Narrativa italiana Fantasy Black Friars. L'ordine della croce
 

Black Friars. L'ordine della croce Black Friars. L'ordine della croce

Black Friars. L'ordine della croce

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice

La trama e le recensioni di "Black Friars. L'ordine della croce", romanzo di Virginia de Winter edito da Fazi. Con questo quarto episodio si conclude la saga Black Friars, con cui Virginia De Winter, regina del gothic fantasy italiano, ha affascinato migliaia di lettori e si è conquistata un notevolissimo seguito in rete. In questo ultimo viaggio nel mondo di Black Friars, Eloise Wess è alle prese con il misterioso ritrovamento di uno scheletro di un giovane ragazzo e questa volta non potrà ricorrere ai suoi poteri di evocatrice ma solo alle sue conoscenze mediche. Dalle indagini emerge una verità inquietante. Le ossa rinvenute sono solo il coperchio di un vaso di Pandora che sigilla i segreti più oscuri della Vecchia Capitale; segreti di personaggi potenti disposti a tutto pur di mantenerli tali. In Aldenor intanto il re Fabian Vambenberg è gravemente ferito, e il suo erede Axel, fidanzato di Eloise, è costretto a tornare lasciando sola Eloise in questa che si preannuncia come la missione più rischiosa della sua vita.

Virginia De Winter meglio conosciuta sulla rete come Savannah, ama poco parlare di sé, lasciando agli altri il compito di immaginare chi sia. Vive a Roma da anni insieme alla sorella. Il suo sito www.virginiadewinter.net ha più di 300.000 visualizzazioni. Ai suoi libri è ispirato un gioco di ruolo molto seguito.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0  (1)
Contenuto 
 
5.0  (1)
Piacevolezza 
 
5.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Black Friars. L'ordine della croce 2013-07-24 09:40:18 Sam93
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Sam93 Opinione inserita da Sam93    24 Luglio, 2013
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Ottimo finale! (Spoiler)

Premessa: l'ultimo capitolo finale di saga che ho letto è stato Inheritance (saga dell'eredità di Christopher Paolini), il cui finale mi ha fatto perdere fiducia nel mondo e nell'umanità. Qui l'ho riconquistata.
Quello che si nota prima di tutto è lo stile dell'autrice: si è notevolmente semplificato tra il primo e il secondo libro, per poi vedere un miglioramento nel terzo capitolo. Tuttavia, questo stile, già cosi descrittivo, è andato migliorando ancora di più in questo ultimo libro, diventando anche immaginativo. Le scene descritte, che siano combattimenti, scene d'amore, o scene in cui semplicemente si parla dei sentimenti del tal personaggio, diventano immagini che restano impresse nella mente del lettore. Quindi, tanti complimenti a Virginia de Winter!

La seconda cosa che ho notato leggendolo, è che lo spazio dato alla storia d'amore tra le varie coppie è sempre meno nell'arco della saga, ma ancora meno in questo capitolo finale. Le scene con i fidanzatini Eloise e Axel sono sempre meno, laddove sempre di più compaiono insieme per collaborare o aiutarsi a vicenda. La storia tra Sophia e Gabriel viene approfondita quel tanto che serve perchè la storia possa proseguire (e i combattimenti pure!).
Sempre per quanto riguarda i personaggi, mi è piaciuto moltissimo un altro aspetto, ovvero che personaggi secondari (Julian, Jordan, Jerome, Alexandria e via cosi) diventano fondamentali: senza di loro la storia si concluderebbe in ben altro modo. Devo ammettere che questo è uno dei motivi per cui mi dispiace di più che la saga sia finita, ognuno di questi personaggi avrebbe un sacco di cose da raccontare e da dire.
Inoltre, non posso non restare affascinata da Clarisse Granville, donna forte, intelligente, che compie degli errori che paga con la vita, sua e della sua famiglia. Devo ammettere che di fronte alla forza di questo personaggio, che è solo un fantasma che aleggia continuamente presente durante tutto l'arco narrativo, sono rimasta in dubbio: pesano di più gli errori che ha commesso o il fatto che abbia pagato con la vita?
Menzione d'onore va però a Cain ed Adrian e al loro amore: con la loro vicendevole passione mi hanno conquistata!

Per quanto riguarda la storia in se stessa, è prevedibile e scontata per alcuni versi, ma la de Winter riesce a non farla mai risultare banale. Ad esempio, era scontato che ci sarebbe stato un matrimonio tra Eloise e Axel prima o poi (io me l'aspettavo come scena finale dell'epilogo), ma le circostanze fanno si che il matrimonio si celebri in tutta fretta in un modo che nessuno si aspetterebbe. Era ovvio anche che de Plessy sarebbe morto, ma il modo in cui è successo (da perfetto idiota distratto) è tutto tranne che banale, anzi: l'ho trovato parecchio realistico. La comparsa della Rosa di Blackmore, poi, è una delle scene più evocative e meglio riuscite del libro.
Come sempre, alle storie tra i personaggi si accompagna il mistero di ciò che successe davvero durante la rivolta, che viene finalmente svelato nella sua interezza. A questo si legano dei piccoli crimini (l'omicidio avvenuto per errore di una matricola), da cui poi discenderà in parte la rivolta. In questo ultimo capitolo, poi, si aggiunge la politica delle nazioni e la storia della nascita delle stesse, in un insieme molto ben amalgamato, in cui ritroviamo tutti i personaggi che sono intervenuti fino ad ora e ad ognuno di questi è dato un ruolo fondamentale.

Le 5 stelle sono meritatissime, per quanto mi riguarda, ora posso chiuderla qui, con tanti complimenti a Virginia de Winter!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
I precedenti capitoli della saga
Trovi utile questa opinione? 
40
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Il vizio della solitudine
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'uomo del porto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Urla sempre, primavera
Valutazione Redazione QLibri
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il vino dei morti
Valutazione Redazione QLibri
 
1.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
E verrà un altro inverno
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Alabama
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
A grandezza naturale
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sotto la cenere
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sanguina ancora
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il gioco della notte
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Hozuki
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il valore affettivo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri