Caleidoscopio Caleidoscopio

Caleidoscopio

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice

In "Caleidoscopio" Cronin ci offre lo spaccato di un giorno in una clinica, caleidoscopio di destini diversi che il caso ha temporaneamente e casualmente avvicinato. Su questa quinta vibrano come motivi dominanti due storie: la prima, la vicenda dell’infermiera caposala Fany, rigida nell’adempimento del suo dovere, chiusa nella corazza inamidata della sua uniforme, ma innamorata di un giovane medico che presta la sua opera nel sanatorio. La seconda ha per protagonisti un anziano primario e il suo giovane assistente che si trovano l’uno accanto all’altro nel corso di una delicatissima operazione in cui la gioventù e l’ambizione del giovane prevarranno.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
4.0  (1)
Contenuto 
 
3.0  (1)
Piacevolezza 
 
4.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Caleidoscopio 2014-09-17 14:47:17 Donnie*Darko
Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
4.0
Donnie*Darko Opinione inserita da Donnie*Darko    17 Settembre, 2014
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Day hospital

Una giornata tra le corsie d’ospedale. Dall’alba al tramonto all’ interno di un nosocomio inglese dove si trova compresso un vero e proprio microcosmo vivace, sognante, pensieroso, innamorato, allegro e depresso; uno spaccato umano fatto di medici, infermieri, pazienti, visitatori, inservienti in cui Archibald J. Cronin riversa con amabile leggerezza la propria capacità di descrivere in poche righe dei caratteri forti e credibili, tratteggiando personaggi nitidi mossi da sentimenti viscerali dai quali l’autore britannico ricava le sfumature più intime e recondite.
In particolar modo l’obiettivo si possa sulla caposala Fany, tanto professionale, comprensiva e inamovibile sul lavoro, quanto dubbiosa riguardo le sue certezze, vulnerabile ed indifesa al cospetto dell’affascinante Fred del quale è perdutamente cotta. Quindi sul chirurgo storico dell’ospedale, ovvero Sir Walter chiamato affettuosamente in segreto Zio Walt, un luminare della medicina ora sul viale del tramonto ma deciso a non mollare nonostante il difficile caso che gli si presenta in quella mattinata.
Ad assisterlo c’è Barclay, ambizioso e deciso, si scoprirà poi dotato di una gentilezza e di perspicacia fuori dal comune.
Le parole raccontano della vita, di cadute e nuove ascese, è il ritmo dell’esistenza a pulsare con le sue gioie e i dolori, circoscritto ad un mondo a parte dove storie di varia natura si ergono con vigore per nulla sminuite da regole, incarichi e mansioni. Impossibile soffocare l’urgenza dei sentimenti, impensabile perdere di vista la propria umanità concentrata nell’ ottenere il lasciapassare per un percorso costellato di tanti sorrisi e poche lacrime. La rincorsa all’amore, alla carriera, al raggiungimento di una vita radiosa investono sia i personaggi principali come quelli posizionati più in disparte. Una lettura breve e piacevole sulla speranza ma anche sulle piccole e grandi crudeltà della vita, il tutto con un piglio raffinato e delicatamente avvolgente.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
150
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Tre
Tre
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'arresto
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
I sette killer dello Shinkansen
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Vecchie conoscenze
Valutazione Utenti
 
4.6 (2)
La stagione dei ragni
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Il pozzo della discordia
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le vite nascoste dei colori
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Figlia della cenere
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Un bello scherzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
L'ossessione
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La spiaggia degli affogati
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il suo freddo pianto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri