Dettagli Recensione

 
Le avventure di Gordon Pym
 
Le avventure di Gordon Pym 2014-09-02 21:55:38 siti
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
siti Opinione inserita da siti    02 Settembre, 2014
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

FINALE APERTO

E' una lettura che non ti abbandona, rimarrà scolpita nella tua memoria, non preoccuparti non sarai né la prima né l'ultima " vittima".
Sarai in lieta compagnia: Verne, Melville, Stevenson e perfino Magritte. Ognuno di loro ne è stato affascinato in un modo e nell'altro così come i lettori più comuni, dai contemporanei all'autore, a noi, per le ragioni più diverse. Influssi culturali diversi si sono incrociati e strettamente legati all'opera, vuoi che si volesse ricercare nella lettura di soddisfare le curiosità personali circa le recenti spedizioni nel sud del mondo; sia che si volesse successivamente applicare le teorie freudiane sull' inconscio , sia che si volesse giocare con la realtà e la relatività della sua interpretazione.
L'edizione del mio libro ha proprio in copertina il dipinto La riproduzione vietata. Ritrae Sir Edward James, poeta inglese, appassionato di pittura surrealista, tanto ricco da possedere un' invidiabile collezione privata, amico, in ultimo, di René Magritte.E' ritratto di spalle, di fronte ad uno specchio, elegantemente vestito e accuratamente pettinato, ma la sua immagine non si riflette correttamente perché in luogo di vederne il viso che, in fin dei conti è l'elemento che determina in maniera lampante l'identità di una persona, ne vedi riflessa nuovamente la figura di spalle. I due amici amano Edgar Allan Poe e proprio il suo unico romanzo viene ritratto in questa opera, appoggiato su una sorta di mensola sotto lo specchio, è l'unico elemento che vi si riflette correttamente...
Ho chiesto ad un bambino cosa ci fosse di strano in questa rappresentazione, la risposta è stata, scoperto il trucco, : "E' MAGICO!!"
Anche la narrazione di E.A.P. lo è!!
Sono un lettore del XXI secolo, mi perdo e a volte mi spazientisco: digressioni, descrizioni, dettagli, affannata ricerca della verosimiglianza, tutti elementi utili al suo pubblico, per me diventano interruzione della rocambolesca vicenda del protagonista e vorrei urlargli: "Non mi importa!!Racconta !! Io sono il lettore del XXI secolo!! Poi ti fai riprendere, il monito è lì, costante, te lo ricorda a più riprese l'autore: ti racconterà tali cose che tu stenterai a crederci. In un susseguirsi di avventure arriverai al finale, attraversando una galleria di simboli tutti dentro il più classico dei topoi letterari: il viaggio. Terminata la lettura ci penserai a quel finale per chiederti quale mistero celi e se lo cela effettivamente un mistero oppure se è solo un numero di magia...il finale è aperto NATURALMENTE!!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
120
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

4 risultati - visualizzati 1 - 4
Ordina 
Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Yoshi
03 Settembre, 2014
Segnala questo commento ad un moderatore
Ti confesso.
Mi piace il tuo lessico e mi hai invogliato a (ri)leggerlo!
Lo avevo cominciato un mese fa e l'ho lasciato sul comodino fino al momento in cui qualcos'altro ha preso il suo posto però appena finirò Cime Tempestose lo riprenderò in mano!
Grazie!
In risposta ad un precedente commento
siti
03 Settembre, 2014
Segnala questo commento ad un moderatore
Evviva!!!
Spero che possa trovarci del bello come è successo a me.
Grazie
Ciao Laura.
Trovo molto bella la tua recensione.
Non conosco il libro, ma conosco altri testi dell'autore, uno scrittore che presenta una complessità' maggiore di quanto possa sembrare da una lettura superficiale: effettivamente i sui scritti sono 'opere aperte' .
In risposta ad un precedente commento
siti
03 Settembre, 2014
Segnala questo commento ad un moderatore
Ciao,
sono contenta che la mia opinione lo possa avvicinare visto che forse ci stiamo abituando troppo a semplificare tutto e se mi viene tra le mani un libro che è stato molto discusso, apprezzato, fatto oggetto degli onori della critica e caricato di molteplici significati, voglio proprio capire personalmente come lo posso leggere anche io. Mi intriga troppo!!
4 risultati - visualizzati 1 - 4

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Foundryside
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
La mala erba
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Avere tutto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Flashback
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il girotondo delle iene
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita prima dell'uomo
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La voce dell'acqua
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
M. Gli ultimi giorni dell'Europa
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Cena di classe
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Bersaglio. Alex Cross
Valutazione Utenti
 
3.1 (2)
Fairy Tale
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sarti Antonio e l'amico americano
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Bandito
La fattoria delle magre consolazioni
Il possidente
Le torri di Barchester
Deephaven
Racconti di pioggia e di luna
La casa grigia
Il villaggio di Stepancikovo e i suoi abitanti
L'uccello nero
Il mago
Cristallo di rocca
Il racconto della vecchia balia
Casa Danesbury
Lontano nel tempo
L'americano
Ritorno nel South Riding