Narrativa straniera Romanzi erotici Cinquanta sfumature di rosso
 

Cinquanta sfumature di rosso Cinquanta sfumature di rosso

Cinquanta sfumature di rosso

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice

Quella che per Anastasia Steele e Christian Grey era iniziata solo come una passione erotica travolgente è destinata in breve tempo a cambiare le loro vite. Ana ha sempre saputo che amarlo non sarebbe stato facile. Lei deve imparare a condividere lo stile di vita di Grey senza sacrificare la sua integrità e indipendenza, lui deve superare la sua ossessione per il controllo lasciandosi alle spalle i tormenti che continuano a perseguitarlo. In un crescendo di erotismo, passione e sentimento, tutto sembra davvero andare per il meglio. Ma i conti con il passato non sono ancora chiusi.

Recensione Utenti

Guarda tutte le opinioni degli utenti

Opinioni inserite: 27

Voto medio 
 
2.7
Stile 
 
2.6  (27)
Contenuto 
 
2.4  (27)
Piacevolezza 
 
2.9  (27)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Cinquanta sfumature di rosso 2016-08-01 14:13:43 fede.book21
Voto medio 
 
1.3
Stile 
 
2.0
Contenuto 
 
1.0
Piacevolezza 
 
1.0
fede.book21 Opinione inserita da fede.book21    01 Agosto, 2016
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Meglio di no...

Finalmente la fine...(anche se nel frattempo hanno fatto la "versione di lui" che non penso leggero mai.)
Innanzitutto, per farvi capire, vi dico che da quando il primo libro usci nel lontano 2011, io ho finito ora nel 2016 la trilogia. In questi lunghissimi anni ho preso e mollato i tre libri, tantissime volte, ma senza mai perdere il filo, non essendoci una trama complessa da seguire. Da un lato i personaggi e le parti senza sesso non mi dispiacevano e anche la scrittura la trovavo scorrevole e piacevole, ma quando si arrivava al sesso violento o meno e a certi dialoghi imbarazzanti e inutili non ce la facevo. Così o mi addormentavo o mollavo il libro per un po di mesi.
Ma volevo davvero arrivare in fondo, perché sono fatta così, ma se tornassi indietro non li comincerei.
Che dire sicuramente non capisco tutto il successo che ha avuto, forse una buona pubblicità o forse semplicemente tratta temi che non fanno per me, ma dei quali altre donne vanno pazze.
Però peccato, perché i personaggi, le loro storie, le loro diversità e i pochi eventi che accadono nella saga non mi dispiacevano, se in futuro l'autrice tentasse trame diverse forse potrei anche adorarla.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Trovi utile questa opinione? 
10
Segnala questa recensione ad un moderatore

Cinquanta sfumature di rosso 2014-09-01 17:51:28 saphi
Voto medio 
 
1.0
Stile 
 
1.0
Contenuto 
 
1.0
Piacevolezza 
 
1.0
saphi Opinione inserita da saphi    01 Settembre, 2014
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Ci sono fanfiction di Harry Potter migliori

Questa trilogia è di una tristezza e pateticità unica,l'ho continuata anche io per vedere cosa la "scrittrice" avrebbe tirato fuori per scrivere TRE libri praticamente sul nulla cosmico..la james non si è smentita continuando a produrre due seguiti uno più inutile dell'altro,anzi 50 sfumature di rosso almeno un minimo tentativo di creare suspance e qualche colpo di scena ce l'ha,mentre il 2° libro è noiosissimo,ripetitivo,inutile e evitabile,sia da leggere che da scrivere.
Come tutti sanno la James prima scriveva fanfiction su twilight,sorvoliamo che a 45 anni sta su un sito di fanfiction di un fandom molto giovane,e questo si vede tantissimo dal primo libro,che infatti ha come incipit il classico inzio da fanfiction scadente.Non ho assolutamente niente contro le fanfiction anzi,da quando le ho scoperte mi si è aperto un mondo pieno di unicorni,arcobaleni e felicità;ne ho lette tantissime e ci sono molte,soprattutto in fandom più maturi, che meritano tantissimo e che potrebbero prendere questa trilogia,mangiarla e sputarla,tanto le sono superiori.In una di queste,la trama è molto semplice e i protagonisti fanno sesso molto spesso,in maniere diverse ma nonostante tutto dai loro rapporti si percepisce l'amore,la fiducia che li lega e non sono mai noiosi,sperimentano INSIEME nuovi modi per la reciproca soddisfazione,non è solo un atto meccanico come nelle 50 sfumature;l'autrice di quella storia dovrebbe dare qualche lezione di scrittura alla James.
I personaggi della james sono piatti,sciapi,noiosi e irrealistici;Ana soprattutto è l'apoteosi del personaggio femminile idiota,che non sa badare a se stessa,infatti per tutti e tre i libri viene mantanuta,prima dall'amica e poi da ciccio bello,e che cade come una bambina di 3 anni ogni qualvolta ne ha l'occasione.Praticamente è Bella ma ancora più sfigata.Caratteristica dei libri è che se sostituisci i nomi di ana e cristian con quelli di bella ed edward,nessuno direbbe che non è una ficcy squallida di twilight.Quindi la james ha preso i personaggi da twilight mentre la storia "trasgressiva" viene dritta dritta dal film " Secretary" del 2002 che parla di autolesionismo,BDSM,dominazione,sottomissione etc..E guarda caso il nome del protagonista maschile è Edward Grey,coincidenza?Quindi la james cosa ha portato di suo in questa trilogia?La sua incapacità di scrivere.I personaggi sono appena abbozzati,neanche descritti fisicamente quasi,mancano le descrizioni degli ambienti,ehh perchè perdere tempo a descrivere il luogo in cui ci si trova quando ci si può concentrare solo sulla bellezza di Grey e la stupidità di Ana?
Beltà di Cristian che viene tirata in ballo da Ana ogni mezza pagina quando si fa i suoi noiosissimi film mentali da quattro soldi.La storia d'amore per me non funziona:primo,perchè succede tutto troppo velocemente!santo cielo hai tre poveri libri da imbrattare,dagli il tempo di conoscersi ,ok il colpo di fulmine ma questo è esagerato;secondo,lui non è romantico,protettivo etc.. lui è uno stalker! è qualcosa di preoccupante che lui la segua e le triangoli il cellulare per sapere dov'è,passa il messaggio che visto k cristian è bellissssssssimo e ricchissssimo gli si può perdonare tutto,chissà cosa sarebbe successo se fosse stato normalmente piacente e senza un soldo!e terzo sono noiosi insieme,non percepisco la minima tensione sessuale tra loro proprio perchè succede tutto velocemente e non c'è ne corteggiamento ne conoscenza reciproca,lei passa da verginella di 22 anni a proprietà di Mr gray in una manciata di pagine.Il lessico è poverissimo,i dialoghi poi sono patetici,i protagonisti sembrano ragazzini di 12 anni che hanno appena scoperto il mondo delle cotte adolescenziali.I libri sono pieni di vere e proprie frasi- chicche che,anche se scritte in maniera da dover sembrare sexy, fanno morire dal ridere per il ridicolo:
"Voglio che tu faccia conoscenza, se possibile amicizia, con la parte del mio corpo che preferisco. Sono molto legato a lui.(intende,se non si fosse capito,il suo pene,la james,regina della sottigliezza);

"Dio avrei voglia di dartele di santa ragione. Ti sentiresti molto meglio dopo, e io pure"Grey(alla faccia dell'amoore)

"Io posso calmarlo, posso unirmi a lui per un attimo nel buio e portarlo verso la luce"Ana(convinta lei)

"Il dolore fisico delle cinghiate non è niente di fronte a questa devastazione"sempre ana

"Secondo: ci sono molte altre scartoffie da firmare. Terzo: non sai cosa ti aspetta. Sei ancora in tempo per dartela a gambe. Vieni, voglio mostrarti la mia stanza dei giochi.»
Rimango a bocca aperta. “Fotte senza pietà!” Oddio, suona così… allettante." (Ma che allettante ,fa ridere!)

"«Vuoi giocare con la Xbox?» chiedo" ana ovviamente e da qui si capisce il suo QI

"Sei un sadico?»
«Sono un Dominatore.» Il grigio dei suoi occhi è bruciante, intenso.
«Cosa significa?» mormoro.
«Significa che voglio che accetti di abbandonarti spontaneamente a me, in tutto.»
«Perché dovrei fare una cosa del genere?»
«Per compiacermi» mormora, inclinando la testa di lato, e vedo l’ombra di un sorriso.
“Compiacerlo! Vuole che lo compiaccia!” Resto a bocca aperta. “Compiacere Christian Grey.” E in quel momento mi rendo conto che, sì, è proprio quello che voglio fare. Voglio che lui tragga un folle godimento da me. È una rivelazione." (Il BDSM dovrebbe essere godibile da AMBEDUE le parti,non dovrebbe compiacere LUI ma compiacere ENTRAMBI e dovrebbe essere uno stimolo per la costruzione di una rapporto più profondo,ma essendo già i personaggi di una profondità di una pozzanghera ciò non è possibile)e poi mi pare che Grey e Ana non usino neanche le parole di sicurezza durante le loro " sessioni".

"Non mi piace molto l’idea di accettare denaro per i vestiti. Non mi sembra bello.» Mi sento a disagio, in un angolo della mia mente risuona la parola “puttana”( esatto Ana esatto!)

"
«Cristo santo, Ana!» sbatte il pugno sul tavolo, facendomi trasalire e si alza così bruscamente che quasi rovescia la sedia. «Devi ricordarti una sola cosa, una sola. Merda! Non ci posso credere. Come hai fatto a essere così stupida?»
«Mi dispiace» sussurro.
«Ti dispiace? Ma vaffanculo!» mi dice in tutta risposta.
«Lo so che non è il momento giusto.»
«Il momento giusto!» grida «Ci conosciamo da cinque fottuti minuti. Volevo farti vedere come funziona questo cazzo di mondo e ora... Vaffanculo. Pannolini, vomito e merda!»(cristian la prende bene!Ma santo cielo lo sa anche lui che si conosco da 5 minuti però la sposa,coerenza!)

"Dentro di me ho cinquanta sfumature di tenebra,anastasia!"Grey



"No, Anastasia. Primo: io non faccio l’amore; io fotto… senza pietà. (AHAHAHHAHAHAHHAHHAHAHAHAHAHAHHAHHAHAHAHAHAHAHAHHAHAHHA)La frase più bella di sempre proprio.



Punto dolente del romanzo,per me,è il sesso.Come è stato già detto ,la signora James non ha la più pallida idea di cosa sia il BDSM e neanche si è sforzata di andare a fare qualche ricerchina da 5° elementare su wikipedia.Apparte ciò,tutte le scene dei rapporti sessuali lungo tutti i 3 libri sono sempre uguali,meccanici,tediosi e incredibilemente numerosi si possono benissimo saltare, come ho fatto io,per arrivare alla fine;e quando si saltano le scene erotiche di un libro che dovrebbe essere di genere erotico è lampante che il romanzo presenta dei problemi enormi.Non mi disturba affatto il BDSM anzi,ho letto altri romanzi con questa tematica,di autori che,stranamente eh, si sono informati del genere e ciò è evidente durante la lettura.
Spoiler


Durante questo terzo libro la james ha tentato di creare suspance ma il risultat,a mio avviso, è stato mal riuscito,per poi non parlare della parte dove ana scopre di essere incinta..Vorrei tanto sapere se tutte le donne che avrebbero voluto un loro mr Grey,avrebbero accettato anche il "Vaffanculo,l'hai fatto apposta" che il gentile e amorevole cristian gli avrebbe rifilato una volta scoperta la gravidanza...
L'epilogo poi è qualcosa di allucinante,quando ho letto di lei che si fa sfrustare il pancione non sapevo se ridere o piangere.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Trovi utile questa opinione? 
20
Segnala questa recensione ad un moderatore
Cinquanta sfumature di rosso 2014-08-13 15:25:48 ALI77
Voto medio 
 
1.0
Stile 
 
1.0
Contenuto 
 
1.0
Piacevolezza 
 
1.0
ALI77 Opinione inserita da ALI77    13 Agosto, 2014
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

FINALMENTE SONO GIUNTA ALLA CONCLUSIONE

***ATTENZIONE CONTIENE SPOILER***
Arrivo all’ultimo libro della serie più chiacchierata al mondo e troviamo Anastasia e Christian Grey che si sono sposati, che hanno coronato il sogno d’amore, ah no erotico, diventando marito e moglie.
Decidono di andare in viaggio di nozze, e qui ci troviamo di nuovo di fronte a scene intime tra i due, continue sempre le stesse, questi due personaggi non ne hanno mai abbastanza.
La scrittrice cerca di fare un ulteriore passo nella narrazione,inserendo una componente thriller che però lascia ben poco di suspence a noi lettori.
Tanto per fare un esempio dopo un inseguimento in auto, qualcuno stava seguendo Anastasia e Christian Grey, i due dopo aver apparentemente seminato il loro aggressore, si fermano in un parcheggio pubblico e cosa decidono di fare??Be’ non lo sapete?? Hanno un rapporto sessuale e lei che si guarda intorno per vedere se qualcuno la guarda, tanto che sei là mettiti in mezzo alla strada nuda per quel che vale.
Il problema principale tra i due è che non c’è un dialogo normale, non so se vi immaginate la scena di una famiglia che alla sera torna da lavoro e si racconta la giornata, i problemi con l’affitto, il vicino, l’acqua calda che non esce e decide “chi lava i piatti stasera”?? Direte noioso, monotono si ma è normale è quello che succede nella realtà.
No loro discutono di soldi, ti compro la società e te la intesto cara, dove vuoi avere rapporti sessuali sul tavolo o nel letto, e bla bla bla….
I dialoghi sono peggiori del solito, litigano per nulla ora lei dice” mi dovrò abituare ad una donna che mi da una mano con la casa”, ma che sforzo mia cara ragazza!!
Ma perché questa scrittrice si ostina a continuare a parlare di rapporti sessuali, intimi e a descriverli in maniera dettagliata, ma io mi rivolgo a chi è piaciuto questo libro e dico non siete esausti di sapere come si trastullano Anastasia e Christian Grey o anzi meglio i signori Grey??!!!
Continuano a domandarsii domani con che cosa ci divertiamo, guarda che se ti comporti male ti porto nella Stanza Delle Torture, ma che prospettiva esaltante!!! Bravo, tu sai bene Mr Grey come poter conquistare una donna!! Ma su che palle!!!
Il massimo di questo libro è stata l’ultima pagina quando la nostra Anastasia dice che la sua vita di sicuro non sarà mai noiosa perché avrà al suo fianco un uomo come Mr.Grey!!
Alla fine ci siamo dovuti subire alcune pagine dove c’era il racconto del primo incontro tra i due, dal punto di vista di Christian Grey, a me è sembrata molto simile a quella che avevo già letto all’inizio del primo libro.
Dopo aver finito tutta la trilogia, sono arrivata alla conclusione che non consiglierei questo libro, la scrittrice poteva togliere molte scene d’amore tra i due protagonisti che si ripetono e rendono la narrazione piatta, evitando di far risultare la storia insipida.
In più si poteva concentrare meglio sulla componente giallo/thriller che ha introdotto anche se in maniera molto marginale, creando una sorta di novità così da rendere la storia più interessante e avvincente.
Una buona operazione di marketing, molte volte può far risultare un libro migliore di quello che effettivamente è.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Trovi utile questa opinione? 
50
Segnala questa recensione ad un moderatore
Cinquanta sfumature di rosso 2013-11-10 10:52:39 claudia
Voto medio 
 
1.0
Stile 
 
1.0
Contenuto 
 
1.0
Piacevolezza 
 
1.0
Opinione inserita da claudia    10 Novembre, 2013

Illeggibile

E' un libro illeggibile. L'ho comprato perché capire il motivo di un così vasto successo a livello mondiale e perché l'ho trovato a 3,50 euro. Nel libro si fa sesso, si litiga, ci si dice che ci si ama come in tutte le coppie del mondo. Solo che il sesso è estremo, le litigate sono estreme, l'amore è immenso. Il tutto immerso in un fasto assurdo.
Da donna non riesco poi a capire come si possa decidere di sposarsi con un pazzo maniaco come Grey.
I dialoghi sono nella migliore delle ipotesi adolescenziali, patetici. Il vocabolario è limitatissimo, l'autrice utilizza ossessivamente gli stessi vocaboli, alla fine proprio non ne puoi più. E' illeggibile e infatti non l'ho finito. Ho altro di meglio da fare che leggere pochezze simili. Rimpiango di essere arrivata fino a pagina 250.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Trovi utile questa opinione? 
30
Segnala questa recensione ad un moderatore
Cinquanta sfumature di rosso 2013-08-10 15:51:42 Elisabetta.N
Voto medio 
 
2.8
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
3.0
Elisabetta.N Opinione inserita da Elisabetta.N    10 Agosto, 2013
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

50 sfumature di Grey

Avevo già letto i precedenti, quindi non potevo di evitare di leggere anche quest'ultimo libro per mettere la parola "FINE" ai libri di E.L. James.

Devo essere sincera, quest'ultimo capitolo mi è parso assolutamente superfluo.. Avrei tagliato almeno 200 pagine dei vari rapporti, litigate e riappacificazioni.. Sarei andata direttamente ai punti salienti..
Tutti i vari amplessi potevano forse andare bene nei primi due libri: nel primo è la novità della cosa, mentre nel secondo ci poteva stare per il cambiamento del rapporto che la rottura aveva apportato, ma qui?
Mi è piaciuta solamente la parte "triller" del romanzo, ma per il resto, come ho detto, potevano essere di certo evitare 200 pagine..

Non posso però dire che lo stile non consente una lettura scorrevole, perché non è così. Il fatto che ho letto il libro in 5 giorni dimostra che comunque lo stile semplice di E.L. James ti consente di macinare pagine velocemente senza accorgertene..
Certo che però ci sono salti temporali spaventosi! In alcuni punti mi sembrava che mancassero delle pagine..

Per quanto riguarda i personaggi... Anastasia continua a provocare Christian e Christian continua ad arrabbiarsi per tutto il romanzo.. c'è una evoluzione dei personaggi? Forse, verso la fine ma solamente perché si mettono in testa che continuare a stuzzicarsi a vicenda non porta a nulla..

Indicazioni utili

Lettura consigliata
  • no
Trovi utile questa opinione? 
60
Segnala questa recensione ad un moderatore
Cinquanta sfumature di rosso 2013-07-11 17:11:50 marika_pasqualini
Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
marika_pasqualini Opinione inserita da marika_pasqualini    11 Luglio, 2013
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

this is the end....probably!

chi non vorrebbe un uomo così premuroso, così romantico, così Grey?? beh, io si! magari senza tante scene sessuali ogni 5 minuti ma si, volevo che cambiasse ed è cambiato, è cresciuto, è finalmente diventato un uomo, più o meno!
comunque è un romanzo, con un lieto fine che va al di là di ogni aspettativa. è emozionante questo libro, lo devo dire, mi sono ritrovata anche con gli occhi lucidi a colpi. poi a volte è anche ripetitivo, non lo nego, e mi annoiava. le scene di sesso, come già nel secondo, sono un po' superflue. ormai non servivano più! comunque bello, bello, bello. peccato sia finito! beata Ana!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
i primi due
Trovi utile questa opinione? 
22
Segnala questa recensione ad un moderatore
Cinquanta sfumature di rosso 2013-05-17 19:40:16 Saretta5
Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
Saretta5 Opinione inserita da Saretta5    17 Mag, 2013
Top 1000 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Il migliore dei tre!

L'ultimo libro per me è stato il migliore dei tre, sarà perchè alla fine tutto finisce per il meglio e che noi donne sognatrici fin da piccole speriamo in una famiglia così. Ovviamente c'è sempre il pensiero che tutto questo sia un pò irreale, anche perchè il tempo sembra passare davvero velocemente da una pagina all'altra.
Il miglior pregio della scrittrice, che ho riscontrato in tutti i tre libri, è il suo stile diretto e semplice.
Alla fine del libro ci lascia un assaggio di quello che pensa Mr Grey, ma devo dire che se fosse l'idea di un nuovo libro vista dal suo punto di vista non lo leggerei!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
  • no
Consigliato a chi ha letto...
"Cinquanta sfumature di grigio"
"Cinquanta sfumature di nero"
Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
Cinquanta sfumature di rosso 2013-05-05 18:37:41 chicca
Voto medio 
 
2.8
Stile 
 
2.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
chicca Opinione inserita da chicca    05 Mag, 2013
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

50 sfumature di rosso

La prima parte del romanzo è a mio avviso di una noia mortale, inizialmente si narra del viaggio di nozze di Christian e Ana per mezza Europa, ci racconta però solo il volo in aereo e il giro di shopping in Costa Azzurra.
Dopo le prime 200/300 pagine inizia a prendere corpo un po' di trama : un grave incidente, un cattivo che ritorna e Christian che finalmente diventa adulto.
Dei tre romanzi è quello che mi è piaciuto meno, l' autrice si è dilungata troppo nella prima parte, lo stile è semplice e scorrevole ma ahimè fin troppo banale.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
  • no
Consigliato a chi ha letto...
Gli altri due volumi. Lo consiglio solo perchè contiene il finale della trilogia
Trovi utile questa opinione? 
31
Segnala questa recensione ad un moderatore
Cinquanta sfumature di rosso 2013-02-19 11:07:19 Elena
Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
4.0
Opinione inserita da Elena    19 Febbraio, 2013

Un pò delusa

Sto finendo di leggere questa trilogia di Cinquanta Sfumature e devo dire che con l'ultimo volume la lettura risultava un pò stanca. Si potevano fare tre romanzi più interessanti e compositi limitando le ripetizioni dei termini nelle scene erotiche e creando situazioni e dialoghi con più personaggi invece che limitarsi a presentare i rapporti carnali dei due protagonisti in modo così stereotipato. Questo sembra così un modo per avvicinare in modo banale le prime curiosità sessuali degli adolescenti in modo anche abbastanza ingenuo. Il finale poi mi ha deluso perchè era scontato e aveva un non so che di disneyano. Il pregio di questa autrice sta in vece nello stile molto diretto, non prolisso e quindi gradevole e di facile lettura, non è male se si pensa che le donne di solito scrivono in modo più articolato e pesante nelle descrizioni. Per questo lo promuovo.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Il grigio e il nero.
Trovi utile questa opinione? 
20
Segnala questa recensione ad un moderatore
Cinquanta sfumature di rosso 2012-11-28 22:24:20 Speachless
Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
Speachless Opinione inserita da Speachless    29 Novembre, 2012
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Cinquanta sfumature

Fondamentalmente mi è piaciuta questa trilogia, è una storia d'amore e quindi la promuovo.
Questo libro tuttavia rimane il più noioso della trilogia, le pagine della luna di miele erano macigni e le ho saltate di pari passo. Per carità due persone innamorate fanno una marea di sesso, in luna di miele poi, nessuno potrebbe obiettare nulla! Ma cara James risparmiaci qualcosa!!!!
Io Christian per quanto sia adorabile in alcuni momenti, lo trovo principalmente irritante e lei la trovo con la spina dorsale di una platessa.
Lui continua imperterrito con questa mania di controllare chiunque in qualsiasi modo ma dopo un po' inzia a rompere davvero. Apprezziamo il fatto che abbia abbandonato il suo stile di vita sadomaso, ma povera crista sua moglie. Ana nel giro di qualche mese diventa meglio di Wonder womam!!!! Peccato che sia ancora lui a tenerla a bacchetta, per quanto la James voglia mostrare il contrario lei alla fine della giornata, dei conti e alla fine di qualsiasi cosa si piega (in tutti i sensi possibili) alle volontà del marito. Eccheppalle insomma!
Comunque w l'amore e il lieto fine. Lo dico senza sarcasmo, mi è piaciuto. Bella l'immagine di lei stesa sul Prato incinta e felice da morire (almeno questo). Dai james ti promuoviamo!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
40
Segnala questa recensione ad un moderatore
 
Guarda tutte le opinioni degli utenti
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Impossibile
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultima notte di Aurora
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli affamati e i sazi
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Pietro e Paolo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Macchine come me
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il silenzio delle ragazze
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Il grande romanzo dei Vangeli
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un dolore così dolce
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Dodici rose a Settembre
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
La ragazza che doveva morire. Millennium 6
Valutazione Utenti
 
2.8 (2)
The chain
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La parata
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti di QLibri