I sette quadranti I sette quadranti

I sette quadranti

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice

Che cosa si può fare se Gerald Wade continua a svegliarsi tardi e a presentarsi per ultimo a colazione? Ovvio, comprare una sveglia, anzi otto sveglie da nascondergli sotto il letto. Ed ecco quindi che gli amici di Gerald, ospiti come lui in una aristocratica dimora di campagna, sono pronti ad organizzare una bella burla. Lo scherzo però, per qualche strano motivo, è destinato a tramutarsi in tragedia e per il simpatico gruppo di giovani perditempo inizia una drammatica avventura. Ma tra di loro c'è anche qualcuno, come la spericolata lady Eileen Brent, che è pronto ad accettare la sfida e a buttarsi a capofitto in una indagine destinata a coinvolgere i servizi segreti e una misteriosa organizzazione di individui pronti a tutto, anche all'omicidio. Ma come districare il bandolo della matassa? Unico indizio, le parole "sette quadranti", il cui significato è quanto mai ambiguo.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
3.5
Stile 
 
3.0  (1)
Contenuto 
 
3.0  (1)
Piacevolezza 
 
4.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
I sette quadranti 2016-09-28 13:07:06 Renzo Montagnoli
Voto medio 
 
3.5
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
4.0
Renzo Montagnoli Opinione inserita da Renzo Montagnoli    28 Settembre, 2016
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Scherzo con delitto

Scritto nel 1929 I sette quadranti può essere considerato un romanzo un po’ atipico nella corposa produzione di Agatha Christie. Infatti il classico filone giallo lì viene sostituito con un genere affine, cioè il thriller a sfondo spionistico; inoltre non non è presente nessuno dei classici investigatori così cari alla scrittrice inglese, il misogino Hercule Porot, e la nubile Miss Marple. L’intreccio, piuttosto complesso e fantasioso, trova un’occasionale investigatrice nella persona di Lady Eileen Brent, ragazza inglese di nobile lignaggio e appassionata nel far luce su tutto ciò che può apparire misterioso. L’azione si svolge fra la campagna e la città di Londra, in un ambiente altolocato di nobili di vecchia stirpe e di altri di fresca nomina. La Christie é imbattibile nel descrivere questo mondo aristocratico fatto di noiose convenzioni, con stile particolarmente affettato, tipicamente british. É un mondo di formalismi eccessivi, a cui i più giovani cercano di ribellarsi, magari architettando degli scherzi, ma la vittima di uno di questi resterà effettivamente vittima, nel senso che passerà dal sonno alla morte. Da questo evento, che potrebbe apparire a prima vista naturale o al più un suicidio e invece è un abile omicidio, si dipana
una vicenda intricata, ma anche ad alto tasso di tensione, in un continuo gioco di incastri di un puzzle che alla fine porterà alla soluzione e alla cattura dell’assassino. É un mosaico che viene a comporsi lentamente, costellato di innumerevoli colpi di scena che appassionano in modo particolare il lettore, desideroso di arrivare a scoprire il mistero di una strana setta, I sette quadranti.
Il risultano non fa una grinza, nel senso che è del tutto logico; stupisce invece il dinamismo dell’opera, raramente riscontrabile in Agatha Christie, e stupisce piacevolmente. Restano tuttavia i limiti della narratrice, cioè la mancanza di approfondimento della psicologia dei personaggi, circostanza che evidentemente non rientra nelle sue capacità.
La lettura é comunque consigliata.


Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
I romanzi di Agathe Christie.
Trovi utile questa opinione? 
150
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

L'uomo dello specchio
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Donne dell'anima mia
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La donna degli alberi
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
La donna da mangiare
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il libro della polvere. Il regno segreto
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La biblioteca di mezzanotte
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
L'appello
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Buonvino e il caso del bambino scomparso
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
V2
V2
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Amo la mia vita
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Gli ultimi giorni di quiete
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Dimmi che non può finire
Valutazione Utenti
 
4.9 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri