Dettagli Recensione

 
Mentre le donne dormono
 
Mentre le donne dormono 2014-02-06 14:01:57 silvia71
Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
silvia71 Opinione inserita da silvia71    06 Febbraio, 2014
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Racconti

Einaudi pubblica in questi giorni una raccolta di racconti dello spagnolo Javier Marias, appartenenti
a momenti diversi della sua attività letteraria.

Talvolta il racconto può divenire un genere letterario pericoloso, in cui non tutti gli autori riescono ad esprimersi al meglio, pur possedendo ottime doti narrative.
Leggendo questa manciata di racconti di Marias si avverte da subito la sensazione che il racconto sia congeniale alla sua penna, per le nette capacità espressive e per l'abilità di scavare nell'io più profondo del personaggio nello spazio di poche pagine.

I protagonisti delle storie sono davvero enigmatici, emergono dalle tenebre di esistenze complicate, sono corrosi da dubbi e incertezze, sono marchiati da maledizioni, lacerati nella coscienza, invischiati nelle sabbie mobili del passato, perduti nelle scelte del loro presente.
A Marias non interessa fermarsi ad una fredda e immobile classificazione tra buoni e cattivi; egli travalica questo spartiacque, la sua penna affonda nel pensiero dell'essere umano rappresentato, portando alla luce i semi primigeni della bontà, della crudeltà, della immoralità.
Nello spazio di ogni racconto, Marias racconta una storia densa di umanità, ma lo fa mettendo in moto una girandola di immagini e pensieri, vorticosa, incatenando il lettore al filo del ragionamento.
La penna di Marias è densa, fortemente introspettiva, originale nell'approccio col personaggio; egli non delinea marcatamente i contorni del suo uomo o donna, li lascia camminare avvolti da una leggera nebbiolina che stuzzica la curiosità del lettore, che talora destabilizza, eppure a mano a mano la sensazione iniziale di evanescenza esplode in un'introspezione così acuta e complessa da divenire spettatori muti delle anime descritte.

I racconti di Marias richiedono attenzione, voglia di ascoltare, capacità di attraversare il confine dell'apparenza e del certo, di andare oltre al giudizio netto, richiedono la sensibilità di saper cogliere le infinite sfumature della vita.
Un ottimo preludio per conoscere la scrittura di un autore contemporaneo, riflessivo e raffinato.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
240
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

9 risultati - visualizzati 1 - 9
Ordina 
Un'analisi accurata Silvia...come sempre....:)
In risposta ad un precedente commento
silvia71
06 Febbraio, 2014
Segnala questo commento ad un moderatore
ciao Marcella, grazie!
Come hai evidenziato bene le caratteristiche dell'opera di Marias! Questa ambiguità tra l'apparenza e la realtà che torna sempre , quella nebbiolina, come giustamente la definisci... Un grande scrittore!
BEPUZ
07 Febbraio, 2014
Segnala questo commento ad un moderatore
Mi aggrego al commento di LittleDorrit aggiungendo finemente...
Cara Silvia: e al titolo, che interpretazione hai dato al titolo (ammesso che la mia domanda abbia un senso)? :-)
SARY
07 Febbraio, 2014
Segnala questo commento ad un moderatore
Complimenti Silvia!
In risposta ad un precedente commento
silvia71
07 Febbraio, 2014
Segnala questo commento ad un moderatore
grazie a tutti per aver letto il mio commento

@Bruno : in realtà il titolo scelto non assume significato di filo conduttore; è semplicemente il titolo di uno dei racconti!
Non ti nascondo che durante la lettura dei racconti cercavo di capire se il titolo alquanto particolare della raccolta avesse un'attinenza con le storie o un valore di summa, ma non è così......
Le tue domande sono sempre argute caro Bruno!
In risposta ad un precedente commento
Bruno Elpis
07 Febbraio, 2014
Segnala questo commento ad un moderatore
Grazie! :-)
Bella e attenta recensione Silvia! :)
9 risultati - visualizzati 1 - 9

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Gli ultimi giorni di quiete
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dimmi che non può finire
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
I delitti della salina
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tempi duri
Valutazione Redazione QLibri
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La seconda spada. Una storia di maggio
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'altra donna
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La morte è il mio mestiere
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Il teatro dei sogni
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Cose che succedono la notte
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Midnight sun
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Jane va a nord
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una grande storia d'amore
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri