Dettagli Recensione

 
Jerusalem
 
Jerusalem 2014-08-31 16:32:15 Gondes
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Gondes Opinione inserita da Gondes    31 Agosto, 2014
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Ottima lettura

“Immediato, arrivò anche il segnale di attacco. Le trombe squillarono, i cavalli nitrirono, le ruote della torre cigolarono, gli scudi cozzarono gli uni contro gli altri, gli uomini proruppero in un corale DIO LO VUOLE”
Questa poche righe tratte dal romanzo “Jerusalem”, ci fanno subito entrare nel vivo dell’atmosfera che si respira in questo libro di Andrea Frediani.
L’autore è riuscito a fondere in maniera credibile un avvenimento storico, come la prima crociata, con personaggi di fantasia creati appositamente per rendere più appetibile il romanzo. Il risultato è di altissimo livello, tanto che le storie dei personaggi scorrono parallele ed in modo naturale a quelli degli avvenimenti che hanno segnato la storia. Non mi stupisce la capacità di Frediani di raccontare di scontri e di battaglie per conquistare Gerusalemme, ma la chiarezza con cui l’autore è riuscito ad entrare nei difficili meandri delle tre religioni che si contendono la Città Santa. Nel romanzo, sempre grazie ai sui personaggi, appartenenti a tre religioni diverse, vengono spiegati alcuni principi su cui si fondono il credo cristiano, mussulmano ed ebraico, aprendo un spiraglio per approfondire certi temi che a volte vengono conosciuti solo per linee generali. Non mi aspettavo questa caratteristica del libro e ne sono rimasto molto soddisfatto, tanto da rileggermi più volte diverse pagine per memorizzare meglio certi aspetti a me sconosciuti.
Quello che se ne ricava è che tutte le religioni sono fondate sugli stessi buoni principi, ma purtroppo l’ignoranza e l’interesse hanno reso queste differenze incolmabili.

P.S – Un ringraziamento a “Rondinella”, che più volte mi ha esortato alla lettura di questo libro. Ho aspettato a leggero perché non volevo giocarmi subito una carta vincente. Certi libri è un peccato finirli!!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
130
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

1 risultati - visualizzati 1 - 1
Ordina 
Mian88
01 Settembre, 2014
Segnala questo commento ad un moderatore
Davvero, e una volta finiti è difficile trovarne altrettanti così significativi. Bella recensione, evocativa. Mi hai incuriosito.
Buona giornata
1 risultati - visualizzati 1 - 1

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Tre
Tre
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'arresto
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
I sette killer dello Shinkansen
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Vecchie conoscenze
Valutazione Utenti
 
4.6 (2)
La stagione dei ragni
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Il pozzo della discordia
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le vite nascoste dei colori
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Figlia della cenere
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Un bello scherzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
L'ossessione
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La spiaggia degli affogati
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il suo freddo pianto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri