Narrativa straniera Classici Memorie di un cacciatore
 

Memorie di un cacciatore Memorie di un cacciatore

Memorie di un cacciatore

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice

Quando apparvero, tra il 1847 e il 1850, i racconti raccolti in Memorie di un cacciatore suscitarono grande impressione nel pubblico, che li lesse come un atto di denuncia sociale: le condizioni miserevoli dei contadini, il dispotismo dei proprietari, il processo di impoverimento delle campagne, descritti con un’evidenza così incisiva da suscitare emozione. I racconti rivelano altri aspetti dell’arte di Turgenev: il sentimento della natura, il respiro della steppa, le voci del bosco, i colori del cielo, il mutare delle stagioni. Con queste Memorie Turgenev non ci offre soltanto un documento importante della civiltà contadina russa, ma un libro che con straordinaria naturalezza trasmette al lettore l’impressione della vita.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0  (1)
Contenuto 
 
5.0  (1)
Piacevolezza 
 
5.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Memorie di un cacciatore 2015-09-02 12:40:01 Belmi
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Belmi Opinione inserita da Belmi    02 Settembre, 2015
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

"Eccola, la vecchia Russia!"

"Memorie di un cacciatore" è una raccolta di 25 racconti, pubblicati da Turgenev a metà Ottocento.

Pur non essendo amante dei racconti, mi sono avvicinata a questo testo perché chi me lo aveva consigliato, era una persona di cui mi potevo fidare..."Difficile scrivere dopo di lui" diceva Tolstoj.

L'ispirazione per questi racconti, viene da esperienze vissute direttamente dall'autore.
"Uno dei principali vantaggi delle caccia, miei cortesi lettori, sta nel fatto che essa vi costringe a passar di continuo da un posto all'altro, cosa che per un uomo disoccupato è molto piacevole".

I suoi non sono semplici racconti per intrattenere i lettori, ma sono delle vere e proprie denunce nei confronti del sistema russo in cui "quel che era vecchio è morto e quel ch'è nuovo non nasce!".

Turgenev racconta le cattive condizioni di vita dei contadini servi e dei piccoli proprietari terrieri. Ogni personaggio è diverso dall'altro, ognuno con il suo carattere e con le sue storie. Sono racconti brevi ma completi.

La vecchia Russia, immersa in tutta quella campagna sconfinata, con le sue tradizioni, i rapporti tra contadini e possidenti, in una nazione in cui:

"Vivendo allora come molti vivono in Russia, senza un quattrino, senza stabile occupazione, campava poco meno che di manna dal cielo".

Turgenev con la sua scrittura conquista il lettore; è così attento alle esigenze dei suoi "sostenitori" da rivolgersi molto spesso direttamente ad esso.

Descrittivo, realista ed incisivo, ha conquistato le persone del suo tempo, ma direi anche quelle del nostro. Alcuni affermano che grazie anche al suo contributo, che ha colpito molto la popolazione russa, si sia giunti all'abolizione della servitù della gleba.

Lo consiglio.

Buona lettura!!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
180
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Gli aerostati
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Io e Mr Wilder
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Vie di fuga
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La fattoria del Coup de Vague
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il club Montecristo
Valutazione Utenti
 
4.4 (3)
La città di vapore
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una donna in guerra
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La donna gelata
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tutto a posto tranne l'amore
Valutazione Redazione QLibri
 
2.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il libro delle case
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Piranesi
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Il gioco delle ultime volte
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri