Dettagli Recensione

 
Mathilda
 
Mathilda 2011-01-07 10:53:52 LuigiDeRosa
Voto medio 
 
3.3
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
3.0
LuigiDeRosa Opinione inserita da LuigiDeRosa    07 Gennaio, 2011
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Mathilda è un dolore che lascia senza fiato, una

Mathilda è una ragazzina che cerca la cura ad una sofferenza più grande di lei, Helene , sua sorella maggiore è morta:colpita, lanciata , spinta sui binari all'arrivo del treno diretto a Desmond. I genitori, Mr e Mrs Savitch, sono sconvolti, il dolore li ha intontiti, tramortiti. Mattie è sola, ha voglia di gridare , di sfogare tutto quello che si è spezzato dentro il proprio animo per questa assurda morte, ma i genitori sembrano assenti, la madre più di tutti, attaccata alla bottiglia e al buio che le è scoppiato dentro. E allora che fare? Mathilde si strappa i capelli, s'inventa storie, mette in atto "azioni cattive" per scuotere i genitori, perché vorrebbe gridare loro che la vita continua, che c'è lei, che c'è un'altra figlia da aiutare a crescere, ma la loro risposta alle sue richieste è "l'Albero", così , simpaticamente, Mattie ha soprannominato lo psicologo che la segue:inutilmente. Mathilde comincia a scavare nella vita di Helene, perché vuole conoscere meglio questa sorella, bella, affascinante, glamour che era corteggiata da tanti ragazzi. Nella sua ricerca, un giorno scopre,dopo svariati tentativi, la password della sua casella di posta elettronica che è: CALIFORNIA, la terra promessa, l'isola che non c'è di Helene.
Ma nella casella non ci sono soluzioni ma le e-mail di un certo Louis, che dice di amare Helene, che le chiede di perdonarlo per qualcosa che è accaduto. Mathilde, vuole scoprire cosa è accaduto tra i due ragazzi. Louis è di Desmond, sarà forse lui l'assassino misterioso che l'ha spinta sui binari? Scrive un e-mail a Louis fingendo di essere il fantasma di Helene, ma questo gioco pericoloso porterà conseguenze inaspettate.
Un romanzo che attrae fin dalle prime pagine e spiazza alla fine.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Chi ama i romanzi psicologici, di introspezione
Trovi utile questa opinione? 
20
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La casa delle luci
Valutazione Utenti
 
2.5 (1)
Bournville
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Il ragazzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Brave ragazze, cattivo sangue
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Angélique
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita in tasca
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Tasmania
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Il lungo addio
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Un cuore nero inchiostro
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Oblio e perdono
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Respira
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una piccola pace
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Il lungo addio
Il segreto di Inga
Le ombre
Il treno per Istanbul
Agatha Raisin. Campane a morto
Il caso Agatha Christie
La casa nell'ombra
Trappola di sangue
Niente orchidee per Miss Blandish
Brave ragazze, cattivo sangue
Il verdetto
Ci vediamo stanotte
Quel che la marea nasconde
Il caso della sorella scomparsa
La ragazza di neve
Un delitto avrà luogo