Beach road Beach road

Beach road

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice

Dopo un grave infortunio, Tom Dunleavy ha deciso di buttarsi alle spalle una carriera nel basket e di aprire uno studio legale in una delle zone più esclusive degli Stati Uniti, gli Hamptons. Il lavoro però non sembra decollare: pochi clienti e tanta diffidenza nei suoi confronti. Ma proprio quando le speranze sembrano svanire, arriva per Tom l'occasione di dare una svolta alla sua carriera. Dante Halleyville, un promettente giocatore di basket nonché suo carissimo amico, viene arrestato con l'accusa di aver ucciso tre ragazzi nel parco della villa di Smitty Wilson, una famosa star del cinema. Tom sa che Dante è innocente e accetta di difenderlo in quello che potrebbe rivelarsi il processo del secolo. Ma l'impresa è ardua: gli abitanti della zona non collaborano e in ballo ci sono droga, denaro sporco e tanta corruzione. Per questo Tom decide di farsi aiutare da Kate Costello, una collega di Manhattan. Kate non è soltanto un avvocato di talento, ma è stata in passato la sua fidanzata e di lei si fida ciecamente. Insieme vinceranno la scommessa di abbattere il muro di omertà che li circonda e trovare il vero responsabile del triplice omicidio? Sembrano avere tutte le carte in regola per farcela ma, a mano a mano che le indagini procedono, emergono dettagli inquietanti che portano a una sconvolgente e inattesa verità.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
4.0  (1)
Contenuto 
 
5.0  (1)
Piacevolezza 
 
4.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Beach road 2023-08-01 16:03:58 cesare giardini
Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
4.0
cesare giardini Opinione inserita da cesare giardini    01 Agosto, 2023
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Thriller con sorpresa.

Una buona sorpresa questo nuovo thriller della premiata ditta James Patterson e C. Una sorpresa perché è diverso dalle solite storie con finali prevedibili, condite da buoni sentimenti e dalla immancabile vittoria dei buoni sui cattivi. Questa volta l’impostazione è diversa, e spiegherò poi perché.
Intanto, siamo a Long Island, nel quartiere East Hampton: il titolo si riferisce ad una strada, la Beach Rode, nei cui paraggi è ambientata la storia: Beach Rode, vuole sottolineare l’autore come particolare curioso, è definita “la più bella strada secondaria di tutta l’America”. I protagonisti sono tutti appassionati di basket, alcuni giocatori affermati, altri speranze, di ogni estrazione sociale: la zona pullula di ville di milionari e miliardari, ma anche di roulotte ben attrezzate per una vita dignitosa. Naturalmente circolano droghe d’ogni tipo, gli spacciatori agiscono indisturbati, buona parte dei poliziotti chiude gli occhi, alcuni sono addirittura a libro paga delle gang. Accade un giorno che un giovane, Dante Halleyville, noto per il buon carattere ed una nonnina che l’adora, durante una rissa sul campo viene sorpreso a minacciare con una pistola un amico. Un gesto inspiegabile, tutto sembra finire lì, ma ecco l’imprevisto: alcuni giorni dopo tre cadaveri, tra cui quello del giovane minacciato, vengono trovati uno sull’altro con il foro di un colpo di pistola tra gli occhi. Un’esecuzione vera e propria, il sospettato principale è Dante che tuttavia dichiara disperatamente la sua innocenza. Entra in scena il protagonista del thriller, Tom Dunleavy, un giovane avvocato alle prime armi, già stella del basket e carissimo amico di Dante: lo invita a costituirsi e ne assume la difesa, aiutato da Kate, una sua ex fidanzata con la quale tenta di riallacciare un rapporto ormai spento. Le udienze del processo attirano centinaia di persone, pro e contro l’imputato, il processo ha un’enorme risonanza, anche perché avvengono altri delitti compiuti per depistare le indagini e tentare di aggravare la posizione di Dante. Entra in scena anche un losco personaggio, detto Loco (il pazzo), spacciatore indisturbato, che conosce l’assassino (non è comunque Dante), mentre Tom è perseguitato da energumeni che gli bruciano l’auto e lo riempiono di botte. Dante stesso corre il rischio di essere eliminato in prigione con la complicità di un guardiano.
Dopo svariate udienze di testimoni a favore ed a sfavore dell’imputato, si giunge alle arringhe conclusive. Quella conclusiva di Tom, il difensore, è declamata con grande abilità e riesce a convincere i giudici: il verdetto conferma la non colpevolezza di Dante. Tutto sembra finito, Dante è libero, Tom e Kate si godono il successo ma … Mancano ancora gli ultimi capitoli del thriller, che riservano una sorpresa che sarebbe riduttivo definire colpo di scena. Anche se al lettore più smaliziato non saranno sfuggiti certi comportamenti dei protagonisti durante tutta la vicenda, i capitoli finali sconvolgono radicalmente il tessuto della trama svelando tutta un’altra storia e cambiando i ruoli dei protagonisti.
La scrittura è la consueta dell’autore, abbastanza uniforme, senza divagazioni o approfondimenti: i capitoli conclusivi sono però un magistrale colpo d’ala, una novità che sorprende e che vi stupirà. Del resto, Beach Road ha un sottotitolo che spiega molto della vicenda: “niente è come sembra

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
James Patterson, i suoi thriller più recenti.
Trovi utile questa opinione? 
50
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Pioggia per i Bastardi di Pizzofalcone
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Legami
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Una primavera troppo lunga
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Ricordatemi come vi pare
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La donna che fugge
Valutazione Utenti
 
3.9 (3)
T
T
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
I giorni di Vetro
Valutazione Utenti
 
4.9 (2)
Ti ricordi Mattie Lantry
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Un animale selvaggio
Valutazione Utenti
 
3.1 (4)
Ambos mundos
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Dalla parte del ragno
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Ci vediamo in agosto
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Finestra sul vuoto
Prato all'inglese
Ti ricordi Mattie Lantry
The turnglass
La donna che fugge
Un animale selvaggio
Sepolcro in agguato
Tutti su questo treno sono sospetti
Five survive
Cause innaturali
Compleanno di sangue
La prigione
Il mistero del treno azzurro
Senza pietà
Il libro delle cose sconosciute
La casa delle tenebre

Copyright 2007-2024 © QNetwork - Tutti i diritti sono riservati
P. IVA IT04121710232