Dettagli Recensione

 
Il caso Agatha Christie
 
Il caso Agatha Christie 2022-09-19 13:57:28 Jaeger
Voto medio 
 
2.8
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
3.0
Jaeger Opinione inserita da Jaeger    19 Settembre, 2022
Top 1000 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Specchietto per le allodole

Agatha Christie è la mia scrittrice preferita, dunque questo romanzo che ipotizza cosa possa essere accaduto durante la sua scomparsa di 10 giorni realmente avvenuta mi incuriosiva molto.
Purtroppo quello che più mi ha deluso a conti fatti è proprio il personaggio della scrittrice. Non so quanto di vero ci sia nel suo carattere e nella sua personalità e quanto sia stato romanzato ai fini della trama, ma mi sembra impossibile che la donna capace di ideare trame così articolate e geniali fosse così approssimativa, svampita e a tratti "sciocca".
E nondimeno anche il colonnello e diversi altri personaggi sembrano cambiare spesso idea in modo repentino, innamorandosi e disamorandosi all'improvviso.

Il romanzo si sviluppa su due linee temporali, il presente (ovvero i giorni in cui Agatha è scomparsa) e i flashback del passato della vera protagonista del romanzo, Naan, l'amante e futura moglie del colonnello Christie. Questi ultimi per me in assoluto la parte più interessante della trama.
Le due linee temporali ovviamente finiranno per intrecciarsi fino a spiegare il perché delle azioni di Naan ed anche il movente degli omicidi avvenuti, a cui però viene dedicato uno spazio quasi nullo. Non mi aspettavo un giallo con indagine in piena regola chiaramente, ma la scarsissima professionalità del poliziotto unita al menefreghismo generale di tutti di fronte a omicidi e assassino mi ha comunque stupito.
In ultimo il finale lascia con l'amaro in bocca, l'ho trovato un po' inconcludente.

Probabilmente avevo aspettative troppo alte perché anche solo leggere il nome "Agatha Christie" in copertina alza l'asticella, è un libro tutto sommato gradevole che si legge in modo scorrevole, ma nel complesso non l'ho apprezzato perché ho trovato tutto davvero poco credibile. Peccato.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Trovi utile questa opinione? 
40
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La casa delle luci
Valutazione Utenti
 
2.5 (1)
Bournville
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Il ragazzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Brave ragazze, cattivo sangue
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Angélique
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita in tasca
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Tasmania
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Il lungo addio
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Un cuore nero inchiostro
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Oblio e perdono
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Respira
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una piccola pace
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Il lungo addio
Il segreto di Inga
Le ombre
Il treno per Istanbul
Agatha Raisin. Campane a morto
Il caso Agatha Christie
La casa nell'ombra
Trappola di sangue
Niente orchidee per Miss Blandish
Brave ragazze, cattivo sangue
Il verdetto
Ci vediamo stanotte
Quel che la marea nasconde
Il caso della sorella scomparsa
La ragazza di neve
Un delitto avrà luogo