Narrativa italiana Fantasy Hope. L'ultimo segreto del Fuoco
 

Hope. L'ultimo segreto del Fuoco Hope. L'ultimo segreto del Fuoco

Hope. L'ultimo segreto del Fuoco

Letteratura italiana

Autore

Editore

Casa editrice


La presentazione e le recensioni di Hope. L'ultimo segreto del Fuoco, opera di Cailín Óg pubblicata da Salani. Una volta, tanto tempo fa, gli dèi dichiararono guerra al mondo, e il mondo cambiò. Le città scomparvero, costellando dei propri resti una natura ostile. Gli dèi si dimenticarono della Terra e gli esseri umani presero a vivere di ricordi. Fino a oggi. Hope ha tredici anni, occhi verdi e capelli rossi. Non conosce i suoi genitori né il suo passato. Però possiede un dono pericoloso: sa creare il fuoco con un puro atto di volontà. Basta poco perché sia bollata come strega; ma qualcuno dice che lei è in realtà una Prescelta, l’Erede di Prometeo, l’unica in grado di opporsi agli dèi quando torneranno per riprendersi la Terra. E quella che sembra una favola per bambini, un giorno diventa orribilmente vera: gli Immortali sono pronti a scatenare un’orda mostruosa per invadere il mondo. In un viaggio allo stesso tempo epico e folle, dove immaginazione e realtà superano ogni limite, Hope scoprirà se stessa e il proprio destino, affrontando nemici da incubo con spavalda innocenza e trovando amici insperati proprio quando ha perso ogni cosa. In un mondo che, all’improvviso, si aspetta tutto da lei, Hope diventerà il simbolo di un’umanità che si risveglia, che accetta i mostri dentro di sé e ne usa la forza per forgiare desideri, verità e futuro. Un romanzo che è un sogno a occhi aperti. Come la Speranza.

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
2.8
Stile 
 
2.0  (1)
Contenuto 
 
3.0  (1)
Piacevolezza 
 
3.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Hope. L'ultimo segreto del Fuoco 2013-11-01 22:57:44 Lady Aileen
Voto medio 
 
2.8
Stile 
 
2.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
Lady Aileen Opinione inserita da Lady Aileen    02 Novembre, 2013
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

L'ultimo segreto del fuoco

Hope l'ultimo segreto del fuoco è il primo volume di una nuova saga per ragazzi che mescola mitologia, fantasy e un pizzico di fantascienza.
Le vicende sono ambientante in un mondo dove le città e la tecnologia sono quasi scomparse a causa delle Guerre Buie. Guerre scatenate dagli dèi perché era intollerabile che creature così inferiori come gli umani, avessero svolto ricerche per avere il controllo dello Spazio e del Tempo. Ma pur avendo fermato le ricerche, non sono entrati in possesso di quello che era stato scoperto. Tutti i segreti chiamati Manoscritti del Tempo sono custoditi gelosamente per evitare che finiscano in mani sbagliate.
Tutto sembra tranquillo fino a quando il dio della guerra decide di voler combattere di nuovo contro gli umani e per far questo chiede aiuto al dio dell'Inganno, ignaro che questi ha ben altri piani ovvero appropriarsi dei Manoscritti del Tempo per ergersi al di sopra degli dèi.
Per combattere gli dèi hanno bisogno di Hope, un'orfana di 13 anni con il dono di saper creare il fuoco. Caratterialmente è una ragazza complicata, è scontrosa e introversa. Non ha fiducia in se stessa ma dovrà cambiare se vuole salvare il mondo. Naturalmente non sarà sola nel suo compito.
Il romanzo è diviso in tre parti: la prima in cui conosciamo Hope e la sua vita prima di apprendere il suo destino, nella seconda l'accettazione attraverso il viaggio per la ricerca delle armi per la battaglia finale e infine la terza dedicata alla battaglia.
L'idea generale della storia è carina e senza dubbio originale ma c'è qualcosa che non m'invoglia a leggere i romanzi successivi.
A cominciare dai punti di vista che cambiano decisamente troppo spesso per i miei gusti e nei momenti meno opportuni rendendolo così meno scorrevole e coinvolgente.
Passiamo poi al rapporto tra i due accompagnatori e Hope, alla fine del romanzo li ho percepiti come degli estranei che svolto il loro compito ognuno per la propria strada (sinceramente dopo il viaggio e le prove che hanno affrontato avrei preferito respirare un po' di cameratismo in più tra loro).
Secondo me, il romanzo era incentrato soprattutto sulle strategie ("Buoni" e "Cattivi") e l'azione (battaglie e scontri).
I personaggi (dèi, semidèi, umani e creature varie) sono tanti ma non preoccupatevi se non riuscite a ricordare tutto perché alla fine del libro ci sono delle pagine dedicate ai vari nomi.
Mi è piaciuta l'idea di voler introdurre anche un coinvolgimento emotivo tra personaggi secondari ma è un aspetto molto marginale (un adulto e un adolescente forse avrebbero preferito un approfondimento maggiore al riguardo).
Ho apprezzato anche la cura nella descrizione delle ambientazioni (curate e con la giusta dose di dettagli) in cui si muovono i vari personaggi.
Sono rimasta soddisfatta anche dal finale che naturalmente offre le immancabili domande che troveranno risposta solo nel prossimo volume.
Una storia apprezzabile ma mi aspettavo qualcosa di più.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
  • no
Trovi utile questa opinione? 
70
Segnala questa recensione ad un moderatore

 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Impossibile
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultima notte di Aurora
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli affamati e i sazi
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Pietro e Paolo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Macchine come me
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il silenzio delle ragazze
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Il grande romanzo dei Vangeli
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un dolore così dolce
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Dodici rose a Settembre
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
La ragazza che doveva morire. Millennium 6
Valutazione Utenti
 
2.8 (2)
The chain
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La parata
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti di QLibri