Narrativa straniera Gialli, Thriller, Horror Le ragazze morte sono facili
 

Le ragazze morte sono facili Le ragazze morte sono facili

Le ragazze morte sono facili

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice


C'è qualcosa nel fatto di esser quasi morte che fa sì che una ragazza ripensi alle sue priorità. Prendete Nicki Styx - era una dark vintage, finché l'aver sfiorato l'al di là l'ha lasciata con la capacità di vedere i morti. Prima che abbiate il tempo di dire”buh” gli spettri di Atlanta stanno già bussando alla porta di Nicki. Ora le sue giornate consistono nel risistemare, con riluttanza, i pasticci lasciati indietro dai cari defunti, nell'accompagnare i fantasmi verso la Luce... e nelle lezioni private d'anatomia del dr.Joe Bascombe, il sensazionale chirurgo che le ha salvato la vita. Tutto questo concentrarsi sui trapassati è una vera rottura di scatole, specialmente per una ragazza che preferirebbe passare il tempo giocando al dottore col suo nuovo e sexy boyfriend... il quale sta iniziando a pensare che lei sia completamente pazza. Ma le cose si complicano ancora di più quando una sua amica stupidamente vende la propria anima al diavolo, e il nuovo dono di Nicki la fa incappare in una magia vudù. In pratica, per Nicki Styx morire è stato solo l'inizio.

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 3

Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
4.3  (3)
Contenuto 
 
4.3  (3)
Piacevolezza 
 
4.7  (3)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Le ragazze morte sono facili 2011-11-25 18:31:12 Yami
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
Yami Opinione inserita da Yami    25 Novembre, 2011
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Il sussurro dei fantasmi

Bel libro, carino, stuzzicante. Mi aspettavo un pò di azione in più, soprattutto nel finale.
In alcuni passaggi ricorda "Ghost Whisperer" e non mi riferisco ovviamente al modo in cui vengono descritti gli spiriti perchè sarebbe un'ovvia coincidenza dal momento che i fantasmi sono l'elemento principale di entrambe le storie ... Mi riferisco più alla vita della protagonista: per esempio, sostituire negozio di antiquariato con negozio vintage, il dottor Jim con il dottor Joe e vi renderete conto che le storie hanno delle analogie non indifferenti, senza contare tanti altri piccoli particolari simili disseminati qua e là.
Nel complesso è un bel libro che intrattiene e diverte, lasciando qualche spunto di riflessione importante sul tempo e le occasioni che sprechiamo quando siamo in vita e sulle convinzioni che ci portiamo dietro persino quando "passiamo oltre".

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
10
Segnala questa recensione ad un moderatore

Le ragazze morte sono facili 2011-10-04 13:08:26 AzureStrawberry
Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
AzureStrawberry Opinione inserita da AzureStrawberry    04 Ottobre, 2011
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

anche tu una bambolina Voodoo?!

Questo romanzo d’apertura al filone ironico, all’interno del più ampio genere urban fantasy degli ultimi anni, porta una nuova ventata di divertimento e freschezza.
Non aspettatevi una trama complessa o cervellotica, lo scopo di Nicky Stix non è farvi soffrire e sospirare per amori tormentati, omaccioni scapestrati, creature potenti e mutevoli. Proprio no.
Nickt Stix è una nuova anti-eroina che porterà la risata e l’irriverenza nelle vostre letture. Che saprà farvi rilassare e sorridere finalmente, tra personaggi e situazioni al limite dell’assurdo. Alcuni potrebbero mettere il punto prorpio su questo, le situazioni al limite del ridicolo che sembrano sconfinare nel raccapricciante. Ma è questo il suo bello.
E solo continuando a leggerne le avventure si portà capire dove la Garey vuole arrivare. Per me come inizio serie è decisamente riuscito.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
20
Segnala questa recensione ad un moderatore
Le ragazze morte sono facili 2011-04-10 15:18:16 Lady Aileen
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Lady Aileen Opinione inserita da Lady Aileen    10 Aprile, 2011
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Uno spasso continuo

Dopo una dura giornata di lavoro avete bisogno di rilassarvi o siete semplicemente alla ricerca di un libro da portare in spiaggia (considerato il clima di questi giorni non è da escludere), questo libro è quello che fa per voi.
Le ragazze morte sono facili è il primo volume di una serie che vede protagonista Nicki Styx una donna che dopo aver quasi perso la vita, si risveglia con la capacità di vedere i morti che hanno ancora un conto in sospeso con il mondo dei vivi. Quest'ultimo aspetto della trama ricorda in modo impressionante il telefilm
Ghost Whispers ma la somiglianza finisce qui.
Stranamente non si tratta solo di un volume introduttivo anzi vedrete la protagonista alle prese con tre casi, uno dei quali, le dimostrerà che non tutti gli spiriti sono buoni. Per fortuna tutto si risvolve senza dover aspettare il prossimo volume, ma non preoccupatevi perché resterano comunque alcune questioni in sospeso.
Il romanzo (ambientato ad Atlanta) è scritto in prima persona (è la stessa Nicki a raccontare la sua storia) dunque sarà più facile per il lettore immedesimarsi. Nicki è un vulcano di simpatia, le piacciono gli abiti vintage, ironica, divertente, stravagante e che non si perde mai d'animo.
Anche gli altri protagonisti non sono da meno: credibili e simpatici. A cominciare da Joe un uomo raffinato, affascinante, romantico e intelligente e poi c'è Evan il miglior amico gay di Nicki (i momenti più esilaranti sono le loro conversazioni) con una personalità ben definita e non una macchietta.
La trama, semplice ma non troppo, non ha niente di scontato anzi quando meno te lo aspetti ecco che arriva qualche colpo di scena inaspettato. Divertente senza dubbio, scorrevolissimo (si legge davvero in poco tempo e senza mai annoiarti), giusta dose di suspance e davvero ben articolato. Naturalmente non manca il risvolto romantico ma non è parte predominante. Interessante ed inquietante anche la parte dedicata alla religione Voodoo (e non solo) con le sue tradizioni e credenze.
Non è violento o truce ma una lettura leggera che fa anche riflettere su tematiche come la vita dopo la morte.
Consigliato!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
90
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La vita bugiarda degli adulti
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
La foresta d'acqua
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La misura del tempo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La vita gioca con me
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Il colibrì
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
2.3 (1)
La seconda porta
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Lungo petalo di mare
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il ciarlatano
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I cani di strada non ballano
Valutazione Redazione QLibri
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La spia corre sul campo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Questione di Costanza
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Tutti i miei errori
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri