Dettagli Recensione

 
Sole di mezzanotte
 
Sole di mezzanotte 2016-04-03 21:55:55 Vita93
Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
4.0
Vita93 Opinione inserita da Vita93    03 Aprile, 2016
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Nascondino segreto

Contea di Finnmark, estremo nord della Norvegia. Un uomo, uno spacciatore di hashish in fuga da Oslo, trova rifugio in un piccolo villaggio chiamato Kasund. Deve nascondersi, perché il più potente boss della droga di tutto il paese lo sta cercando. Il suo nome è il Pescatore, e non smette mai di cercare un debitore. Come quella volta che due suoi spacciatori disonesti sparirono, e nei mesi successivi le polpette di pesce del suo negozio erano più saporite del solito.

La particolarità dell’ ambientazione e l’ originalità della popolazione locale che risiede a Kasund incuriosiscono il lettore. I sami sono un popolo con una forte identità culturale, si mantengono alla larga dal processo di globalizzazione nonostante la vicinanza agli stili di vita norvegesi, finlandesi, svedesi.
Praticano un culto che rifiuta la dissolutezza e qualsiasi atto ritenuto colpevole di incrinare o anche solo insidiare l’ integrità della morale umana.
La rigida religione alla vecchia maniera, fedele alle antiche traduzioni della Bibbia.

Il Finnmark appare come un luogo inospitale, piatto, brullo. “ Sembra Marte “. Un paesaggio imperturbato in cui il destino sembra concedersi un attimo di tregua,un concentrato di pascoli estivi, pesca di merluzzi ed abitazioni malmesse esposte alla potenza dominatrice della natura. Il tutto alla presenza costante di un sole scrutatore che non tramonta mai durante l’ estate a nord del Circolo Polare Artico. Sarà il nascondiglio ideale per il protagonista ?

Come spesso è accaduto negli ultimi anni, il noir affonda le radici in altri generi. La vicenda criminale corre parallela alla geografia del territorio, a brevi ed interessanti approfondimenti culturali. L’ indagine psicologica di un personaggio in cerca di redenzione ed in fuga da se stesso oltre che dal nemico è un tema ricorrente nelle storie di Nesbo e l’ uso dell’ io narrante si dimostra anche stavolta una scelta stilistica emotivamente efficace.

Il romanzo, ambientato come “ Sangue e neve “ nella Norvegia del 1977, si differenzia da quest’ ultimo per una maggiore incisività in quanto ad ambientazione. Tuttavia Olav, il killer dislessico e sentimentale protagonista del precedente libro, riusciva a mio avviso ad affondare radici empatiche più profonde nel vulnerabile cuore degli amanti del genere.

“ Sole di mezzanotte “ fornisce una lettura contenuta ma poliedrica, proprio come lo stesso Jo Nesbo. Perché da uno che è riuscito ad essere giocatore professionista di calcio, broker, giornalista, chitarrista di un gruppo musicale di successo e scrittore acclamato non possiamo che aspettarci opere a più strati, scorrevoli e amare come solo la vita sa esserlo.

“ Ci fabbrichiamo storie con un capo e una coda, con una logica inventata per dare una parvenza di senso alla nostra esistenza “.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
150
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Gli ultimi giorni di quiete
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Dimmi che non può finire
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
I delitti della salina
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tempi duri
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
La seconda spada. Una storia di maggio
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
L'altra donna
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La morte è il mio mestiere
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Il teatro dei sogni
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Cose che succedono la notte
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Midnight sun
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Jane va a nord
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una grande storia d'amore
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri