La valle di Átopon La valle di Átopon

La valle di Átopon

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice


Ughino farebbe di tutto pur di veder guarire la sua mamma malata, ma quella malattia “non si cura con le medicine”. Nella sua costante ricerca di soluzione, uno strano incontro gli suggerisce un'indicazione di percorso; così Ughino chiede ai suoi due amici più grandi, Markus e Angela, di accompagnarlo in una magica avventura che li porterà a visitare una fantastica valle abitata da incredibili personaggi. Sarà poi la stessa regina Arborea, l'androgina divina, a suggerire ai ragazzi la soluzione, il cui cammino transiterà attraverso l'opera di un moderno sciamano.

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0  (1)
Contenuto 
 
4.0  (1)
Piacevolezza 
 
4.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
La valle di Átopon 2009-09-03 18:32:29 alexbook
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
alexbook Opinione inserita da alexbook    03 Settembre, 2009
  -   Guarda tutte le mie opinioni

Ottimo libro

Ottimo libro, direi speciale, e il merito di tale attributo va soprattutto alla nota mitologica che colora gran parte del racconto. Quest’ultimo scorre liscio, senza interruzioni o sbalzi, dando pieno spazio all’avventura e ad una perfetta descrizione dell’ambiente entro cui viaggiano i protagonisti.

Trixy, Arborea, Ody, e non solo, sono personaggi affascinanti, che nascosti in un alone di magia pura vengono apprezzati grazie al loro profilo ben dettagliato dallo scrittore.

Leggere questo libro sarà, per ogni lettore, come aprire un varco della conoscenza, che cela un “bozzolo” della cultura mitologica.

Un lungo racconto a cui è facile appassionarsi e che culmina in una fine appagante e deliziosa.

Inoltre, l’autore ci offre immagini straordinarie: Helios che sale all’orizzonte alla guida di un cocchio d’oro trainato da quattro cavalli bianchi, un cigno-donna che vola al di sopra di una foresta portando in groppa con sé tre ragazzi, una riva lagunare coperta da una fitta nebbiolina e un paesaggio forestale immenso, quindi “un’intensa rappresentazione teatrale”, come dice lo scrittore stesso, ed infatti tutto sta a rappresentare la vera Valle di Atopon.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
20
Segnala questa recensione ad un moderatore

 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Assolutamente musica
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Lo stato dell'unione. Scene da un matrimonio
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Una vecchia storia. Nuova versione
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La palude dei fuochi erranti
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Il treno dei bambini
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
La bambina del lago
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il pittore di anime
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Rosamund
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
I testamenti
Valutazione Utenti
 
3.6 (2)
L'istituto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Impossibile
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultima notte di Aurora
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti di QLibri