Giochi di prestigio Giochi di prestigio

Giochi di prestigio

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice

Pregata da un'amica, Miss Marple si è trasferita temporaneamente nell'immensa villa vittoriana di Stonygates dove il proprietario, Lewis Serrocold, ha organizzato un istituto di rieducazione per giovani delinquenti. Sull'antico edificio regna un'atmosfera di mistero che culmina nell'assassinio di un ricco filantropo in visita. L'ispettore Curry, incaricato nelle indagini, non sa come muoversi in quello strano ambiente di bizzarri idealisti, psichiatri e minorati mentali, e di sicuro le sue indagini si risolverebbero in un fiasco se in suo aiuto non intervenisse proprio quella strana vecchietta che sembra capace di osservare più a fondo le cose, scindendo l'illusione dalla realtà. Sarà infatti proprio Miss Marple, alla quale è tornato in mente un gioco di prestigio, a risolvere l'intricato caso.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
4.0  (1)
Contenuto 
 
3.0  (1)
Piacevolezza 
 
4.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Giochi di prestigio 2023-04-13 15:22:33 La Lettrice Raffinata
Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
4.0
La Lettrice Raffinata Opinione inserita da La Lettrice Raffinata    13 Aprile, 2023
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Inciuci in stile Beautiful negli anni 50

Dopo essermi dedicata principalmente ai racconti brevi che la vedono protagonista durante il 2022, voglio continuare la mia esplorazione nella ricca selezione di titoli su Miss Marple anche quest'anno, concentrandomi però su alcuni romanzi completi; ho notato più volte che la penna di Christie risulta infatti più efficace in una storia con maggiore respiro. Volendo procedere in ordine cronologico, la mia tappa successiva è stata "Giochi di prestigio", scritto ed ambientato nei primi anni Cinquanta, in cui pertanto non mancano i riferimenti alla Seconda Guerra Mondiale, conclusasi solo pochi anni prima.

La narrazione si apre con un incontro tra Jane Marple e la sua vecchia amica Ruth Van Rydock, agiata statunitense in visita in Inghilterra; le due finiscono ben presto per parlare di Caroline "Carrie" Louise Serrocold, sorella di Ruth dalla vita familiare a dir poco complessa, tra svariati matrimoni, figli e nipoti assortiti. Su richiesta dell'amica preoccupata, Miss Marple si reca quindi in visita a Stonygates per mettere a frutto la sua conoscenza enciclopedica della natura umana e capire se Carrie Louise sia o meno in pericolo. Da questo spunto, il romanzo si sposta nella tenuta -dalla quale è stato ricavato anche un istituto riabilitativo per giovani criminali-, dove Miss Marple incontrerà la famiglia Serrocold e le tante persone che le orbitano attorno.

Ci troviamo di fronte ad un cast decisamente numeroso, forse troppo soprattutto se consideriamo la lunghezza esigua del volume e la rapidità con cui vengono introdotti sia a Miss Marple che a noi lettori. Credo che sarebbe risultato più naturale presentare solo i personaggi realmente importanti una volta portata la narrazione a Stonygates, ma da buona fan degli intrighi familiari non mi posso lamentare troppo.

Un problema più consistente è dato invece dalla rappresentazione datata della salute mentale: mi rendo conto che non sia di certo il focus del volume -che punta semplicemente a raccontare la risoluzione di un delitto- ma ho trovato comunque fastidioso il modo in cui la famiglia Serrocold ed il personale dell'istituto parlano dei "pazienti", stigmatizzando la malattia oppure associandola direttamente alla tendenza criminale. In realtà, questo difetto potrebbe anche non essere percepito come tale, in base alla sensibilità di ognuno; il pretesto di trama non troppo convincente è invece un aspetto più soggettivo, anche se non inficia di certo la lettura nel suo insieme.

Nonostante la valutazione più che positiva, non ho individuato tantissimi punti a favore di questa lettura. Il mio parere si basa principalmente sulla presenza in scena di Miss Marple fin dal primo capitolo (a differenza di storie come "Il terrore viene per posta", nelle quali è protagonista sono di nome) e sulla resa dell'intreccio: per quanto mi riguarda, ammetto candidamente di non aver individuato né il colpevole né il movente fino alla fine, e questo perché Christie ha saputo confondere le acque, sfruttando con maestria i rapporti contorti tra i vari personaggi. Il romanzo si merita poi un punto aggiuntivo per aver evitato di calcare troppo la mano sulle relazioni sentimentali, come invece succede in altri titoli della cara Agatha.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
20
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Pioggia per i Bastardi di Pizzofalcone
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Ricordatemi come vi pare
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La donna che fugge
Valutazione Utenti
 
3.9 (3)
T
T
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
I giorni di Vetro
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Ti ricordi Mattie Lantry
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Un animale selvaggio
Valutazione Utenti
 
3.1 (4)
Ambos mundos
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Ci vediamo in agosto
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Il mantello dell'invisibilità
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
L'orizzonte della notte
Valutazione Utenti
 
4.2 (5)
Chi dice e chi tace
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Prato all'inglese
Ti ricordi Mattie Lantry
The turnglass
La donna che fugge
Un animale selvaggio
Sepolcro in agguato
Tutti su questo treno sono sospetti
Five survive
Cause innaturali
Compleanno di sangue
La prigione
Il mistero del treno azzurro
Senza pietà
Il libro delle cose sconosciute
La casa delle tenebre
Omicidio a Manhattan

Copyright 2007-2024 © QNetwork - Tutti i diritti sono riservati
P. IVA IT04121710232