Narrativa italiana Libri per ragazzi Scritto sulla mia pelle
 

Scritto sulla mia pelle Scritto sulla mia pelle

Scritto sulla mia pelle

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice

Tutti si separano, separarsi è normale. Stefano ha sedici anni e odia la parola normale da quando sua madre se n’è andata di casa. È successo tutto in pochi minuti, il giorno del trasloco. Gli sono rimasti il silenzio di un padre, un fratellino pieno di domande e un nonno ammalato. Per la prima volta il dolore entra nella sua vita spezzando certezze e sogni. Ma Stefano ha un segreto. Anche Elisa ha un segreto e forse è proprio per questo che riesce a leggere fino in fondo l’anima di Stefano. È entrata in punta dei piedi nel periodo più inquieto della sua vita. La loro amicizia li aiuterà a combattere le paure più profonde, quelle che scrivono sulla nostra pelle chi siamo veramente. Scritto sulla mia pelle racconta l’incredibile forza di Stefano, un adolescente in cerca di un nuovo equilibrio per la sua famiglia.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
4.0  (1)
Contenuto 
 
5.0  (1)
Piacevolezza 
 
5.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Scritto sulla mia pelle 2015-09-28 18:52:42 Pupottina
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Pupottina Opinione inserita da Pupottina    28 Settembre, 2015
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

I figli perdonano?

"I figli iniziano amando i loro genitori. Col tempo, li giudicano. Raramente, se non mai, li perdonano." Oscar Wilde

Chi ci spiega cos'è l'amore? Sicuramente è nell'ambito della famiglia che nascono i primi ragionamenti sull'amore, le prime congetture su come sarà la nostra vita futura. La famiglia è l'esempio d'amore che acquisiamo, anche inconsapevolmente e proiettiamo nelle nostre relazioni. È nella famiglia che impariamo ad amare, ma cosa succede quando la nostra è una famiglia disgregata, sfasciata? Se i nostri genitori si separano, noi l'amore dove lo osserviamo? Da chi prendiamo spunto per diventare gli uomini di domani?
Separarsi è diventato qualcosa di semplice, quotidiano, quasi banale, tristemente normale. Ormai lo fanno tutti. I figli come vivono le separazioni?
Nella storia SCRITTO SULLA MIA PELLE, Pietro Vaghi approfondisce perfettamente le dinamiche psicologiche e i conflitti, interiori e sociali, vissuti da un figlio che cresce in una famiglia di separati.
Stefano ha sedici anni e odia la parola normale, soprattutto da quando sua madre se n'è andata di casa. È così che Stefano ha perso il proprio equilibrio interiore ed ora ne cerca un altro, per sopravvivere, nell'età difficile che è il passaggio dall'infanzia all'adolescenza, fino a giungere alla consapevolezza dell'età matura.
Da quando la madre è andata via, ha bisogno di risposte alle sue domande, ma gli sono rimasti il silenzio di un padre, un fratellino pieno di paure e un nonno ammalato di Alzheimer.
Per la prima volta il dolore entra nella sua vita spezzando certezze e sogni (SCRITTO SULLA MIA PELLE).
Inoltre, Stefano ha un segreto. Anche Elisa, la compagna di scuola, l'unica che lo capisce, ha un segreto e forse è proprio per questo che riesce a leggere fino in fondo l'anima del, sempre più tormentato, Stefano.
La loro amicizia "speciale" li aiuterà a combattere le paure più profonde, quelle che scrivono sulla nostra pelle chi siamo veramente.
È un ottimo romanzo di formazione che affronta il problema della crisi dei valori familiari e narra in prima persona i pensieri e le emozioni, il dramma interiore di un figlio di separati. Il romanzo SCRITTO SULLA MIA PELLE svela il mondo segreto di un ragazzo, privato delle sue figure di riferimento, che cerca di farsi carico delle fragilità dei genitori, cercando di scoprire i perché della loro separazione. Contemporaneamente, il protagonista deve scoprire la bellezza dell'amore e l'intensità dei sentimenti, anche quando tutti sembrano andare avanti facendone a meno.
È un ottimo romanzo d'esordio, che parla di giovani, ma è adatto a tutte le età. È una lettura perfetta, un piccolo capolavoro di un promettente, giovane scrittore che sicuramente continuerà a scrivere libri densi di emozioni e di attualissime verità.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
140
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Léon
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Per niente al mondo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il codice dell'illusionista
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La gita in barchetta
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il grembo paterno
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un matrimonio non premeditato
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La felicità del lupo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)
Billy Summers
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Smarrimento
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Galatea
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Angeli per i Bastardi di Pizzofalcone
Valutazione Utenti
 
4.0 (2)
Inchiostro simpatico
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri