qui, la spacca letteralmente a metà e ci entra a piene mani. Ripeto bisogna andarci con i piedi di piombo e prima di iniziare a leggere bisogna essere consci di quello che si sta iniziando a leggere.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
110
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Il castagno dei cento cavalli
Valutazione Utenti
 
4.1 (2)
Sulla pietra
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'ultimo conclave
Valutazione Utenti
 
1.3 (1)
Qualcun altro
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Il bacio del calabrone
Valutazione Utenti
 
4.1 (2)
Stivali di velluto
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Una morte onorevole
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
You like it darker. Salto nel buio
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Eredi Piedivico e famiglia
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Pioggia per i Bastardi di Pizzofalcone
Valutazione Utenti
 
4.3 (3)
Legami
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Renegades. Verità svelate
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Legami
Ambos mundos
You like it darker. Salto nel buio
Appuntamento con la paura
La vita altrove
Le botteghe color cannella
Lieto fine
Che cosa fa la gente tutto il giorno
Le cose che abbiamo perso nel fuoco
Winesburg, Ohio
Un giorno come un altro
Bestiario sentimentale
Melancolia
Il generale e il giudice
L'universo in un granello di sabbia
I colori dell'addio