Narrativa straniera Classici Vita ed opinioni di Tristam Shandy
 

Vita ed opinioni di Tristam Shandy Vita ed opinioni di Tristam Shandy

Vita ed opinioni di Tristam Shandy

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice

Il titolo può indurre in errore. Nel romanzo di Tristram Shandy si parla poco. Bisogna arrivare fino alla metà del libro per vederlo nascere e alla fine è ancora solo un bambino. Si parla invece molto del padre Walter, un bizzarro personaggio ossessionato dal tempo e dalle tradizioni, un po' meno della madre, dolce, gentile e un po' ottusa, molto dello zio Toby, ex ufficiale dell'esercito, del valletto Trim, progettista di fortezze ideali, della vedova Waldman, che ama Toby e studia tutti gli stratagemmi per farsi riamare, del parroco Yorick, sincero, nemico della gravità, scherzoso ma inesperto della vita che a causa di ciò si fa molti nemici.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 2

Voto medio 
 
3.4
Stile 
 
3.5  (2)
Contenuto 
 
4.0  (2)
Piacevolezza 
 
3.0  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Vita ed opinioni di Tristam Shandy 2009-01-01 18:19:10 SABRINA
Voto medio 
 
1.8
Stile 
 
2.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
1.0
Opinione inserita da SABRINA    01 Gennaio, 2009

Tristam shandy

Il libro (o meglio i libri) partono da una idea molto originale.

Ripercorrere gli avvenimenti della famiglia Shandy per giungere a raccontare la venuta al mondo dello sventurato Tristam.

Ogni capitolo ha come oggetto una argomento ordinario o singolare, dai baffi al nome del nascituro, il tutto tuttavia narrato con un linguaggio fin troppo semplice e poco accattivante (i conoscitori della bravura e della sapienza dei traduttori italiani capiranno cosa ciò possa significare!).

Tra strani aneddoti e pagine interminabili, viene sicuramente delusa l'aspettativa del lettore su questo autore definito spesso originale e innovatore.(la valutazione cambia ovviamente se si inserisce quest'opera nel periodo storico in cui fu scritta!)

Per il resto non consiglierei questa lettura ad un qualsiasi lettore in cerca di un delizioso passatempo, ma solo ad un lettore con esperienza e con una grande dose di curiosità.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Consigliato a chi ha letto...
Don Chisciotte de la Mancia e l'ha trovato una lettura piacevole
Trovi utile questa opinione? 
02
Segnala questa recensione ad un moderatore
Vita ed opinioni di Tristam Shandy 2008-06-26 06:30:34 galloway
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
galloway Opinione inserita da galloway    26 Giugno, 2008
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Tristam Shandy

"Tristam Shandy" non è un racconto, ma una racolta di scene, dialoghi e ritratti, umoristici o commoventi, misti a molto spirito e con molto sapere, originale o preso a prestito. Rassomiglia alle irregolarità di una stanza gotica, costruita da qualche collezionista fantasioso, per raccogliere gli avanzi disparati di antichità che i suoi sforzi hanno accumulato e con poca proporzione nelle sue parti, quanta è la connessione tra gli elementi di un'armatura arruginita con la quale è decorata... Egli può essere annoverato tra gli scrittori più affettati e tra i più semplici; come uno dei più grandi plagiari, e uno dei geni più originali che l'Inghilterra abbia prodotto."



Victor Hugo

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
i romanzi moderni
Trovi utile questa opinione? 
20
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Tre
Tre
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'arresto
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
I sette killer dello Shinkansen
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Vecchie conoscenze
Valutazione Utenti
 
4.6 (2)
La stagione dei ragni
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Il pozzo della discordia
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le vite nascoste dei colori
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Figlia della cenere
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Un bello scherzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
L'ossessione
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La spiaggia degli affogati
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il suo freddo pianto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri