Dettagli Recensione

 
L'ultimo cavaliere
 
L'ultimo cavaliere 2013-05-15 11:32:28 Gondes
Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
Gondes Opinione inserita da Gondes    15 Mag, 2013
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

SPERO NON SIA TUTTO QUI

Se il buon giorno si vede dal mattino, non oso pensare al proseguo della famosa saga “La torre nera”. A parte le battute, spero che gli altri romanzi siamo decisamente migliori di questo che ho appena letto.
Purtroppo non ho ritrovato lo Stephen King che conoscevo; lui stesso nella prefazione, spiega come ha dovuto sistemare questo primo romanzo, in quanto scritto quando ancora era molto giovane ed inesperto. Sembra quasi si voglia scusare per quello che ha combinato!

Ho trovato la storia coinvolgente solo in alcuni momenti. Spesso ho perso il senso della narrazione, smarrendomi anch’io nel deserto descritto nel libro. Mi sarei aspettato un romanzo più avvincente, con qualche colpo di scena; invece la storia scorre abbastanza piatta verso la ricerca dell’uomo nero, senza ben specificare il fine. L’aspettativa per l’obbiettivo finale, il ritrovamento della Torre Nera, non è secondo il mio parere ben motivato ed alimentato da una narrazione molto spesso spenta e disordinata.

Spero che leggendo già il secondo libro possa cambiare la mia opinione, non su questo scrittore, comunque fra i miei preferiti, ma sulla saga della “La Torre Nera”, visto il successo che ha ottenuto in tutti questi anni.
Voto 3 sulla fiducia.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
150
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

4 risultati - visualizzati 1 - 4
Ordina 
Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Ho avuto le tue stesse sensazioni leggendolo.
Tanto che non ho ritenuto, nè di proseguire con la saga, nè di recensirlo.
Un po' una delusione...
Ciao! Il primo sicuramente rimane abbastanza vago e disordinato come hai detto, oltretutto è un libro scritto da un giovane King, senza sapere minimamente come avrebbe sviluppato il seguito della saga (tanto che dal 2003 ne esce una copia riveduta e corretta per evitare incoerenze con i successivi libri). Alcuni punti oscuri poi verranno chiariti nel proseguimento della storia e troverai comunque molti riferimenti ad altri libri dello stesso King. Il secondo libro, pubblicato da un King più esperto, mostra gia un diverso tipo di scrittura più coerente e meno caotico. Il quarto è a mio parere quello più bello...
In risposta ad un precedente commento
Gondes
16 Mag, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
Grazie Piero della tua conferma.
Pensavo di essere fra i pochi che non aveva capito questo libro! Il tuo messaggio mi conforta; non sono una mosca bianca!
ciao.
In risposta ad un precedente commento
Gondes
16 Mag, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
Mi sa che mi tocca soffrire con questa TORRE NERA ancora un pò prima di arrivare al quarto! Grazie della dritta, così sò cosa mi aspetta. Spero che ne valga la pena!
ciao.
4 risultati - visualizzati 1 - 4

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

L'ultimo conclave
Valutazione Utenti
 
1.3 (1)
Una morte onorevole
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Eredi Piedivico e famiglia
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Pioggia per i Bastardi di Pizzofalcone
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Legami
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Renegades. Verità svelate
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Una primavera troppo lunga
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Ricordatemi come vi pare
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La donna che fugge
Valutazione Utenti
 
3.9 (3)
T
T
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)
I giorni di Vetro
Valutazione Utenti
 
4.8 (3)
Ti ricordi Mattie Lantry
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Finestra sul vuoto
L'ultimo conclave
Prato all'inglese
Ti ricordi Mattie Lantry
The turnglass
Il pericolo senza nome
La donna che fugge
Un animale selvaggio
Sepolcro in agguato
Tutti su questo treno sono sospetti
Five survive
Cause innaturali
Compleanno di sangue
La prigione
Il mistero del treno azzurro
Senza pietà