Dettagli Recensione

 
Il figlio del cimitero
 
Il figlio del cimitero 2012-11-22 09:16:16 pinco
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
pinco Opinione inserita da pinco    22 Novembre, 2012
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

strabiliante

La prima parola che mi è venuta in mente, appena chiuso il libro, è stata "strabiliante!"
Pochi romanzi sono riusciti a stupirmi come questo. Già la trama di per sé, è fuori dal comune. Un bambino scampa al massacro della famiglia, rifugiandosi in un cimitero. Viene protetto dai suoi "abitanti" e da un misterioso tutore, la cui natura si intuisce senza essere rivelata in modo esplicito fino alle ultime pagine.
L'autore ha tratto ispirazione dal figlio di due anni che girava per il cimitero col triciclo. Ha avuto la felice intuizione di scrivere una sorta di "Il libro della giungla", ambientandolo però in un camposanto.
Vincitore di numerosi premi nel 2009 e nel 2010, il libro si compone di 8 capitoli, ognuno dei quali è un racconto breve, che segue la crescita di Bod, il protagonista. Gaiman crea un'atmosfera fantastica, mai opprimente, ma carica di aspettativa. Il finale in crescendo, cattura tutta l'attenzione, senza concedere distrazioni. Caratteri ben delineati, descrizioni curate e allo stesso tempo intriganti, l'uso di immagini che sottolineano la storia, completano questa opera di 345 pagine che merita di essere letta.

Piccola perla aggiunta al mio scaffale degli ottimi libri.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
il libro della giungla, a cui si è ispirato l'autore.
Trovi utile questa opinione? 
130
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

4 risultati - visualizzati 1 - 4
Ordina 
L'avevo visto su un sito e volevo comprarlo perchè mi ispirava.... la tua rece mi ha convinta!! :) Grazie Pinco! :)
In risposta ad un precedente commento
Sordelli
22 Novembre, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
Gaiman è indiscutibilmente un gran figo =P lo sa solo lui fin dove arriva la sua fantasia...o forse no?! Io ho letto due suoi romanzi e la raccolta "Cimitero senza lapidi e altre storie nere" in cui mi pare ci sia un racconto che è un estratto di questo romanzo che hai recensito ^^ pian piano leggerò ogni sua singola opera perchè penso seriamente di amare quest'uomo......eheh! ;-)
Ah, ma è Gaiman... Capisco ;) Con i suoi libri fantastici ci hanno già fatto due film, e ho già detto tutto. È una fonte inesauribile di pensate.
Lo sto finendo :)))
4 risultati - visualizzati 1 - 4

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Il vizio della solitudine
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'uomo del porto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Urla sempre, primavera
Valutazione Redazione QLibri
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Indipendenza
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il vino dei morti
Valutazione Redazione QLibri
 
1.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
E verrà un altro inverno
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La rinnegata
Valutazione Utenti
 
3.9 (2)
Alabama
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
La non mamma
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
A grandezza naturale
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sotto la cenere
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sanguina ancora
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri