Dettagli Recensione

 
La creatura del desiderio
 
La creatura del desiderio 2014-03-10 18:02:00 Pelizzari
Voto medio 
 
2.0
Stile 
 
2.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
2.0
Pelizzari Opinione inserita da Pelizzari    10 Marzo, 2014
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

Solo una bambola

E’ il primo Camilleri non Montalbano che leggo. La storia è di fatto un racconto su una reale passione amorosa di un uomo per una donna; passione che si spinge tanto in là da diventare una vera e propria ossessione amorosa, spinta ai limiti della follia. Perché questo uomo decide di costruire una bambola gonfiabile ad immagine e somiglianza di questa donna; vive con lei, esce con lei, la ama, la possiede ed alla fine arriva anche a distruggere proprio quel corpo che è stato così a lungo il suo pensiero ossessivo. Questa donna gli entra talmente tanto nel sangue che glielo avvelena. Beh, che dire? Lo stile è tutta un’altra cosa rispetto ai gialli di Montalbano ed il commissario…mi è mancato assai…

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
180
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

5 risultati - visualizzati 1 - 5
Ordina 
Non vorrei azzardare, ma le bambole gonfiabili sono un po' un'ossessione di Camilleri (o dei lettori?)... io ricordo di aver letto anche un Montalbano, ove le bambole gonfiabili impazzavano. Ciao! :-)
e lo sfondo storico di cui si parla nella quarta di copertina??
In risposta ad un precedente commento
Cristina72
11 Marzo, 2014
Segnala questo commento ad un moderatore
Ahahah, veramente? E bravo Camilleri! :-))
In risposta ad un precedente commento
Pelizzari
11 Marzo, 2014
Segnala questo commento ad un moderatore
Ciao Silvia, lo sfondo storico è rappresentato dal fatto che sembra sia una storia vera. Nel leggere ogni tanto, soprattutto nella seconda parte, ci sono delle illustrazioni che è come se dessero veridicità alla storia, ma di storia in questo libretto, a mio parere, ce n'è davvero poca !!!!
In risposta ad un precedente commento
gracy
11 Marzo, 2014
Segnala questo commento ad un moderatore
Si Marika! Non tutti i non- Montalbano sono gradevoli, ma alcuni sono davvero imperdibili però :)
5 risultati - visualizzati 1 - 5

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Dimmi che non può finire
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
I delitti della salina
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tempi duri
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
L'altra donna
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il teatro dei sogni
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Cose che succedono la notte
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Midnight sun
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Jane va a nord
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una grande storia d'amore
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Proprio come te
Valutazione Utenti
 
3.6 (2)
Troppo freddo per Settembre
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)
Fu sera e fu mattina
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri