Dettagli Recensione

 
Il labirinto ai confini del mondo
 
Il labirinto ai confini del mondo 2014-01-11 09:30:22 Ginseng666
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
Ginseng666 Opinione inserita da Ginseng666    11 Gennaio, 2014
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Medioevo oscuro e persecuzioni religiose..

Un romanzo avventuroso che non rispecchia esattamente il mio genere di lettura, ma che ho trovato piacevole; lo dico con dispiacere per certi versi rappresenta anche una realtà di quell'epoca...
Le brutture dell'oscurantismo religioso...e tutti i delitti che la chiesa ha commesso....
Delitti terrbili, in nome di un Dio d'amore che a quel tempo non era riconosciuto come tale, ma come un improbabile "Angelo vendicatore".
Ma passiamo alla trama: siamo a Napoli, nell'anno del Signore 1229, Suger è un medico "magister" che pratica la medicina in un ateneo, qaundo si imbatte in un moribondo bisognoso di cure che lo segue a casa sua, mettendolo a parte di un segreto pericoloso: è in possesso di un mantello magico con iscrizioni alchemiche denominato il mantello del saggittario.
Vorrebbe che il medico lo portasse a destinazione al suo posto, ma egli si rifiuta.
Una serie di circostanze funeste (egli viene rimosso dal suo incarico per una dubbia sua apaprtenenza a un credo filosofico), a quel tempo anche praticare o seguire correnti filosofiche era considerato alla stregua di eresia e quindi proibito dalla chiesa, lo porterà fuori dalla città; deciderà quindi di consegnare al proprietario il magico mantello...ma ogni volta che sia vvicinerà al suo propritario, questo gli sfuggirà mettendo in serio pericolo la sua vita.
Un cavaliere che porta la morte tramite una lancia micidiale che pare sputare fuoco e infine l'entrata nella storia del famoso mercante di Toledo, la cui vicenda si intreccia con quella dello sfortunato medico.
L'implacabile inquisitore Konrad Von Marburg, mastino sanguinario al servizio della chiesa tenterà di portare al rogo tutti questi personaggi, finchè il mantello del Saggitario tornerà al suo legittimo proprietario che saprà sventare con maestria gli intrighi del terrible inquisitore.
Nel frattempo molte persone innocenti avranno perso la vita.
Questo libro mi ha lasciato un po' di amaro in bocca.
Ma in fondo il messaggio non voleva essere così negativo ma solo evidenziare lo sfondo magico che emerge da ciascuno di noi: "Gli uomini da sempre hanno voluto legare il loro destino e la loro dimensione mortale a un labirinto di figure grandiose e irraggiungibili.
Un labirinto in cui ciascuno di noi, una volta nella vita ha amato perdersi." Cit. dell'autore.
Consiglio questo libro a tutti gli amanti del genere avventuroso, del genere storico...
Con l'augurio che ci trovino la magica dimensione del sogno e che amino questo libro così come l'ho amato io. In fondo l'autore ha vinto il premio bancarella e non è così male come afferma una delle recensioni precedenti.
Saluti.
Ginseng666

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Gli altri libri di questo autore.
Trovi utile questa opinione? 
140
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

2 risultati - visualizzati 1 - 2
Ordina 
Marcello Simoni mi ha convinta col suo primo libro... poi delusione .... se lo consigli e se non è noioso però si può provare a leggerlo!!! Grazie Gin!
In risposta ad un precedente commento
Ginseng666
16 Gennaio, 2014
Segnala questo commento ad un moderatore
Questo è carino, dai...se no l'avrei bocciato, fidati!!
2 risultati - visualizzati 1 - 2

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Dimmi che non può finire
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
I delitti della salina
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tempi duri
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
L'altra donna
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il teatro dei sogni
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Cose che succedono la notte
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Midnight sun
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Jane va a nord
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una grande storia d'amore
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Proprio come te
Valutazione Utenti
 
3.6 (2)
Troppo freddo per Settembre
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)
Fu sera e fu mattina
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri