Narrativa straniera Gialli, Thriller, Horror Il club delle vacche grasse
 

Il club delle vacche grasse Il club delle vacche grasse

Il club delle vacche grasse

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice

Precious Ramotswe e Grace Makutsi hanno lavorato insieme per molti anni, alla Ladies’ Detective Agency N. 1, e insieme, fianco a fianco, hanno risolto molti casi, anche dei più complessi. Ma quando una donna canadese chiede il loro aiuto per ricostruire i ricordi e ritrovare le persone della sua infanzia vissuta in Botswana, le divergenze tra loro non tardano a manifestarsi, e sarà necessaria tutta la diplomazia possibile, per non rovinare un legame profondo e venire a capo di un mistero che fin dall’inizio non nasconde sfide e insidie. E non sono solo i clienti ad avere bisogno dell’aiuto di Mma Ramotswe: l’ingenuo signor Polopetsi, insegnante di chimica part time e nuovo collaboratore dell’agenzia, si è lasciato coinvolgere in affari truffaldini; Fanwell, assistente meccanico nell’officina di JLB Matekoni, ha raccolto dalla strada un cane al quale però non è in grado di offrire una nuova casa, e il giovane Charlie ha ancora tanta strada da fare prima di potersi definire detective.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
3.0  (1)
Contenuto 
 
3.0  (1)
Piacevolezza 
 
3.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Il club delle vacche grasse 2022-09-24 17:24:40 Mian88
Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
Mian88 Opinione inserita da Mian88    24 Settembre, 2022
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

Bentornata Mma Ramotswe

Dopo “Gli effetti benefici delle vacanze” torna in libreria Alexander McCall Smith con “Il club delle vacche grasse”, opera che rappresenta il seguito naturale del volume che antecede. Precious Ramotswe e Grace Makutsi hanno lavorato insieme per anni anche se non sempre i ruoli sono stati così ben definiti stante anche il comportamento un poco autoritario di Grace rispetto a quello più buonista di Mma Ramotswe.
Questa volta l’attenzione della protagonista si rivolge a una signora canadese che, dopo anni di legami e trasferimenti, vuol ritrovare le proprie origini.

«Abbandonare il Botswana è stato come abbandonare la mia vera patria, il luogo in cui ero cresciuta, che mi era familiare nonché l’unico che conoscessi davvero… Il mio cuore è rimasto qui. Io sono partita con i miei genitori, ma lui no»

È possibile ritrovare la propria vita perduta? Mma Ramotswe però non dovrà occuparsi solo di questo. La sua amica, la signora Potokwani, scopre che Polopetsi è diventato un investitore restando invischiato in uno “schema Ponzi” e passando il suo tempo a proporre agli amici investimenti su investimenti possibili.

«Ha aggiunto che si chiama il Club delle vacche grasse e che offre ottime possibilità di guadagno. Anzi, ha precisato che i guadagni sarebbero superiori a qualsiasi interesse offerto da banche o compagnie assicurative e che se avessi avuto diecimila pula da parte avrebbe potuto fare in modo di inserirmi in questo club e ottenere – e questa è la parte che mi ha lasciato di stucco – un interesse del venticinque percento sui soldi investiti.»

Come tirarlo fuori dai guai? Come salvarlo senza offenderlo e senza rischiare che finisca in prigione? Una nuova doppia avventura per Mma Ramotswe che dovrà agire su più fronti. Alexander McCall Smith, esperto di diritto applicato alla medicina ma anche alla bioetica, ci propone un degno e piacevole nuovo capitolo delle avventure di una protagonista. Forse non è il più semplice e scorrevole, il messaggio non è immediato e non è il personaggio meglio riuscito, ma nel complesso è una lettura che lascia un buon invito, un invito al perdono. Un perdono che non cade nel buonismo ma nell’autenticità.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
100
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

L'orizzonte della notte
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Five survive
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Compleanno di sangue
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La prigione
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Day
Day
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Morte nel chiostro
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Pesci piccoli
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Cause innaturali
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Tutti i particolari in cronaca
Valutazione Utenti
 
4.1 (2)
Dare la vita
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
L'età fragile
Valutazione Utenti
 
3.2 (3)
Il rumore delle cose nuove
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Five survive
Cause innaturali
Compleanno di sangue
La prigione
Senza pietà
La casa delle tenebre
Omicidio a Manhattan
Lo scambio
L'ultima carta è la morte
Tempo di caccia
A cena con l'assassino
Teddy
Rabbits. Gioca se ne hai il coraggio
Polvere negli occhi
Nel cerchio del male
Natale rosso sangue