Dettagli Recensione

 
L'incubo di Hill House
 
L'incubo di Hill House 2020-11-12 17:37:31 Mario Inisi
Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
4.0
Mario Inisi Opinione inserita da Mario Inisi    12 Novembre, 2020
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Meglio un fantasma della solitudine

Protagonista assoluto del racconto è la orribile casa di Hill House, un posto claustrofobico, da incubo, infestato, ma soprattutto un luogo che sembra progettato come una prigione da cui è impossibile fuggire. La casa ha una vita propria. Porte finestre piatti bicchieri qualunque cosa ha un suo ordine che non va scalfito e all'occorrenza la casa può comunicare con i suoi occupanti. Più della storia mi sono piaciuti i dialoghi brillanti e la sensazione di solitudine e di felicità della protagonista Eleanor che per la prima volta si sente parte di qualcosa. Questa sua sensazione è più terribile e angosciante di qualsiasi oscura presenza, essendo un tangibile dato di fatto e sua madre, morta da poco, anche se non ha nulla a che fare con le presenze del castello, sembra in qualche modo parlare a tratti attraverso di queste. Il libro è bello ma non così bello come Abbiamo sempre vissuto nel castello che è decisamente superiore per suspense e originalità.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
120
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

1 risultati - visualizzati 1 - 1
Ordina 
Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Ciao Mario, a me invece sono piaciuti entrambi perché li ho trovati diversi, ognuno col proprio fascino. L'atmosfera di Hill House l'ho trovata magnifica e descritta con molta eleganza, cosa che invece mi è mancato in "Abbiamo sempre vissuto nel castello" concentrata maggiormente sui personaggi.
1 risultati - visualizzati 1 - 1

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

L'ultimo conclave
Valutazione Utenti
 
1.3 (1)
Una morte onorevole
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Eredi Piedivico e famiglia
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Pioggia per i Bastardi di Pizzofalcone
Valutazione Utenti
 
4.5 (2)
Legami
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Renegades. Verità svelate
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Una primavera troppo lunga
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Ricordatemi come vi pare
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La donna che fugge
Valutazione Utenti
 
3.9 (3)
T
T
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)
I giorni di Vetro
Valutazione Utenti
 
4.8 (3)
Ti ricordi Mattie Lantry
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Finestra sul vuoto
L'ultimo conclave
Prato all'inglese
Ti ricordi Mattie Lantry
The turnglass
Il pericolo senza nome
La donna che fugge
Un animale selvaggio
Sepolcro in agguato
Tutti su questo treno sono sospetti
Five survive
Cause innaturali
Compleanno di sangue
La prigione
Il mistero del treno azzurro
Senza pietà