Dettagli Recensione

 
Ma come tu resisti, vita
 
Ma come tu resisti, vita 2013-11-20 15:38:17 LuigiDeRosa
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
LuigiDeRosa Opinione inserita da LuigiDeRosa    20 Novembre, 2013
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

A diventare ciechi s'impara duramente

Nella mia libreria personale metto questo testo della Veladiano , fra "La prima sorsata di Birra"di Philippe Delerm e "Momenti di trascurabile felicità" di Francesco Piccolo. Il testo appartiene a questo genere letterario, raccolte di considerazioni sulla vita, sul tempo,sull'amore, sulla morte, sul dolore e la gioia. Ma a questo sciame di pensieri la Veladiano, al contrario dei precedenti autori citati, aggiunge quello non meno interessante dello smarrimento Cristiano, "Ma come tu resisti,o vita" è un verso tratto dal Cantico Spirituale di Giovanni della Croce. In Veladiano , la prima sorsata di birra, questo come tanti altri momenti di trascurabile felicità diventa Fede, quella che non dà spettacolo, quella che si trova a sorpresa dietro un angolo nella solitudine più totale, con lei s'impara duramente a non diventare ciechi come ci vuole questa società malata, che ci vuole stupidi consumatori dell'inutile.Un rosario di grani di carta, preziose riflessioni che consiglio a tutti.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
170
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

2 risultati - visualizzati 1 - 2
Ordina 
Ciao Luigi!
Bellissima la frase : un rosario di grani di carta...davvero efficace.
E' una tua idea o l'hai trovata sul libro?
Pia
In risposta ad un precedente commento
LuigiDeRosa
25 Novembre, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
No è parto dello sciame di pensieri che mi ronza nella capoccia. Ciao
2 risultati - visualizzati 1 - 2

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

In tua assenza
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La banda dei colpevoli
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La mappa nera
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
La quarta profezia
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita paga il sabato
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
5.0 (2)
Obscuritas
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli avversari
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Le sorelle Lacroix
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultimo figlio
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Questo post è stato rimosso
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
I killeri non vanno in pensione
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Voci in fuga
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Tre cene
Chiaroscuro
Angeli e carnefici
Sei casi al BarLume
Il libro dei mostri
Le ragazze sono partite
Come una storia d'amore
Le piccole virtù
Natale a Torino. Quindici racconti al museo
Gli occhi vuoti dei santi
Parole di scuola
I racconti
Il cane che mi guardava e altri racconti del taxista
I racconti del focolare
Col gatto è meglio
Scintille. Storie e incontri che decidono i nostri destini