Narrativa straniera Racconti Tutto è fatidico
 

Tutto è fatidico Tutto è fatidico

Tutto è fatidico

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice

Chi fa l'autostop di notte e sale sull'auto sbagliata; chi, al ristorante, trova che il piatto del giorno sia un po' troppo al sangue; chi scopre il paradiso in un destino sconosciuto. Benvenuti a bordo, si parte per un giro di quattordici tappe nell'ignoto, in quella regione dell'anima popolata da oscuri abitanti che scivolano nelle trame di questi racconti. Paura e angoscia, ma ance macabro sarcasmo e assorta melanconia pervadono le vicende in cui King si lancia con la raddoppiata forza del lettore avi do e dello scrittore ispirato.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 2

Voto medio 
 
4.1
Stile 
 
4.5  (2)
Contenuto 
 
4.0  (2)
Piacevolezza 
 
4.0  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Tutto è fatidico 2020-03-29 15:18:45 sonia fascendini
Voto medio 
 
3.3
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
sonia fascendini Opinione inserita da sonia fascendini    29 Marzo, 2020
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

paurina

Il sottotitolo di questo libro è "quattordici storie nere". Io direi che in realtà si tratta di una serie di racconti nelle varie tonalità del grigio: alcune scurette, altre anche un po' sbiadite. Ma questo va anche bene, perché trovo sia bello trovare dentro una raccolta diversi generi. Il limite di questo libro secondo me è che Stephen King non è molto portato alla sintesi. Mi è sempre piaciuto il suo modo di descrivere nei dettagli, quasi farci vedere davanti i suoi personaggi e gli ambienti dove si svolgono le sue storie. Il problema è che questo richiede un numero elevato di pagine. La storia in questo modo si distende piano piano, creando dentro il lettore l'appetito necessario a farsi l'abbuffata finale. In questo bisogna essere degli abili scrittori. Altra abilità, invece è la capacità di condensare in poche pagine una storia senza nulla togliere alla sua completezza. Credo che questa non sia una caratteristica di King, infatti a me in questa raccolta i racconti che sono piaciuti meno sono quelli più brevi. Le storie mi sono sembrate quasi affrettate verso la fine, come se a un certo punto la carta fosse finita e ci fosse la necessità di concludere. Belli invece i racconti lunghi nei quali si vede il tratto del maestro.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
100
Segnala questa recensione ad un moderatore
Tutto è fatidico 2014-11-22 20:13:11 alessio
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
alessio Opinione inserita da alessio    22 Novembre, 2014
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

suspense a piccole dosi

TUTTO E’ FATIDICO

Questo libro contiene una raccolta di 14 racconti molto diversi tra loro, ma con un unico filo conduttore : La Suspense.
Recensire un libro di racconti specialmente quando uno è diverso dall’altro per me non è semplice,perché entrare nei dettagli dei racconti rischierei di svelare il finale o dare un parere per come li ho vissuti o capiti, perciò mi limito a dare un parere sull’opera in generale.
Ho trovato alcuni racconti piuttosto lunghi, quasi dei romanzi brevi, dove la descrizione dei personaggi e degli ambienti è molto più curata, rispetto a quelli un po’ più corti dove magari possono mancare alcuni dettagli, senza però rinunciare a quel leggero stato di tensione, incuriosendo e invogliando il lettore a leggere per vedere come andrà a finire la storia.
Nel complesso il libro mi è piaciuto molto, la lettura è molto scorrevole, inoltre ho trovato interessante che all’inizio di ogni storia, dove il Re spiega il perché è nata o cosa l’ha ispirato a scriverla.
In questo libro avremmo a che fare con vampiri,demoni,gang di rapinatori,persone con poteri extrasensoriali,un dipinto malefico,un fantasma,una stanza d’albergo maledetta,una sala per autopsie, non solo, avremo anche a che fare con la fortuna che una moneta può dare, di una strana situazione di deja-vu, di una coppia in fase di divorzio che.…, e tante altre situazioni miste tra thriller e horror,(più thriller secondo me), che appaga a 360 gradi i lettori che piacciono questo tipo di storie o circostanze particolari, rimanendo però fedele a quel filo conduttore che ho citato all’inizio della mia recensione, e se l’obbiettivo fosse stato quello per me è stato raggiunto con successo.

Buona Lettura

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
60
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Una Cadillac rosso fuoco
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Riccardino
Valutazione Utenti
 
5.0 (2)
La linea del sangue
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Tre passi nel delitto
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
La lista degli stronzi
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Clean. Tabula rasa
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Il mistero della donna tatuata
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli eletti
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il morso della vipera
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Anche le pulci prendono la tosse
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il decoro
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
2.3 (1)
Echi in tempesta. L'Attraversaspecchi
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri