Dettagli Recensione

 
Senza
 
Senza 2022-04-11 09:49:50 Pelizzari
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Pelizzari Opinione inserita da Pelizzari    11 Aprile, 2022
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Il senso dell'assenza

Questo libro ha un grandissimo impatto emotivo, perché racconta le emozioni forti, profonde, dolorose, intime di un lutto. Il protagonista è un vedovo, che perde non solo la sua metà, ma il suo tutto. Non si tratta di una vera e propria storia, quanto di un racconto di emozioni tristi, arrabbiate, malinconiche, che ci avvolgono in un turbinio. L’autore cerca di raccontarci il senso della mancanza, il senso dell’assenza, in un percorso che va dalla dimensione ossessiva della malattia ai piccoli gesti del quotidiano. In queste pagine c’è dolore, c’è nostalgia, c’è silenzio, ci sono ricordi, ma soprattutto c’è il vuoto e c’è l’assenza. Raccontati in modo magistrale. Perché rendono pienamente il suo essere infragilito, annientato, azzerato. Il tempo non lenisce, il tempo sottolinea, il tempo forse ammorbidisce i contorni, ma non cancella, non dimentica. Si dice che è necessario imparare l’arte di voltarsi, per andare oltre. La verità è che chi ha amato tanto, in un lutto perde anche una parte molto importante di se stesso. Invecchiare insieme delicatamente è un regalo della vita, che non deve essere dato per scontato.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
80
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Carne e sangue
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
In tua assenza
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La banda dei colpevoli
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il regno di vetro
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
In silenzio si uccide
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La mappa nera
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
La congiura dei suicidi
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il sogno di Ryosuke
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Lepanto nel cuore
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La quarta profezia
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita paga il sabato
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
5.0 (2)
Obscuritas
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri

I due palazzi
Scottature
Al giardino ancora non l'ho detto
Il lato fresco del cuscino
Senza
Il carcere
Sempre tornare
Fiorire tra le rocce
Caro Pier Paolo
Libri che mi hanno rovinato la vita
Il tempo di vivere con te
Case, amori, universi
Gli anni forti
Mille scarpe da lucidare
Splendi come vita
Il pane perduto