Narrativa italiana Fantasy Evelyne. Una donna di nome Dio
 

Evelyne. Una donna di nome Dio Evelyne. Una donna di nome Dio

Evelyne. Una donna di nome Dio

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice


Evelyne ha un incidente, un brutto incidente. Finisce in coma e si risveglia giorni dopo, quando ormai tutti, perfino i suoi amici, la danno per spacciata. Ma Evelyne è forte e lo dimostra una volta di più tornando al mondo dei vivi. Qualcosa, però, è cambiato dentro di lei. Non ha più bisogno, o quasi, di dormire. E vede cose che forse sono solo nella sua mente. L'arrivo nella sua vita di un uomo misterioso e una serie di strane coincidenze complicheranno ulteriormente le cose e la trascineranno in un'avventura mai neppure immaginata. Un'avventura che stravolgerà la sua vita e le rivelerà il più grande e terribile dei segreti: chi è davvero Evelyne?

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
3.5
Stile 
 
3.0  (1)
Contenuto 
 
3.0  (1)
Piacevolezza 
 
4.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Evelyne. Una donna di nome Dio 2018-04-13 10:26:51 Elisabetta.N
Voto medio 
 
3.5
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
4.0
Elisabetta.N Opinione inserita da Elisabetta.N    13 Aprile, 2018
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Una donna di nome Dio

Copertina interessante e titolo provocatorio. Questo è stato il primo passo che mi ha portato ad acquistare e poi a leggere questo libro.
Certamente "una donna di nome Dio" è un titolo che attrae e incuriosisce: non capita tutti i giorni un argomento del genere, no? Si evince subito che lo scrittore ha voluto provocare il lettore e, lo ammetto, mi ha sempre incuriosito nella letteratura ciò che va fuori dai soliti canoni.

Purtroppo appena aperto il libro, un senso di già letto mi ha colpito.. impercettibile, ma c'era e questo lo ammetto, mi ha profondamente disturbato.
Una ragazza che si sveglia cambiata dopo un incidente, tante domande e confusione, un mistero, questa la trama che mi ha invogliato a continuare la lettura e che mi hanno, in seguito rapito.

Un ambientazione favolosa, Praga, ideale per questa storia. Tra l'altro anche nei miei ricordi Praga era grigia e piovosa, ma sempre incredibile.

Anche lo stile dello scrittore mi ha favorevolmente colpito, ma i dialoghi mi sono apparsi un po' forzati.. una mia sensazione che traspariva dall'incredibile ingenuità delle parole pronunciate dalla protagonista e da quella continua frase "tanto non ho sonno" ripetuta più volte. Ma ho adorato Le descrizioni che hanno saputo aprire la mia mente all'immaginazione e dove ho potuto ritrovare Praga e le sue bellezze.
Il ritmo della narrazione non è statico, ma è in un crescendo continuo che mi ha scinto a continuare la lettura con sempre maggiore frenesia.

Sono arrivata alla conclusione che l'unica grande pecca di questo romanzo sia la brevità. Un finale troppo aperto che lascia la mente a spaziare non solo sulla sorte dei protagonisti, ma anche sulle considerazioni teologiche presenti.

Un bellissimo romanzo che spero abbia un continuo

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
40
Segnala questa recensione ad un moderatore

 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Il settimo peccato
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
A bocce ferme
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sbirre
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Le sorelle Donguri
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il purgatorio dell'angelo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Ogni respiro
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ospite
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ogni coincidenza ha un'anima
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Del resto e di me stesso
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Hippie
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I soldi sono tutto
Valutazione Redazione QLibri
 
2.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il basilico di Palazzo Galletti
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri