Elefanti in giardino Elefanti in giardino

Elefanti in giardino

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice

La presentazione e le recensioni di Elefanti in giardino, opera di Kuki Gallmann edita da Mondadori. Elefanti in giardino è un libro di memorie e ricordi, la rievocazione di colori e immagini, di spazi sconfinati e di lontananze esotiche, di sapori e atmosfere che hanno accompagnato - e spesso consolato - l'autrice nel corso della sua esistenza. In queste pagine Kuki Gallmann condivide con i lettori la storia delle sue movimentate vicende personali: dall'infanzia italiana al trasferimento in Kenya, alle tragedie che le hanno portato via il marito e il figlio, alla lotta per la difesa della natura grandiosa e selvaggia del suo ranch. Il mondo scomparso della campagna veneta si fonde così con la magia dell'Africa, mentre il racconto si snoda attraverso paesaggi e atmosfere mozzafiato, sulla spinta di una memoria libera di correre all'inseguimento di un colore, di un odore, del fruscio furtivo di un animale nella savana. Un libro che è l'omaggio di una donna all'Africa e alla libertà.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
4.0  (1)
Contenuto 
 
4.0  (1)
Piacevolezza 
 
5.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Elefanti in giardino 2012-06-08 21:09:34 Nadiezda
Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
Nadiezda Opinione inserita da Nadiezda    08 Giugno, 2012
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Kurmakini

Diversamente dagli altri, Kuki ha deciso di far partire la narrazione dal Veneto, la sua città natale, durante la Seconda Guerra Mondiale, con i sapori ed i profumi della cucina italiana tramandata a voce dalle donne di famiglia.
La storia continua in Africa, alcune parti il lettore le conosce già, se ha letto anche i precedenti libri.
Il tema culinario prevale, in Africa i sapori sono diversi e siccome non si riescono a reperire gli ingredienti italiani con facilità, l’autrice decide di sperimentare con le materie prime del luogo.

In questo libro racconta il matrimonio di Sveva e della Fondazione nata in memoria di Paolo, suo marito e di Emanuele, suo figlio.

Il libro è composto da due parti ognuna di esse divisa in capitoli. Inoltre la scrittrice ha deciso di inserire un’appendice culinaria che ho trovato molto carina anche se Kuki ha scelto di non mettere le quantità siccome “questo non è un libro di cucina”.

Troviamo come sempre i profumi, le magie ed i colori dell’Africa, in questo caso anche i sapori!
Un tema nuovo è l’origine del soprannome “Kuki” e della sua amica immaginaria.
Riparlerà dei suoi problemi di zoppìa e del dottore che si occupò del suo caso.
Scopre nuove erbe considerate inizialmente inutili, ma che in realtà contengono proprietà benefiche.

Come i precedenti libri l’ho letto tutto in un fiato.
Le descrizioni sono sempre molto accurate e riescono a far entrare il lettore nel paesaggio africano solamente dopo poche pagine.
La scrittura è scorrevole, la storia si dipana tra episodi tragici, magici e dolci.

Un libro breve, ma piacevole dalla prima all’ultima pagina.

Buona lettura!


“So che anch’io, un giorno, diventerò Africa.”

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
120
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

In tua assenza
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La banda dei colpevoli
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La mappa nera
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
La quarta profezia
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita paga il sabato
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
5.0 (2)
Obscuritas
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli avversari
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Le sorelle Lacroix
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultimo figlio
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Questo post è stato rimosso
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
I killeri non vanno in pensione
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Voci in fuga
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Verso le isole luminose. Tahiti, Tuamotu, Marchesi
Cerchi infiniti. Viaggi in Giappone
Le voci di Marrakech
Fuori dal nido dell'aquila
Diario d'Irlanda
In viaggio con Erodoto
La bellezza del Giappone segreto
Una città o l'altra. Viaggi in Europa
Viaggi
Il Mediterraneo in barca
Pic
E quel che resta è per te
Viaggi con Charley
Marocco, romanzo
Bagliori a San Pietroburgo
Il libro del mare