Dettagli Recensione

 
I ragazzi di Biloxi
 
I ragazzi di Biloxi 2023-03-06 15:28:19 sonia fascendini
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
sonia fascendini Opinione inserita da sonia fascendini    06 Marzo, 2023
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Pulizia a tutti i costi

Biloxi è una città del Mississippi affacciata sul mare. A fine ottocento attira numerosi immigrati grazie alle opportunità di lavoro che offre. Le scelte sono quella di dedicarsi alla pesca o di aprire locali dove vendere alcoolici, che negli Stati Uniti ancora sono proibiti. A lato di quello fioriscono le case da gioco e la prostituzione. Grazie ad autorità che, dovutamente foraggiate chiudono un occhio, questo tipo di attività fiorisce. La cittadina, di fatto, diventa un luogo al di fuori della legge dove quello che altrove è proibito, è del tutto normale e legittimo. Le due anime della città: quella laboriosa dei pescatori e quella oscura gestita dalla malavita locale fioriscono senza di fatto entrare in contrasto. In questo contesto, due famiglie di immigrati croati: quella dei Rudy e dei Malco decidono di schierarsi dalle due parti della barricata. Tra i primi nasce una stirpe di legali, e un procuratore che si impegnerà per la prima volta a debellare la malavita in città. La seconda famiglia invece si arricchisce con tutta una serie di attività illecite gestendole in modo tanto tranquillo e naturale da essere colta impreparata quando arriva il primo affondo dalla procura. La reazione però sarà tanto grave da cambiare per sempre la città. Mi è piaciuto molto questo libro: nello stile di Grisham, quindi con sedute in tribunale, macchinazioni di avvocati, giurie da influenzare e testimoni reticenti. Oltre a questo ci si aggiunge la storia di due famiglie che ci viene proposta per tre generazioni. Infine uno dei temi più scottanti in America. quello della pena di morte. Questa volta visto più dal punto di vista dei parenti della vittima, che non del condannato come avviene di solito. Mi ha un po' sorpreso il finale, però mi rendo conto che sarebbe stato poco aderente alla realtà e anche al modo di pensare di molti statunitensi decidere per un lieto fine.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
50
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Pioggia per i Bastardi di Pizzofalcone
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Legami
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Una primavera troppo lunga
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Ricordatemi come vi pare
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La donna che fugge
Valutazione Utenti
 
3.9 (3)
T
T
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
I giorni di Vetro
Valutazione Utenti
 
4.9 (2)
Ti ricordi Mattie Lantry
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Un animale selvaggio
Valutazione Utenti
 
3.1 (4)
Ambos mundos
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Dalla parte del ragno
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Ci vediamo in agosto
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Finestra sul vuoto
Prato all'inglese
Ti ricordi Mattie Lantry
The turnglass
La donna che fugge
Un animale selvaggio
Sepolcro in agguato
Tutti su questo treno sono sospetti
Five survive
Cause innaturali
Compleanno di sangue
La prigione
Il mistero del treno azzurro
Senza pietà
Il libro delle cose sconosciute
La casa delle tenebre

Copyright 2007-2024 © QNetwork - Tutti i diritti sono riservati
P. IVA IT04121710232