Jacob Jacob

Jacob

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice

L’improvvisa morte di Sarah lascia il fotografo londinese Ben Murray solo davanti alla responsabilità di crescere Jacob, il bambino autistico che la moglie ha avuto da una precedente relazione. Ma la scoperta tra i suoi vestiti di uno scrigno contenente qualche ritaglio di giornale sul rapimento di un bambino getta Ben nella confusione: chi è veramente Jacob?



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 2

Voto medio 
 
4.1
Stile 
 
4.5  (2)
Contenuto 
 
3.0  (2)
Piacevolezza 
 
4.5  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Jacob 2010-11-14 13:05:21 Marmy
Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
5.0
Marmy Opinione inserita da Marmy    14 Novembre, 2010
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Diverso

A me è piaciuto molto. Parte in sordina e poi è un crescendo di emozioni per cui ad un certo punto non riuscivo più a staccarmi dal libro.
Certo, è diverso dai tre a cui ci ha abituati Beckett (è stato scritto prima, il quarto di una serie di "thriller psicologici") e forse non è un giallo vero e proprio ma sa comunque tenerti incollato alle pagine.
A me è sembrato ben azzeccato anche il protagonista, che è quello per cui viene da fare il tifo anche se non è proprio il "buono". E' pieno di contraddizioni e di difetti, certamente non del tutto positivo, ma forse proprio per questo un personaggio più "vero", di quelli che davvero potresti trovare sulle cronache dei giornali.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Gli altri di Beckett
Trovi utile questa opinione? 
20
Segnala questa recensione ad un moderatore
Jacob 2010-10-05 08:39:14 Teresa
Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
4.0
Teresa Opinione inserita da Teresa    05 Ottobre, 2010
  -   Guarda tutte le mie opinioni

Inferiore alle aspettative

Un bambino autistico, conteso tra due famiglie. A cosa può arrivare un genitore per riappropriarsi del proprio bambino? Molto spesso si agisce, senza pensare alle conseguenze dei gesti, senza dare la priorità alle esigenze di un bambino, ma solo per un egoistico diritto.
Ecco di cosa parla questo libro, ma proprio non riesco a farlo rientrare nella categoria dei thriller..mi spiazza e mi confonde. Sembra più un drammone, di quelli che riempiono i telegiornali. La solita diatriba dei figli contesi, anche se in questo caso non è fra due genitori separati, ma tra due famiglie.

Pur continuando ad apprezzare la capacità di Beckett di creare la suspence giusta, di condurre ad una volontà affannosa di arrivare alla fine del libro, non mi ha coinvolta in modo particolare.
Non posso dire certo che non meriti di essere letto, ma chi pensa di trovare il “solito” Beckett ne resterà deluso.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
40
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Foundryside
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Flashback
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
La vita prima dell'uomo
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La voce dell'acqua
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
M. Gli ultimi giorni dell'Europa
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Cena di classe
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Bersaglio. Alex Cross
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Sarti Antonio e l'amico americano
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il sale dell'oblio
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il lampadario
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Carne e sangue
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
In tua assenza
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Agatha Raisin. Campane a morto
Il caso Agatha Christie
Trappola di sangue
Brave ragazze, cattivo sangue
Il verdetto
Ci vediamo stanotte
Quel che la marea nasconde
Il caso della sorella scomparsa
La ragazza di neve
L'abito da sposo
Bersaglio. Alex Cross
La congiura dei suicidi
Il club delle vacche grasse
Il regno di vetro
In silenzio si uccide
Gli eredi di Stonehenge