Narrativa italiana Fantasy Nemesis. L'Ordine dell'Apocalisse
 

Nemesis. L'Ordine dell'Apocalisse Nemesis. L'Ordine dell'Apocalisse

Nemesis. L'Ordine dell'Apocalisse

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice


«Nel male c’è un po’ di bene, nel bene c’è un po’ di male», recita la legge non scritta cui deve assoggettarsi il mondo degli uomini. Nascosti tra loro, invisibili ai mortali, gli Angeli Ombra e i Demoni Emersi operano affinché il delicato Patto d’Equilibrio non venga mai infranto. Queste creature, pur capaci di provare sentimenti umani non possono scegliere alcunché, sono costrette ad attenersi alle regole stabilite dal Consiglio dei Cerchi e delle Schiere che ne regola i compiti e ne punisce le minime trasgressioni. Così come non tutti i Demoni provano piacere a seminare follia e dolore, esistono anche Angeli accecati da una dedizione finalizzata solo alla scalata delle gerarchie celesti. Solo una volta ogni otto anni, durante il Tetrastile, i due ordini si riuniscono per fare il bilancio sull’Equilibrio e processare in modo esemplare i trasgressori. Ogni otto anni cade il 30 febbraio: un crepuscolo di ventiquattro ore in cui gli uomini perdono coscienza e il sovrannaturale si manifesta. Ellen Lynch non sapeva nulla di tutto ciò. Pure, da quando si è vista spuntare un paio di ali nere al tramonto (unico momento in cui Angeli e Demoni manifestano reciprocamente la loro vera identità, nascosta agli uomini), questa è diventata la sua realtà. Una condizione che la costringerà a riscrivere il suo passato e a lottare affinché il suo amore per un Angelo, Kevin, possa avere un futuro. L’Equilibro, intanto, corre il più grave pericolo mai affrontato dal Consiglio dei Cerchi e delle Schiere. Nemesis, la reincarnazione dell’Angelo dell’Apocalisse, sta assoldando Discepoli per sovvertire il Patto, generare il caos e distruggere l’umanità. Il mostro, in una visione rivelatrice, affonderà la sua sete di morte in segreti che neppure una coscienza soprannaturale può sopportare senza essere travolta dagli incubi.

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
3.0  (1)
Contenuto 
 
3.0  (1)
Piacevolezza 
 
3.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Nemesis. L'Ordine dell'Apocalisse 2013-09-06 21:56:05 Vivix
Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
Vivix Opinione inserita da Vivix    06 Settembre, 2013
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Abbasso i sentimenti!

Ho comprato questo libro perché la trama m’incuriosiva e perché ho letto solo un altro volume che ha come protagonisti gli angeli e i demoni e, devo ammettere, non sono rimasta delusa. La copertina è di Paolo Barbieri e come sempre è molto bella; in particolare, trovo che la figura di Ellen rappresenti esattamente il suo personaggio. Essendo stato pubblicato da una casa editrice non troppo prestigiosa si trovano qui e là errori di battitura, ma nulla di grave. La storia è intrigante e verso la fine si susseguono alcuni colpi di scena davvero sorprendenti. E’ ambientata nelle Highlands, tra fiordi, dirupi e castelli per cui il paesaggio è molto suggestivo, anche se l’autore non riesce a sfruttarlo proprio al meglio. Si alternano capitoli dal punto di vista di Ellen e di Kevin, più un paio di intermezzi. La narrazione si svolge prevalentemente su tre filoni: il destino di Damien, la scoperta della sua vera natura da parte di Ellen e l’amore tra la ragazza e Kevin. Il primo viene sviluppato abbastanza bene, anche sul secondo non ci si può lamentare ma il terzo –non so se a causa del sesso dell’autore- è stato trattato con assoluta superficialità. I sentimenti dei due vengono appena accennati e non solo riguardo all’affetto che provano l’uno per l’altro ma anche per tutto il resto. Ad ogni modo, la cosa non mi ha disturbato più di tanto (sono stufa di leggere le solite cose smielate e del solito amore impossibile). Quel che più mi ha irritato, sono gli sbalzi. Come già detto i capitoli si alternano, ed ogni volta che ne inizia uno nuovo, troviamo il protagonista in una situazione e in tempi diversi da dove l’avevamo lasciato. Questo, (ma guarda un po’) accade ogni qual volta c’è bisogno di una approfondita analisi psicologia (evidentemente Falconi non ci sa proprio fare con i sentimenti). A parte questo, tutto bene. Come già detto, il libro non è stato pubblicato da una casa editrice famosa perciò non mi aspettavo di leggere un capolavoro, quindi non sono rimasta affatto delusa. Tuttavia, considerando anche che il volume è in formato tascabile, avrebbero dovuto venderlo ad un prezzo più basso. Se avete voglia di leggerlo, consiglio di comprarlo usato che costa decisamente meno.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
30
Segnala questa recensione ad un moderatore

 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Assolutamente musica
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Lo stato dell'unione. Scene da un matrimonio
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Una vecchia storia. Nuova versione
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La palude dei fuochi erranti
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Il treno dei bambini
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
La bambina del lago
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il pittore di anime
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Rosamund
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
I testamenti
Valutazione Utenti
 
3.6 (2)
L'istituto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Impossibile
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultima notte di Aurora
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti di QLibri