Dettagli Recensione

 
Il gioco di Ripper
 
Il gioco di Ripper 2015-02-16 09:33:42 MATIK
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
MATIK Opinione inserita da MATIK    16 Febbraio, 2015
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Il gioco di Ripper.

"Indiana sosteneva che non esisteva -ciò che è bene- e -ciò che è male-, la cattiveria è una distorsione della bontà naturale, un'espressione dell'anima malata."
"Il gioco di Ripper" è la storia che non ti aspetti, io credevo di trovare un romanzo che racconta di rapporti tra madre e figlia, invece ho scoperto un thriller dove si deve scoprire colui che commette una serie di omicidi nella frenetica San Francisco, chi è lo psicopatico e perchè Indiana la mamma di Amanda viene rapita, lei adorabile, ingenua e carismatica, si trova coinvolta in un fatto così lontano dalla realtà in cui vive?
Ottima idea e fulcro della storia è anche "il gioco di Ripper", un gioco di ruolo dove Amanda con il nonno ed insieme ad alcuni suoi amici sparsi per il mondo, legati tutti dalle loro difficoltà (il paraplegico, l'anoressica, la gitana furba, il colonnello in pensione, il ragazzo che soffre di agorafobia e la sensitiva), che si ritrovano in rete per scoprire e capire in che modo agisce lo psicopatico che commette tutti gli omicidi ed il gioco si farà terribile quando verrà rapita la mamma Indiana!
Isabel Allende è una grande scrittrice, perchè non solo ci racconta una storia, avvincente e appassionante, ma riesce benissimo a caratterizzare ogni personaggio che troviamo all'interno del racconto, dai protagonisti fino a quelli minori, ognuno ha una sua peculiarità troviamo: Indiana bella, dolce, ingenua, leale, capace di trovare il buono dentro ogni persona, Amanda la figlia schiva, intelligente, brillante, emarginata dai suoi coetanei, che si sente in costante dovere di dover proteggere la madre, Blake il nonno tenero, affettuoso, protettivo, che ama incondizionatamente figlia e nipote, per la quale ha sempre fatto da padre, Bob Martin l'ex marito di Indiana e padre di Amanda, l'eterno dongiovanni, irresponsabile nella vita e scrupoloso ed attento nel suo lavoro di agente di polizia, Ryan Miller l'ex soldato di guerra che ha combattuto in Iraq dove vi ha perso anche l'uso della gamba affiancato sempre dal suo fedele cane Attila, forte fisicamente e debole interiormente, perchè la sua anima è piena di conflitti dovuti a ciò che ha subito da soldato, Alan Keller l'amante di Indiana molto più vecchio di lei, che scialacqua i propri soldi in investimenti sbagliati, aristocratico e snob, Danny d'Angelo cameriere di giorno e drag queen di notte.
Un grande affresco di personaggi che incorniciano una grande commedia umana dove vengono esplorati anche gli angoli più bui e dolorosi dell'animo umano.
"Il male è incarnato da un criminale che sfida la Giustizia, ne esce vinto, riceve la sua punizione e il bene trionfa, così tutti sono contenti. Hai capito?"

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Per chi ama i bei romanzi!!!!
Trovi utile questa opinione? 
130
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Desiderio
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultima canzone del Naviglio
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Uomini di poca fede
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Violette di marzo
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Quanto blu
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Le peggiori paure
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Le confessioni di Frannie Langton
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una donna normale
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il sale della terra
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La signora del martedì
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Nero come la notte
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il bambino nascosto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri