Dettagli Recensione

 
Doppio sogno
 
Doppio sogno 2019-05-17 14:14:53 Erich28592
Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
Erich28592 Opinione inserita da Erich28592    17 Mag, 2019
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Verità

Albertine e Fridolin sembrano una normale coppia coniugale della borghesia viennese di fine Ottocento; conducono una vita agiata e apparentemente tranquilla.
Una sera, però, messa a letto la figlioletta e congedata la governante, marito e moglie si confessano vicendevolmente di aver provato attrazione per degli sconosciuti durante un ballo in maschera cui avevano preso parte la sera precedente; a queste prime confessioni ne seguono altre, simili nei contenuti, a proposito di fatti risalenti all’estate precedente, quando la coppia si trovava in villeggiatura all’estero. Queste reciproche rivelazioni turbano nel profondo i due coniugi, i cui animi vengono segretamente solleticati dal desiderio di abbandonare i costumi borghesi per indossarne di nuovi, slegati da qualsivoglia morale sociale, e che consentano loro di assecondare le proprie fantasie proibite, “vendicando” i reciproci tradimenti; tale desiderio, però, rimarrà tale - potenza che non diventerà atto, per dirla con Aristotele.
Il titolo di questo breve romanzo, “Doppio sogno”, costituisce - il lettore se ne avvedrà a lettura ultimata - la chiave per interpretare queste pagine: mentre Fridolin, il marito, rincorrerà il piacere nel mondo reale, Albertine, la moglie, lo troverà in quello onirico. Di qui, appunto, l’importanza del titolo, che apre le porte ad un elegante dilemma: quali fattori danno struttura alla nostra identità? ”Realtà” coincide con “verità”? O parte della realtà giace in una dimensione trascendente, estranea al mondo reale?

“‘La realtà di una notte, anzi la realtà di un’intera vita umana, non ne rappresentano la più intima verità.’ ‘E nessun sogno’, disse lui con un lieve sospiro, ‘è interamente sogno.’”

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
160
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La casa delle luci
Valutazione Utenti
 
2.5 (1)
Bournville
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Il ragazzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Brave ragazze, cattivo sangue
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Angélique
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita in tasca
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Tasmania
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Il lungo addio
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Un cuore nero inchiostro
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Oblio e perdono
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Respira
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una piccola pace
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

In affitto
In tribunale
Bandito
La fattoria delle magre consolazioni
Il possidente
Le torri di Barchester
Deephaven
Racconti di pioggia e di luna
La casa grigia
Il villaggio di Stepancikovo e i suoi abitanti
L'uccello nero
Il mago
Cristallo di rocca
Il racconto della vecchia balia
Casa Danesbury
Lontano nel tempo