Narrativa straniera Classici Il principe felice
 

Il principe felice Il principe felice

Il principe felice

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice

I racconti di Oscar Wilde - sin da quando uscì il volume "The Happy Prince and Other Tales" nel 1887, presto seguito da "A House of Pomegranate" del 1891, anno in cui uscì anche la raccolta di racconti "Lord Arthur Savile's Crime and Other Stories" - sono per bambini come Cyril e Vyvyan Wilde Holland e per giovani uomini e donne come gli amati Bosie, Robert e l'amica Ada: una lettura intramontabile e godibilissima ancora oggi a qualsiasi età. "Dagli otto agli ottantenni", prescriveva il sottotitolo alla prima raccolta di Oscar.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 3

Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0  (3)
Contenuto 
 
5.0  (3)
Piacevolezza 
 
5.0  (3)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Il principe felice 2013-06-05 16:54:02 Lady Vik
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Lady Vik Opinione inserita da Lady Vik    05 Giugno, 2013
Top 1000 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Il Principe e la Rondine

questa fiaba me la leggeva mia mamma da bambina ed era sicuramente il racconto che preferivo...rileggendola da grande non ho potuto fare a meno di commuovermi,forse anche più di quello che mi aspettavo! come dimenticare le figure del Principe Felice e della sua cara amica rondine? beh io non le scorderò mai...questo libro porta con se tanti insegnamenti,tanti spunti di riflessione,tante emozioni...sembra quasi una sciocchezza ma la rondine è sempre stata fin da piccola il mio uccello preferito!! insomma posso dire che "IL PRINCIPE FELICE" è uno dei libri della mia vita,che porterò sempre nel cuore! grazie Oscar...

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
le altre fiabe di Oscar Wilde ed i suoi libri,ma anche a tutti gli animi sensibili e che sanno emozionarsi anche con "piccole cose".
Trovi utile questa opinione? 
60
Segnala questa recensione ad un moderatore
Il principe felice 2013-01-04 08:35:34 faithpirate
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
faithpirate Opinione inserita da faithpirate    04 Gennaio, 2013
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Una chicca da non perdere.

(POTREBBE CONTENERE SPOILER)

Trovato in una bancarella dell'usato estremamente vissuto, ho deciso di comprarlo data la mia passione per la letteratura inglese e per Oscar Wilde, risultato? una "chicca".
Mi sono ritrovata commossa dalla dolcezza di questo libro e da quello che vuole insegnare, Wilde ha proprio fatto centro. Con uno stile estremamente semplice e diretto riesce a colpirti nel profondo e spiegare i sentimenti più complessi dandoci una lezione di vita.
Non sono le classiche favole con il lieto fine, qui spesso i personaggi ( soprattutto animali ) danno la loro vita per aiutare gli altri, come nella storia da cui prende nome il libro, "il principe felice", una delle più belle a parer mio, dove vediamo il principe ( che è una statua ) e la rondine con sentimenti nobili ed inaspettati che con storie diverse sanno lasciare il segno e che devo dire che mi hanno davvero commosso.
Anche le altre storie sono degne di nota, ma secondo me questa è quella che segna di più il lettore.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
20
Segnala questa recensione ad un moderatore
Il principe felice 2013-01-03 21:49:21 Pia Sgarbossa
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Pia Sgarbossa Opinione inserita da Pia Sgarbossa    03 Gennaio, 2013
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

UNA FAVOLA PER TUTTI.

UNA FAVOLA PER TUTTI
Seguendo il mio desiderio di leggere qualcosa che sia in tema con lo spirito di Natale, ripercorro alcuni miei ricordi dell'infanzia e la mia mente si ferma a pensare ad una delle favole che ho più amato e considerato tra le più belle. Da quando il parroco del mio paese durante una lezione di catechismo mi fece vedere alcune diapositive con immagini ispirate alla favola "Il principe felice", mi restò per sempre nel cuore il messaggio etico e profondo di questa splendida storiella. Ero ammirata nei confronti di chi era riuscito a scivere una favola così bella , dove prevaleva su tutto una grande generosità d'animo e una altissima sensibilà verso i più deboli;una favola che mi invitava a guardare ai più poveri, a saper donare fino addirittura a donarsi totalmente....e il messaggio aveva sicuramente trovato in me terreno fertile.
Ora che decido di rileggerlo ( è una favola molto corta) scopro che è impregnata di una miriade di messaggi e significati politici, sociali e filosofici e che è di Oscar Wilde, che la scrisse per i suoi due figli .
La favola narra di una statua d'oro di un principe innalzata in una piazza di una città e una rondinella rimasta in città per un amore impossibile.
La rondine non parte per recarsi al caldo come le sue compagne e decide di aiutare il principe desideroso di alleviare le pene di alcune persone in difficoltà che dalla sua alta posizione riesce a scorgere.
E scopro che questa favola è tutt'altro che una semplice favola per bambini; con essa Oscar Wilde si racconta e se leggiamo tra i simbolismi usati troviamo la sua critica ai politici, la consapevolezza che i bambini hanno sogni e fantasia che gli adulti non hanno più, che un amore può nascere da una semplice malainterpretazione di un'azione e che poi è destinato a sfociare in una vana illusione, la trasgressione per un amore impossibile da realizzare, che anche chi meno te l'aspetti come un ricco può provare sentimenti di tristezza e infelicità, l'incapacità di non capire chi soffre quando il destino ti porta condurre stili di vita facili e splendidi che ti abbagliano così tanto da non renderti in grado di vedere oltre, che a volte il piacere viene scambiato per felicità, quando invece assolutamente non lo è, che i bambini nella loro spontaneità a volte sanno essere spietati, lo spreco di chi possiede molto, la difficoltà in cui vive chi non ha denaro,che l'amore dà calore a chi lo elargisce, la ricchezza che convive in questo mondo con la miseria e la fame, che la bellezza spesso viene sublimata oltre il suo normale valore, che un grande cuore non può trovare barriere di alcun tipo...è eterno e che un grande atto di generosità ci rende preziosi e speciali davanti agli occhi di Dio.
Oscar Wilde ci racconta, ma soprattutto si racconta in tutta la sua complessità del vivere con una favola che vuole essere per i suoi figli un grande insegnamento di vita.
Una favola per bambini e per adulti.
La grandezza di uno scrittore come Oscar Wilde, a mio avviso sta anche in questa sua capacità di esporre grnadi temi sociali attraverso semplici esempi allegorici: propone una semplice favola, ma nel contempo dice tantissimo all'adulto vuole capire .

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
A chi sa leggere col cuore...a chi riesce a leggere cose semplici....
Trovi utile questa opinione? 
150
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Tre
Tre
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'arresto
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
I sette killer dello Shinkansen
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Vecchie conoscenze
Valutazione Utenti
 
4.6 (2)
La stagione dei ragni
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Il pozzo della discordia
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le vite nascoste dei colori
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Figlia della cenere
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Un bello scherzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
L'ossessione
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La spiaggia degli affogati
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il suo freddo pianto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri