Dettagli Recensione

 
Le avventure di Gordon Pym
 
Le avventure di Gordon Pym 2014-09-28 09:23:28 enricocaramuscio
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
enricocaramuscio Opinione inserita da enricocaramuscio    28 Settembre, 2014
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Dal gioco alla tragedia

Un viaggio cominciato per gioco si trasforma inesorabilmente in tragedia. Per placare il suo bisogno d'avventura Gordon Pym, giovane studente d'accademia, si imbarca clandestinamente sul brigantino Grampus con la complicità dell'amico Augustus Barnard, figlio del capitano dell'imbarcazione. L'idea è quella di restare nell'ombra e rivelare la sua presenza soltanto nel momento in cui la nave si trovi ormai troppo al largo per poter invertire la rotta e riportarlo a terra. Ma qualcosa va storto e per Gordon sarà l'inizio di una serie di terribili e spaventose disavventure. Dall'ammutinamento al naufragio, passando per scene orribili di tempeste, violenza e cannibalismo, il giovane proverà la sensazione soffocante della claustrofobia, il gelo della paura, l'implacabilità dei morsi della fame, la tormentosa inesorabilità della sete, l'angosciante delusione delle speranze tradite. Tutti questi sentimenti non possono che essere trasmessi anche al lettore, che si ritrova a divorare le pagine con il fiato mozzo e la pelle d'oca, sospeso tra l'apprensione e la curiosità e magnificamente guidato dalla magistrale penna di Edgar Allan Poe che lo porta a vivere l'eterno contrasto tra la vita e la morte e l'inane lotta contro la volontà del destino. Le parti dedicate ai sistemi di navigazione e stivaggio, all'uggiosa elencazione di coordinate e nomi di isole sconosciute tolgono un po' di smalto alla narrazione, ma in generale il racconto appare incalzante, coinvolgente, continuamente avvolto da un'aura di mistero e tensione. Peccato per il finale sospeso, che ci lascia con l'amaro in bocca a dover fare i conti con una curiosità impossibile da appagare se non affidandoci alla nostra fantasia per vedere chi si nasconde dietro la misteriosa immagine finale di un uomo avvolto in un sudario e con la faccia del candore immacolato della neve.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
230
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

2 risultati - visualizzati 1 - 2
Ordina 
Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Scaricato da Internet, grazie ;-)
In risposta ad un precedente commento
enricocaramuscio
30 Settembre, 2014
Segnala questo commento ad un moderatore
Ottimo :-) aspetto la tua opinione
2 risultati - visualizzati 1 - 2

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Foundryside
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
La mala erba
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Avere tutto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Flashback
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il girotondo delle iene
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita prima dell'uomo
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La voce dell'acqua
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
M. Gli ultimi giorni dell'Europa
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Cena di classe
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Bersaglio. Alex Cross
Valutazione Utenti
 
3.1 (2)
Fairy Tale
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sarti Antonio e l'amico americano
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Bandito
La fattoria delle magre consolazioni
Il possidente
Le torri di Barchester
Deephaven
Racconti di pioggia e di luna
La casa grigia
Il villaggio di Stepancikovo e i suoi abitanti
L'uccello nero
Il mago
Cristallo di rocca
Il racconto della vecchia balia
Casa Danesbury
Lontano nel tempo
L'americano
Ritorno nel South Riding