Dettagli Recensione

 
Fondamenta degli Incurabili
 
Fondamenta degli Incurabili 2011-12-29 19:49:38 floria di tosca
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
floria di tosca Opinione inserita da floria di tosca    29 Dicembre, 2011
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Ovvero, come innamorarsi di Venezia

Oh Brodskij ...ma quanto bravo sei!!!
Leggere questo piccolo libro è stato un incantesimo, scoccato nell'istante in cui gli occhi si sono posati sulla prima parola. La delicatezza, la dolcezza, lo stile nobile inconfondibile...Venezia è la protagonista di questo testo ma ancora di più lo sono gli occhi e i sensi." L'occhio è sempre in cerca di sicurezza. Questo spiega l'appetito dell'occhio per la bellezza, e l'esistenza stessa della bellezza è innocua, è sicura. Non minaccia di ucciderti, non ti fa soffrire. Una statua di Apollo non morde, né morderà un cagnolino del Carpaccio. Quando non riesce a trovare bellezza — alias sollievo — l'occhio ordina al corpo di crearla o, in alternativa, lo adatta a cogliere il lato buono della bruttezza... Perché la bellezza è là dove l'occhio riposa — nella bellezza l'occhio ha la sua pace — per parafrasare Dante. Il senso estetico è gemello dell'istinto di conservazione ed è più attendibile dell'etica. L'occhio — principale strumento dell'estetica — è assolutamente autonomo. Nella sua autonomia è inferiore soltanto a una lacrima» ... L'occhio che percepisce, registra e trasmette tutta una serie di immagini e sensazioni...e poi . che malinconia - il profumo della nebbiolina,le campane, l'odore del caffè ... Dice lo scrittore: “Spalanchi la finestra, e la camera è subito inondata da questa nebbiolina carica di rintocchi e composta in parte di ossigeno umido, in parte di caffè e di preghiere. Non importa la qualità e la quantità delle pillole che ti tocca inghiottire questa mattina: senti che per te non è ancora finita.”
Ecco, guardare Venezia con questo libro in mano è stata una esperienza indimenticabile: Iosif mi ha guidato, mostrato chiese e ponti, fatto incontrare turisti e belle donne, gondolieri e giapponesi sempre sorpresi e con il naso in sù.
Brodskij descrive una città orizzontale, orgogliosa di esserlo, una città insolita e misteriosa, ma talmente bella, Dio se è bella! Non perdetevi l'occasione di leggere Brodskij...è una sorpresa senza pari: vi coivolgerà lentamente, senza eccessi, e vi farà innamorare di Venezia,magari pur non avendola mai vista.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
70
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

4 risultati - visualizzati 1 - 4
Ordina 
Scrivi davvero molto bene Floria...dovuti i complimenti a te:)
In risposta ad un precedente commento
floria di tosca
29 Dicembre, 2011
Segnala questo commento ad un moderatore
Grazie :))) , ma il merito - per questa recensione - va solo a Brodskij, credimi. Fondamenta degli incurabili è un libro piccolo piccolo che dona emozioni grandi grandi ...
In risposta ad un precedente commento
EvaBlu
30 Dicembre, 2011
Segnala questo commento ad un moderatore
Belli i libri che recensisci...e sopratutto come li recensisci :))).. Brava!
In risposta ad un precedente commento
floria di tosca
30 Dicembre, 2011
Segnala questo commento ad un moderatore
Grazie, immeritevole, io raccolgo il tuo complimento e lo offro alla letteratura! Prosit!!!
4 risultati - visualizzati 1 - 4

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La mia giornata nell'altra terra
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La fortuna
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La treccia alla francese
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Città in fiamme
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Ritratto di donna
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il tessitore
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il segreto dell'alchimista
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La stanza delle mele
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il ritorno di Sira
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Stalingrado
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Fame blu
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Vita in vendita
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Verso le isole luminose. Tahiti, Tuamotu, Marchesi
Cerchi infiniti. Viaggi in Giappone
Le voci di Marrakech
Fuori dal nido dell'aquila
Diario d'Irlanda
In viaggio con Erodoto
La bellezza del Giappone segreto
Una città o l'altra. Viaggi in Europa
Viaggi
Il Mediterraneo in barca
Pic
E quel che resta è per te
Viaggi con Charley
Marocco, romanzo
Bagliori a San Pietroburgo
Il libro del mare