Tutta da rifare Tutta da rifare

Tutta da rifare

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice

Il primo giorno delle medie, Lorenzo incontra Sole: per lui è amore a prima vista, per lei l'inizio di un'amicizia importante per chi sente simile e molto vicino. Sole è una ragazzina un po' strana, che ha timore del giudizio altrui e una passione spropositata per Sabrina Salerno; Lorenzo, orfano di entrambi i genitori, vive con la nonna, è il più basso della classe e ha i brufoli. Proprio come due sogliole, che si mimetizzano sul fondo del mare nascondendosi agli altri pesci, attraverseranno insieme, quasi invisibili ai loro compagni, i momenti più importanti dell'adolescenza. Il primo bacio, la perdita della verginità, la scoperta del sesso, però, saranno esperienze che Sole preferirà vivere separatamente: più lei sperimenta, più lui soffre finché, per la maturità, Sole chiede ai genitori un seno nuovo. Inizia così una vita diversa per la ragazza che, con una serie infinita di operazioni estetiche, darà avvio alla sua trasformazione. Il mutamento fisico le farà cambiare atteggiamento verso l'amico di sempre e i due si perderanno di vista fino a quando Lorenzo deciderà di ritrovarla: da qui il ricongiungimento tardivo con una Sole irriconoscibile e la più terribile delle scoperte. In questa favola nera, scandita dalla colonna sonora di interi decenni italiani, spicca la voce solitaria della protagonista, che, nel sogno illusorio della perfezione, porterà alle estreme conseguenze l'incapacità di amare e amarsi.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 2

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
3.5  (2)
Contenuto 
 
4.5  (2)
Piacevolezza 
 
4.5  (2)
 
Tutta da rifare 2011-01-07 13:18:04 Giulss
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Giulss Opinione inserita da Giulss    07 Gennaio, 2011
Top 1000 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Siamo tutti un pò da rifare...nella mentalità

Buonissimo l'insegnamento del libro , quando manca l'equilibrio va ristabilito tramite la mente e i pensieri , il rapporto con il nostro corpo è frutto della nostra interiorità.
Libro scorrevole , molto molto piacevole , spesso vicino alla realtà dei giovani , bella anche l'idea di un amore senza età , come quello tra la nonna di Lorenzo e Paolo.
I protagonisti sono visualizzati alla perfezione , il mutamento fisico porta tra le pagine un pizzico di malinconia , tenzione e paura.
Lorenzo è un esempio di ragazzo molto sensibile e puro nei sentimenti , risulta molto naturale ogni suo comportamento o reazione , rassicurante il rapporto che andrà a costruire con Paolo.
Le ultime pagine sono un'esplosione di avvenimenti che toccano nel profondo , consiglio vivamente la lettura del libro a tutti quelli che amano i romanzi che lasciano qualcosa in più

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Bianca come il latte , rossa come il sangue
Trovi utile questa opinione? 
70
Segnala questa recensione ad un moderatore
Tutta da rifare 2010-09-28 15:22:52 rondinella
Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
rondinella Opinione inserita da rondinella    28 Settembre, 2010
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Tra realtà e fantasia... ma quanta in realtà?

Un libro che resta nella mente di chi lo legge, non c'è dubbio.
Fino a che punto una persona può deprimersi e farsi del male senza vedere che le vuole bene?

E' scritto in modo diretto, per i giovani (ma non solo) e col linguaggio dei giovani, una storia di amicizia, malinconie, compagnie e indifferenze che costituiscono la vita di una ragazza che non riesce ad apprezzarsi e ignora l'amore di chi le sta vicino.
E' forte e cruda la storia di Sole e Lorenzo, in un mondo dove l'apparenza prende il sopravvento sulla ragione, fino a scelte insensate e dolorose.
Si piange quasi nel seguire il martirio della protagonista e la sofferenza dell'amicizia, tant'è coinvolgente e toccante la storia.
Una sprazzo del mondo dei giovani e del loro rapporto con le persone, descritto da una donna della tv.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
70
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La casa delle luci
Valutazione Utenti
 
2.5 (1)
Bournville
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Brave ragazze, cattivo sangue
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Angélique
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita in tasca
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Un cuore nero inchiostro
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Oblio e perdono
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Respira
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una piccola pace
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Il male che gli uomini fanno
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Una buona madre
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
La maschera di marmo
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Le avventure di Cipollino
Il ragazzo contro la guerra
Bambini perfetti
Cosplay girl
Di impossibile non c'è niente
Le domande di Emma
Uno spazio senza tempo
Anomalya
La seconda avventura
Il cinema
La notte delle malombre
Le belve
La bambinaia francese
Trilogia delle ragazze
Casa Lampedusa. Semplicemente eroi
Orzowei