Dettagli Recensione

 
Canto di Natale
 
Canto di Natale 2012-12-13 11:20:25 cuspide84
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
cuspide84 Opinione inserita da cuspide84    13 Dicembre, 2012
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

MERRY CHRISTMAS!

Ebenezer Scrooge è un vecchio avido, egoista, privo di sentimenti.

Per lui esistono solo i suoi soldi e il suo lavoro.
Per lui il giorno di Natale è una sciocchezza, una scocciatura, una scusa per spendere dei soldi, finchè… finchè un bel giorno, o meglio una notte, non gli compare davanti lo spettro del suo socio, Marley, che costretto a vagolare per il mondo, consapevole degli errori compiuti in vita e impossibilitato in eterno a porvi rimedio, cerca di avvertire l’amico delle conseguenze delle sue azioni correnti e lo informa dell’imminente visita di tre spiriti: lo spirito dei passati Natali, lo spirito del Natale presente e lo spirito dei futuri Natali. Questi tre spiriti mostreranno a Scrooge la sua vita passata, presente e futura, lo porteranno a conoscenza di quello che pensano di lui le persone che gli stanno intorno (suo nipote Fred, il suo impiegato Bob, i suoi colleghi azionisti) e gli faranno capire i suoi sbagli, i suoi errori nel giudicare le persone, i suoi atteggiamenti errati nei confronti della vita, dei conoscenti, degli estranei e soprattutto dei poveri, soggetti bisognosi di aiuto, di cui ci si dovrebbe ricordare non solo nel giorno di Natale, ma in tutti i giorni dell’anno.

Ebbene si, devo ammettere che non avevo ancora letto questo piccolo capolavoro; l’ho visto l’altro giorno in libreria e spinta dall'atmosfera natalizia non ho potuto fare altro che portarlo a casa con me.
E’ una piacevole scoperta riconoscere come questo libricino sia maledettamente attuale anche dopo anni e anni dalla sua pubblicazione; pensate che trovò la luce nel lontano 1843 e se non fosse per le carrozze trainate dai cavalli, per le candele e per il riscaldamento antiquato che appaiono nel racconto, non si noterebbe la sua veneranda età.
Questo libro è stato scritto da Dickens appositamente per richiamare l’attenzione sulla classe sociale meno abbiente della popolazione; non solo racchiude in sé un impegno sociale e la volontà dell’autore di raggiungere il maggior numero di persone, ma ha anche il merito di aver contribuito a creare il Natale moderno, ovvero quell'insieme di usanze e di atmosfere natalizie che tanto amiamo e che tanto ci coinvolgono in questo periodo dell’anno; è stato proprio Dickens a rendere popolare il classico augurio “Merry Christmas”.

Che dire di più? BUON NATALE RAGAZZI!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Consigliato a chi voglia immergersi nell'atmosfera natalizia DOC! :)
Trovi utile questa opinione? 
150
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

9 risultati - visualizzati 1 - 9
Ordina 
gracy
13 Dicembre, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
E' quel libro che dico di voler leggere a Natale...e poi non lo faccio mai!!

13 Dicembre, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
Charles Dickens è il Natale....bellissima recensione, brava!!!
Dilo
13 Dicembre, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
L'ho letto anch'io qualche tempo fa, sempre nel periodo natalizio e devo dire che hai ragione, leggerlo a natale è il top. Mi hai fatto venir voglia di andar a dare un altro sguardo! complimenti. BUON NATALE a te
Grazie ragazze!! :)
@Gracy devi leggerlo assolutamente ora!!! :)))
In risposta ad un precedente commento
C.U.B.
13 Dicembre, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
buon Natale a te :-)
bellissima rece Valentina !!!
lo metto in lista ogni anno, eppoi.....
per Natale non riesco, sono già satura di titoli parcheggiati, magari per la Befana !
In risposta ad un precedente commento
cuspide84
13 Dicembre, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
Buon Natale C.U.B. :)))
@Silvia Grazieeee devi leggerlo anche tu!! Lo divori in pochissimo e arrivata all'ultima pagina ti ritroverai con un bel sorriso stampato in faccia!! :)
In risposta ad un precedente commento
petra
14 Dicembre, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
splendida recensione, degna di questo gioiello lettterario, che per me ha una magia unica, pur nella sua brevità...un bacione Vale, tanti auguri!
In risposta ad un precedente commento
cuspide84
14 Dicembre, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
Grazie Fede!!! Auguroni di cuore anche a te!! :)
9 risultati - visualizzati 1 - 9

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La mia giornata nell'altra terra
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La fortuna
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sono mancato all'affetto dei miei cari
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La treccia alla francese
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Città in fiamme
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Ritratto di donna
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il tessitore
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il segreto dell'alchimista
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La stanza delle mele
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il ritorno di Sira
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Stalingrado
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Fame blu
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri

La fattoria delle magre consolazioni
Il possidente
Le torri di Barchester
Deephaven
Racconti di pioggia e di luna
La casa grigia
Il villaggio di Stepancikovo e i suoi abitanti
L'uccello nero
Il mago
Cristallo di rocca
Il racconto della vecchia balia
Casa Danesbury
Lontano nel tempo
L'americano
Ritorno nel South Riding
Mary Barton