Dettagli Recensione

 
Una brava ragazza è una ragazza morta
 
Una brava ragazza è una ragazza morta 2023-04-29 16:34:40 cesare giardini
Voto medio 
 
3.3
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
cesare giardini Opinione inserita da cesare giardini    29 Aprile, 2023
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Pip e il "Mostro del nastro adesivo".

Holly Jackson è una giovane scrittrice inglese, laureata in letteratura e scrittura creativa all’università di Nottingham e insegnante di inglese. Non le mancano certo coraggio e creatività, se a 15 anni aveva già scritto il suo primo romanzo e se in pochi anni è riuscita a completare una trilogia imperniata su un fantasioso ed enigmatico personaggio, una ragazza con straordinarie abilità investigative, Pip Fitz-Amobi. Il romanzo è del 2021, e segue altri due dai titoli abbastanza significativi (“Come uccidono le brave ragazze” e “Brave ragazze cattivo sangue”): andrebbero letti in sequenza, poiché nel terzo sono abbastanza continui, soprattutto nella prima parte, i riferimenti a situazioni e personaggi dei primi due episodi. La ragazza ha una famiglia (genitori e fratellino), un amico del cuore ed è in procinto di iscriversi all’Università: maneggia internet, social e cellulari con la consueta abilità dei giovani e dà una mano alla locale stazione di polizia, risolvendo abilmente casi complicati. In questo ultimo thriller, è perseguitata da uno stalker che le invia messaggi minacciosi e che lei crede di identificare con un pericoloso serial killer autore di ben cinque omicidi negli anni passati. Pip ha paura, la polizia non sembra crederle, anche perché il supposto serial killer sta scontando la sua pena in prigione, pur essendosi sempre dichiarato innocente. Ma Pip è angosciata, si sente minacciata ed in pericolo di vita. E’ infatti rapita, imbavagliata con un particolare nastro adesivo nel capannone di una ditta, in attesa di una morte certa: il vero mostro si rivela, un personaggio già noto, insospettabile, dal comportamento irreprensibile. Pip riesce rocambolescamente a liberarsi e ad uccidere a martellate il rapitore. Quello che succede dopo è un susseguirsi incalzante di colpi di scena incredibili: Pip ha sì vendicato le ragazze uccise, ma è pur sempre un’assassina, cerca di far ricadere la colpa su uno stupratore sfuggito alla giustizia, aiutata dal fidanzato, ma alcuni indizi non convincono appieno la polizia del posto … Il finale è incandescente: dubbi, perplessità, incertezze, finchè …
Riuscirà Pip a cavarsela ? La scrittrice ci lascia un enigma da capire e risolvere, come oscura ed enigmatica è tutta la storia e soprattutto lo è la protagonista, apparentemente fragile, sempre sull’orlo di una crisi emotiva che la costringe ad assumere di nascosto potenti psicofarmaci, ma ben decisa a risolvere situazioni difficili e complicate.
Confesso che tutta la storia, intricata ed abbastanza coinvolgente, pur apprezzando l’indomito coraggio della giovane Pip, non mi ha pienamente convinto: vorrei non essere frainteso, ma tutto ciò che accade sembra scorrere come in un fumettone truculento, dove le azioni si affastellano l’una sull’altra tra spargimenti di sangue, pianti, lampi di gioia e voragini oscure di rimorsi e desideri di vendetta. Alla fine tutto viene lavato via, restano pochi ricordi : sono anche convinto che questo terzo romanzo della trilogia piacerà ai più giovani, che sicuramente si sentiranno emotivamente più coinvolti dalle avventure della giovane investigatrice, una specie di eroina dai nobili sentimenti e dal cuore che più puro non si può.

(PS: per curiosità, segnalo un metodo singolare per alterare la rigidità post mortem e la formazione delle macchie ipostatiche in un cadavere, ed alterare di conseguenza l’ora della morte: infilarlo in un’auto ed azionare raffreddamento e riscaldamento. L’ingegnosità di Pip per sviare le indagini non conosce ostacoli !)

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
I primi due thriller della trilogia di Holly Jackson, "Come uccidono le brave ragazze" e "Brave ragazze cattivo sangue".
Trovi utile questa opinione? 
60
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Pioggia per i Bastardi di Pizzofalcone
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Ricordatemi come vi pare
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La donna che fugge
Valutazione Utenti
 
3.9 (3)
T
T
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
I giorni di Vetro
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Ti ricordi Mattie Lantry
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Un animale selvaggio
Valutazione Utenti
 
3.1 (4)
Ambos mundos
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Ci vediamo in agosto
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Il mantello dell'invisibilità
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
L'orizzonte della notte
Valutazione Utenti
 
4.2 (5)
Chi dice e chi tace
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Prato all'inglese
Ti ricordi Mattie Lantry
The turnglass
La donna che fugge
Un animale selvaggio
Sepolcro in agguato
Tutti su questo treno sono sospetti
Five survive
Cause innaturali
Compleanno di sangue
La prigione
Il mistero del treno azzurro
Senza pietà
Il libro delle cose sconosciute
La casa delle tenebre
Omicidio a Manhattan