Narrativa straniera Gialli, Thriller, Horror Brave ragazze, cattivo sangue
 

Brave ragazze, cattivo sangue Brave ragazze, cattivo sangue

Brave ragazze, cattivo sangue

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice

Il brillante sequel del bestseller "Come uccidono le brave ragazze". Pippa Fitz-Amobi è reduce dalle avventure che l'hanno portata alla risoluzione del cold case della morte di Andie Bell. L'indagine è ora raccontata per filo e per segno in un podcast, che sviscera tutti i particolari dell'indagine. Pippa, segnata dagli eventi dell'anno precedente, afferma a gran voce che dopo la scorsa esperienza ha chiuso con il voler fare la detective. Ma improvvisamente il fratello del suo amico Connor sparisce. La polizia non vuole fare nulla a riguardo, e Pippa si ritrova immersa in una nuova indagine, che mai avrebbe immaginato potesse portare a galla segreti tanto loschi. E questa volta, tutti sono in ascolto. Ma riuscirà a trovarlo prima che sia troppo tardi?



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
4.0  (1)
Contenuto 
 
5.0  (1)
Piacevolezza 
 
4.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Brave ragazze, cattivo sangue 2022-09-22 07:43:05 La Lettrice Raffinata
Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
4.0
La Lettrice Raffinata Opinione inserita da La Lettrice Raffinata    22 Settembre, 2022
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Little Kilton is the new Cabot Cove

A quanto pare il mio pregiudizio nei confronti delle autrici britanniche di thriller e mystery può dirsi circoscritto al solo target adult, perché Holly Jackson con la sua serie per ragazzi A Good Girl's Guide to Murder mi ha davvero conquistato; e in questo secondo volume è riuscita a convincermi ancora di più, grazie all'ottimo intreccio della parte mystery e all'inaspettato approfondimento sul carattere della protagonista.
Nonostante la trama abbia diversi collegamenti con il primo romanzo, penso si possa tranquillamente leggere "Good Girl, Bad Blood" come fosse una storia a se stante senza per questo perdere i riferimenti necessari, dal momento che l'autrice si premura di ribadire in più punti questi dettagli. La narrazione riprende alcuni mesi dopo l'epilogo di "A Good Girl's Guide to Murder": Pippa "Pip" Fitz-Amobi ha sfruttato il materiale raccolto durante la sua prima indagine per realizzare un podcast in cui ripercorre i passi fatti per individuare i responsabili delle morti di Andie Bell e Sal Singh; la ragazza ha anche stabilito di voler accantonare la sua carriera da giornalista investigativa, visti i pericoli corsi, ma la sparizione di una persona a lei vicina la convincerà ad iniziare una seconda stagione per il suo podcast, in cui seguire la nuova indagine. Questa volta in diretta.
Come per il primo capitolo, questa scelta narrativa si concretizza nella presenza di numerosi documenti all'interno del libro: abbiamo le trascrizioni delle interviste ai vari personaggi, le chat alle quali Pip riesce ad accedere, alcuni articoli o post online, e perfino delle fotografie scattate durante le ricerche della persona scomparsa. Ancora una volta mi trovo ad apprezzare questa particolare grafica, sia come idea per rendere interattiva la lettura sia per l'attenzione con cui è stata realizzata.
Confrontando questo sequel con il primo volume, penso ci siano stati diversi passi in avanti. Lo stile è ancora semplice e diretto, però ho notato una maggiore attenzione alla prosa, specialmente nei passaggi più emotivi o impattanti dal punto di vista psicologico; Jackson ha anche trattato con sensibilità alcune tematiche che in "A Good Girl's Guide to Murder" erano inserite in modo un po' frettoloso.
Ciò che ho maggiormente appezzato è però l'evoluzione del personaggio di Pip, o meglio l'involuzione dal momento che il suo lato più determinato e privo di scrupoli diventa pian piano preponderante, spingendola a compiere nuove azioni avventate, ma sempre con una valida motivazione alla base. La sua caratterizzazione diventa quindi più complessa ed interessante, andando anche ad analizzare alcune delle sue scelte passate che nel primo libro erano state poco approfondite. Nonostante tutto io continuo ad amarla e sono curiosa di scoprire cosa arriverà a fare nell'ultimo capitolo della serie.
E arriviamo alle mie uniche osservazioni in chiave negativa: Ravi ed il finale. Già nel primo libro trovavo questo personaggio un po' fastidioso, soprattutto perché veniva usato per inserire un elemento romantico del tutto inutile, ma qui fa ancora peggio: Jackson decide di trasformarlo nel comic relief del libro, facendogli pronunciare battute fuori luogo in continuazione. Capisco la necessità di alleggerire a volte la tensione, ma in questo caso ci troviamo di fronte ad un mistero dalle tempistiche stringenti, quindi ho trovato davvero forzati i suoi tentativi di fare umorismo quando c'erano delle vite in pericolo. La conclusione invece ha il deficit di essere molto affrettata, come se l'autrice dovesse rientrare in un dato numero di pagine; ovviamente la storia prosegue nel terzo volume, ma qui manca proprio quel senso di chiusura che era invece ben presente in "A Good Girl's Guide to Murder".


NB: Libro letto in lingua originale

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
30
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Caminito. Un aprile del commissario Ricciardi
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Un giorno come un altro
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Quel tipo di ragazza
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Schiava della libertà
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ombre
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
I ragazzi di Biloxi
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
La vendetta del ragno
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Piccole cose da nulla
Valutazione Utenti
 
3.8 (2)
La stella del mattino
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
La casa delle luci
Valutazione Redazione QLibri
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Non aprite quella morta
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Bournville
Valutazione Redazione QLibri
 
2.5
Valutazione Utenti
 
3.1 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Il gioco del killer
Il lungo addio
La mia bottiglia per l'oceano
I ragazzi di Biloxi
La stella del deserto
Il segreto di Inga
Le ombre
Il treno per Istanbul
Un cuore nero inchiostro
Agatha Raisin. Campane a morto
Il caso Agatha Christie
La casa nell'ombra
Fairy Tale
Trappola di sangue
Niente orchidee per Miss Blandish
Brave ragazze, cattivo sangue